Passeggiate nella natura, panorami mozzafiato, antiche salite, prospettive alternative sulla città. Il Parco metropolitano delle Colline di Napoli non è solo una grande riserva ambientale, con una superficie pari ad un quinto del territorio comunale, ma anche una straordinaria risorsa per l’Ecoturismo in Campania.

Se sei interessato a scoprire alcuni tra più suggestivi eco-itinerari di Napoli, ti consigliamo di non mancare agli appuntamenti con Napoli: Le Colline in Fiore, un evento organizzato dai Coordinamenti de La Collina Gentile e delle Scale di Napoli con il Patrocinio dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli.

Con un programma ricco di escursioni, visite guidate, letture e performance teatrali, la manifestazione, iniziata lo scorso 27 marzo, continuerà fino al 25 aprile.
Nel corso delle prossime settimane avrai, dunque, la possibilità di visitare l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte passando per l‘antica Salita della Riccia, scoprirai percorsi pedonali che ti consentiranno di raggiungere velocemente il centro storico attraverso le collina del Vomero, visiterai Villa Faggella, una delle più belle ville del Settecento napoletano, sarai accompagnato da guide esperte lungo antichi tragitti, scale, gradoni e tante altre passeggiate storico-artistiche nella zona alta di Napoli.

Vuoi saperne di più su itinerari, date e prenotazioni? Consulta il seguente elenco e scegli le tue escursioni.

CALENDARIO DEGLI EVENTI
Napoli: Le Colline in Fiore
La PRIMAvera festa lungo le pendici delle Colline del Vomero e di Capodimonte

sabato 11 aprile
LA COLLINA DEL VOMERO E LA VILLA BELVEDERE

a cura dell’Associazione Napoletana Beni Culturali e Ambientali

La Villa Belvedere sulla collina del Vomero a Napoli (da wikipedia.it)Un itinerario che si svolge lungo il lato occidentale della collina del Vomero con visita straordinaria a Villa Belvedere dalla scenografica architettura aperta sulla bellezza del golfo; da qui si percorre via Aniello Falcone fino a Calata San Francesco raccontando la storia urbanistica e paesaggistica della città con le sue presenze monumentali. Uno sguardo inusitato e curioso sulla città.
Appuntamento alle ore 10.30 in via A. Falcone 56
Obbligatoria la prenotazione al 3358236123 oppure ass.benicult@virgilio.it

sabato 11 aprile
IL VALLONE DI SAN ROCCO TRA NATURA E STORIA
a cura dell’Associazione L’obiettivo
Visita guidata alla riscoperta degli antichi percorsi
Itinerario: Largo San Rocco, Via Nuova San Rocco, Via Cupa delle Tozzole. Traversa San Rocco, Via Vecchia San Rocco, cave di tufo.
Appuntamento alle ore 10:30
Prenotazione obbligatoria Info: tel. 3392406477 / 3209431770 e-mail: archicucciolo@hotmail.itVenerdì 17 aprile.

venerdì 17 aprile
L’ANTICA SALITA DELLA RICCIA, UN PASSAGGIO SCONOSCIUTO ALLE COLLINE DI MIRADOIS E CAPODIMONTE
a cura di Proloco Capodimonte e III Municipalità, Associazione Miradois Onlius e l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Partenza ore 15 porta S.Gennaro (piazza Cavour). Termine ore 18 alla Reggia diCapodimonte (Porta Grande)
Per prenotazioni e info.: tel. 3395897434 – email orlandcat@tin.it

domenica 19 aprile
DA VIA GIROLAMO SANTACROCE AL CORSO VITTORIO EMANUELE ATTRAVERSO IL PARCO VIVIANI E LE SCALE DI VIA CUPA VECCHIA
a cura di Legambiente Parco Letterario del Vesuvio
Panorama dal Parco Viviani a NapoliUna giornata nel verde per salutare la Primavera e conoscere uno dei percorsi pedonali più semplici e gradevoli per muoversi dal Vomero al Centro.
In collaborazione con il Coordinamento Parco Viviani, domenica 19 aprile 2015, nel Parco Viviani di Napoli si svolgerà una manifestazione aperta ai cittadini che farà scoprire uno dei tanti percorsi pedonali che Napoli offre a chi voglia raggiungere velocemente e senza stress il centro della città percorrendo parte della collina del Vomero.
Insieme ai volontari di Legambiente Parco Letterario Vesuvio, le attrici Anita Pavone e Tiziana Tirrito, accompagnate dal maestro Giulio Fazio, daranno vita ad una performance teatrale dedicata a Raffaele Viviani.
Appuntamento alle ore 10 all’ingresso del Parco Viviani in Via Girolamo Santacroce.
Per info: 3388408138

