Home Escursioni e visite guidate Escursioni e visite guidate in Campania per domenica 28 ottobre

Escursioni e visite guidate in Campania per domenica 28 ottobre

Panorama dal monte Molare sul Faito

Trekking nei boschi colorati d’autunno, panorami mozzafiato dalle cime di montagne, walking su coste e vulcani, passeggiate in campagna fra gli uliveti, storie antiche custodite dai borghi.
Dal Parco del Cilento al Parco di Roccamonfina, dai Monti Lattari ai Campi Flegrei, dal Sannio all’Irpinia, ecco a te la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per domenica 28 ottobre 2018, organizzate da associazioni e guide turistiche e ambientali.

28 ottobre | Ottobre Colorato sui Monti Alburni
organizzato da Alburni Trekking
alburni trekking, escursione 28 ottobre 2018Trekking guidato tra i colori e i profumi dei bellissimi boschi sui Monti Alburni, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Lungo l’itinerario, adatto a tutti, si ammirano le spettacolari grotte del Fumo, di Frà Gentile e dei Vitelli, oltre agli altissimi faggi del Bosco Vetusto “La valle del Ciuccio”. La suggestiva escursione si conclude con un pranzo al rifugio Panormo, sulla vetta del Monte Panormo, a oltre 1300 metri di altitudine, in compagnia di un camino accesso, completamente circondati dagli alberi.
info e prenotazioni

28 ottobre | Trekking ad anello sul Monte Faito
organizzato da Cartotrekking
Panorama dal monte Molare sul FaitoBellissimo itinerario sul massiccio del Faito alla conquista della vetta più alta del Parco Regionale dei Monti Lattari e di tutta la provincia di Napoli: la cima del Pizzo San Michele, meglio nota come Monte Molare, da cui si gode un impareggiabile panorama a 360 gradi sulla penisola sorrentina, sulla Costiera Amalfitana, sul golfo di Napoli e sul Vesuvio, fino a scorgere le vette dell’Irpinia e del Cilento. Per raggiungere i 1.131 metri della cima si attraversano imponenti faggete secolari, incontrando grotte, sorgenti ed antiche neviere per la produzione del ghiaccio.
info e prenotazioni

28 ottobre | Montenuovo: la Discesa agli Inferi
organizzato da Stefano Erbaggio – Guida Aigae
Panorama dal vulcano di MontenuovoIl complesso Montenuovo – Lago d’Averno è uno dei luoghi più suggestivi dei Campi Flegrei. Il Montenuovo è il vulcano più giovane d’Europa, mentre il Lago d’Averno è uno degli ambienti più ricchi d’avifauna della Città Metropolitana di Napoli, riconosciuto a livello europeo come Sito di Interesse Comunitario. Si raggiunge la cima del vulcano e poi si cammina lungo il cratere, per poi attraversare il bosco che congiunge il Montenuovo con l’adiacente Lago d’Averno, celebre nell’antichità perché considerato la porta del Regno degli Inferi. La partecipazione è gratis per i bambini fino ai 7 anni d’età.
info e prenotazioni

28 ottobre | Bacoli ed il tempio dell’acqua: la Piscina Mirabilis
organizzato da Associazione Misenum
piscina mirabilis escursione misenumLa Piscina Mirabilis, nel centro antico di Bacoli, nei Campi Flegrei, è la più grande cisterna per l’approvvigionamento dell’acqua mai costruita da Roma. Di grande perizia ingegneristica, la monumentale piscina riforniva di acqua le flotte navali romane di stanza a Misenum. Costruito in opus reticulatum, il sito regala un’atmosfera magica grazie alla luce proveniente dai pozzi che crea la suggestione di una cattedrale sotterranea. La visita guidata prevede anche una passeggiata lungo le stradine del borgo marinaro di Bacoli fino a raggiungere le Cento Camerelle, altra meraviglia dell’ingegneria idraulica romana. 
info e prenotazioni

28 ottobre | Walking oasi naturalistica Torrefumo
organizzato da Visit Campi Flegrei
Il laghetto nell'oasi di Torrefumo a Monte di ProcidaLa “passeggiata di Torrefumo” è un percorso poco noto sulla costa di Monte di Procida (Na). Il sentiero inizia dal porticciolo di Acquamorta e prosegue verso la frazione di Miliscola, ai piedi della falesia del Monte di Procida, vero e proprio “museo stratigrafico” che racconta la storia geologica dei Campi Flegrei. Durante il percorso si incontra anche un suggestivo specchio d’acqua di origine salmastra dove nidificano uccelli migratori. Spettacolare la vista sulle isole di Procida e Ischia.
info e prenotazioni

28 ottobre | Il Castello di Gesualdo
organizzato da Locus Iste
Visita guidata al Castello di Gesualdo con Locus IsteVisita guidata al castello di Gesualdo, imponente fortezza che domina la valle del Fredane e del Calore. Siamo in Irpinia, sulle tracce del principe dei musici, Carlo Gesualdo, noto come prodigioso compositore di madrigali e spietato uxoricida in fuga da Napoli. Entrare alla corte dell’ultimo Signore di Gesualdo è sentire viva l’eco di una delle storie più tormentate del XVI secolo. È attraversare la passione che vide coinvolte le famiglie nobiliari più potenti della penisola: i d’Avalos, i Carafa, gli Este.
info e prenotazioni

28 ottobre | Festa dell’olio a Melizzano: visite guidate
organizzato da vivisannio.com
Melizzano, Sannio, campagnaA Melizzano, nel Sannio, la comunità è in festa per la raccolta delle olive che in questo territorio regalano un olio eccellente. La Festa dell’Olio inizia alla 9:30 in Piazza Roma con una visita guidata nel centro storico alla scoperta delle chiese e del Palazzo Boscia. In mattinata è prevista anche una passeggiata in campagna per ammirare la raccolta delle olive. Dopo l’aperitivo con prodotti tipici e la sosta pranzo presso stand in piazza e strutture convenzionate, nel pomeriggio è in programma una visita guidata presso l’Azienda Agricola Mezza per conoscere da vicino la lavorazione delle olive e degustare l’olio locale.
info e prenotazioni

28 ottobre | Roccamonfina: itinerario del fosso
organizzato da Salvatore Donatiello, guida Aigae
Torrente nel Parco di Roccamonfina - Foce del GariglianoEscursione guidata nei castagneti secolari del Parco Regionale di Roccamonfina-Foce del Garigliano, in occasione della storica Sagra della Castagna e del Fungo Porcino a Roccamonfina (Ce). L’itinerario conduce alla scoperta del bellezze e dei segreti del territorio di Roccamonfina, dalla frazione di Torano a quella Garofali, tra antichi lavatoi, mulini, grotte di origine naturale e antropica, ruscelli, cascate, felci preistoriche e tanto altro. L’escursione si conclude nel borgo, per partecipare all’ultimo giorno della sagra.
info e prenotazioni

Sagre da abbinare alle escursioni

La stagione autunnale in Campania offre un ricco programma di sagre e feste, molte delle quali propongono itinerari tematici alla scoperta del territorio.
Leggi anche il nostro articolo sulle sagre della castagna in Campania per il prossimo weekend!

in copertina: panorama dal Monte Molare sul Faito (foto di Cartotrekking)