Home Escursioni e visite guidate Escursioni e visite guidate in Campania per sabato 3 novembre

Escursioni e visite guidate in Campania per sabato 3 novembre

Navata del Cimitero delle Fontanelle a Napoli

Il tempo inclemente di questo weekend sembra dare un po’ di tregua soltanto nella giornata di sabato.
Il ponte legato al 2 novembre, giorno dei morti, non è tra i più fortunati per viaggiare ma sabato 3 novembre 2018 potrebbe essere una buona occasione per scoprire nuovi luoghi della nostra meravigliosa regione.
Abbiamo selezionato per voi una serie di escursioni e visite guidate in Campania tra boschi colorati d’autunno, uliveti, tesori archeologici e luoghi fortemente simbolici legati ai morti.
Il consiglio, in ogni caso, è di restare in contatto con le associazioni e le guide che organizzano i percorsi per ogni aggiornamento sullo svolgimento degli eventi.
Buona fortuna e buona passeggiata!

3 novembre | Trekking ad anello sul Monte Faito e vetta più alta dei Lattari
organizzato da Cartotrekking
Panorama dal monte Molare sul FaitoBellissimo itinerario sul massiccio del Faito alla conquista della vetta più alta del Parco Regionale dei Monti Lattari e di tutta la provincia di Napoli: la cima del Pizzo San Michele, meglio nota come Monte Molare, da cui si gode un impareggiabile panorama a 360 gradi sulla penisola sorrentina, sulla Costiera Amalfitana, sul golfo di Napoli e sul Vesuvio, fino a scorgere le vette dell’Irpinia e del Cilento. Per raggiungere i 1.131 metri della cima si attraversano imponenti faggete secolari, incontrando grotte, sorgenti ed antiche neviere per la produzione del ghiaccio.
info e prenotazioni

3 novembre | Aperitrekking al Vesuvio
organizzato da Umberto Saetta, guida Aigae
Aperitrekking sul Vesuvio con Umberto SaettaEscursione guidata sul vulcano più famoso al mondo in compagnia di una guida esclusiva del Parco Nazionale del Vesuvio. Si parte dalla biglietteria dell’accesso al cratere, si prosegue in direzione est verso la strada Matrone per poi risalire la cima fino alla Capannuccia, dove si potrà gustare un aperitivo a base di taralli napoletani e vino Lacryma Christy, prodotto alle pendici del vulcano. Tra superbi panorami sulla piana campana e sul Golfo di Napoli, si cammina lungo l’orlo craterico fino a raggiungere il rifugio Imbò, nei pressi della biglietteria.
info e prenotazioni

3 novembre | Il Cimitero delle Fontanelle
organizzato da Locus Iste
Navata del Cimitero delle Fontanelle a Napoli Visita guidata al celebre Cimitero delle Fontanelle, ai limiti del quartiere Sanità. In questo luogo del sottosuolo tufaceo di Napoli si può toccare, vedere e vivere l’inafferrabile devozione popolare che sfocia nella pietà per i morti. Qui si dialoga con le anonime vittime della peste del 1656 e del colera del 1836 che per la tradizione popolare, sospesa tra religione e mistero, possono diventare gli spiriti tutelari di chi si prende cura dei loro teschi. Un itinerario affascinante ed emozionante tra sacro e profano, magia e fede.
info e prenotazioni

3 novembre | Archeotour del Lago d’Averno
organizzato da Gruppo Archeologico Campi Flegrei
in visita al tempio di Apollo sulle rive del lago AvernoPasseggiata lungo le sponde dell’Averno, il lago “aornos”, ovvero “senza uccelli”, nonché luogo della discesa agli inferi per gli antichi romani. Il lago, riconosciuto a livello europeo come Sito di Interesse Comunitario, è circondato da verdi colline che ancora oggi evocano il ricordo dei leggendari Cimmeri e dei miti che ci parlano di antichi eroi. L’itinerario comprende la visita al grande complesso termale conosciuto come “Tempio di Apollo” e una degustazione enogastronomica conclusiva.
info e prenotazioni

3 novembre | Il Castello di Baia ed il ritorno di Zeus flegreo
organizzato da Associazione Misenum Miseno
Il Castello di Baia nel Parco Archeologico dei Campi FlegreiVisita guidata nel bellissimo Castello di Baia per ammirare e conoscere la storia dei nuovi importantissimi tesori del Museo Archeologico dei Campi Flegrei: la statua di “Zeus in trono”, ritornata a Baia dopo oltre 20 anni al Getty Museum di Los Angeles, e 12 nuovi reperti raccolti nella mostra “Il visibile, l’invisibile e il mare”, allestita nella polveriera. La visita comprende anche le altre sezioni museali e tutti gli ambienti del Castello.
info e prenotazioni

3 novembre | Foliage d’autunno al Monte Taburno, vetta e visita a Tocco Caudio
organizzato da Salvatore Donatiello, guida Aigae
Trekking guidato sul Massiccio Taburno Camposauro, nel Sannio, alla conquista della vetta del monte Taburno, a 1394 metri s.l.m. L’escursione si sviluppa lungo “il cammino del re” e si conclude nel suggestivo borgo di Tocco vecchio, nel comune di Tocco Claudio, attraversando un faggeta secolare che in questo periodo regala bellissimi contrasti di colore e atmosfere.
info e prenotazioni

3 novembre | Festa della raccolta delle olive
organizzato da Oasi WWF Lago di Campolattaro
Osservatorio Birdwatching Oasi WWf Lago di Capolattaro (ph Gianfranco Adduci)L’Oasi WWF di Campolattaro, nel Sannio, invita tutti alla grande festa che accompagna la raccolta delle olive. Nell’uliveto dell’Oasi si potrà partecipare alla raccolta e godersi un pic nic tra i colori d’autunno. La raccolta è preceduta da una visita guidata lungo i sentieri dell’oasi ed è seguita da una cena a base di prodotti locali nel centro visite dell’oasi.
Per pic-nic e cena è richiesta la prenotazione ed un contributo di € 15. Possibilità di pernottamento in b&b.
info e prenotazioni

in copertina: Scorcio da una navata del Cimitero delle Fontanelle a Napoli (foto di Antonio Manfredonio, da Flickr.com, licenza CC BY-SA 2.0)