sabato 18 aprile
LA PEDAMENTINA
a cura di Lo sguardo che trasforma
ore 18.00 Passeggiata spettacolo “Come l’acqua che scorre. Prosa fluida lungo la Pedamentina” con Anita Pavone, Guido Liotti, Simona Perrella, Ambra Marcozzi, Agnese Viviana Perrella (danza) musica dal vivo con Giovanna Panza (voce) Edo Puccini (chitarra).
La passeggiata che parte si conclude con un aperitivo ecologico presso il QI Quartiere Intelligente sulla scala di Montesanto.
Regia di Guido Liotti durata 2 ore e trenta minuti.
Prenotazione obbligatoria al 3914143578 – 3926866064 losguardochetrasforma@gmail.com

sabato 18 aprile 2015, ore 10:30
VILLA FAGGELLA
a cura dell’Associazione L’Obiettivo
La settecentesca Villa Faggella sulle colline di Napoli
Visita guidata ad una delle più belle ville del Settecento napoletano
Partenza: Traversa San Rocco (Ponte Vecchio di San Rocco)
Itinerario: Traversa San Rocco, Via Nuova San Rocco, Via Cupa delle Tozzole, Villa Paternò poi
Faggella.
Prenotazione obbligatoria – tel. 3392406477 / 3209431770 e-mail: archicucciolo@hotmail.it

domenica 19 aprile
DA VIA FORIA A CAPODIMONTE
a cura di Legambiente Neapolisi 2000
Da via Foria a Capodimonte – attraverso le scale della Montagnola, dove De Sica ha girato il primo episodio di Ieri, Oggi e Domani, per continuare sulle scale del Moiariello ad ammirare l’inedito panorama mozzafiato a 360 gradi sul golfo di Napoli.
Per info e prenotazioni 3494597997 karmaturo@carminematuro.info – www.econeapolis.org

domenica 19 aprile
A SPASSO PER DADAPOLIS IN COMPAGNIA DELLE VOCI SULLA CITTA’ RACCOLTE DALLA RAMONDINO
a cura di Lo sguardo che trasforma e Io ci sto
Scorcio dalla salita del Petraio sulle colline di Napoli“A spasso per Dadapolis in compagnia delle voci sulla Città raccolte dalla Ramondino”
Per le scale del Vomero e il Petraio Scala di piazza Fuga – Via D. Cimarosa –Scale di Luigia San Felice -Il Petraio ore 10,00
Colazione in libreria e passeggiata letteraria/spettacolo (con letture, teatro danza e prosa) ispirata da Dadapolis di Fabrizia Ramondino, con letture e performance di Guido Liotti, Simona Perrella,Agnese Viviana Perrella, Enrico Basile.
Dalle Scale di Piazza fuga Via Cimarosa passando per le scale di Via Luigia San Felice e il Petraio con partenza e ritorno in libreria.
Appuntamento Piazza Fuga – Libreria Iocisto Durata 2 ore e trenta minuti.
Per informazioni: 0815780421 info@iocistolibreria.it www.iocistolibreria.it losguardochetrasforma@gmail.com 3914143578
Contributo € 6,00 passeggiata + € 3,00 per
Colazione in libreria o per aperitivo al rientro

sabato 25 aprile
GIU’ NAPOLI
a cura dell’Associazione Napoletana Beni Culturali e Ambientali
“Giù Napoli ” attraverso l’antica Via Antignana, passeggiata storico-artistica che ripercorre la via dei colli che collegava la città con la zona di Agnano legata al culto di San Gennaro ed al miracolo della liquefazione del sangue. Un itinerario nella Napoli verticale che parte dal Conte della Cerra, e scende per via Salvator Rosa e Salita Pontecorvo alla scoperta degli antichi insediamenti religiosi, dalla chiesa della Cesare a Gesù e Maria fino a S. Giuseppe a Pontecorvo, e nobiliari ( palazzo Tarsia) che hanno contraddistinto la storia dei luoghi .
Appuntamento alle ore 10.30 presso la fermata Salvator Rosa della Metro collinare, lato Conte della Cerra.
Per info e prenotazioni : ass.benicult@virgilio.it o 335 8236123

Articolo di GDavide Napolitano
foto copertina di Vittorio Pandolfi (flickr)