Con l’arrivo della primavera si risveglia la voglia di passeggiate, visite a borghi e città ed escursioni nella natura. Luoghi di storia e di arte, panorami mozzafiato ed aree incontaminate ci attendono per un intenso weekend in Campania sabato 25 e domenica 26 marzo 2017.

 


CUSANO MUTRI (Bn)
| 25 e 26 marzo
Adventure Weekend nelle Gole di Conca Torta
organizzato da Matese Escursioni (tel. 348/7503116 – 393/1329359)

Nei pressi del borgo medievale di Cusano Mutri, nel Sannio, la natura mette in scena lo spettacolo delle Gole di Conca Torta, forre di pietra calcarea modellate dall’attività erosiva del torrente Reviola, caratterizzate da fragorose cascate e suggestivi giochi di luce riflessi nell’acqua. L’interno delle Gole è percorribile con l’aiuto di guide esperte mediante un sentiero attrezzato, realizzato nel rispetto degli standard di sicurezza richiesti. Il 25 e 26 marzo, le gole di Conca Torta riaprono all’attività escursionistica, per due giornate di avventurosa esplorazione, con tanto di imbracatura e casco di protezione.

 

NAPOLI | 25 marzo
Dall’Infrascata al Limpiano. Frammenti di storia nascosta nelle pietre di Napoli.
visita guidata organizzata dall’Associazione Locus Iste 

Limpiano è il nome con cui nel’400 veniva chiamata un’ampia zona al di fuori delle mura di Napoli, area che a partire dal XVI secolo fu soggetta a continue escavazioni di tufo e successive edificazioni di palazzi nobiliari, monasteri e conventi, in cerca di nuovi spazi, aria salubre e tranquillità. Oggi queste ed altre pietre sono nascoste o inglobate dalle trasformazioni urbanistiche dei secoli che seguirono ma ancora raccontano frammenti di storia a chi sa individuarle. Lontano dai soliti percorsi turistici, l’escursione di sabato 25 porterà alla scoperta di luoghi sconosciuti di una Napoli che non ti aspetti.

 


NAPOLI
| 26 marzo
Dalla Pedamentina a Spaccanapoli
passeggiata organizzata dall’Associazione Hermes (tel. 3466702606)

La Pedamentina è uno dei percorsi cittadini pedonali più lunghi d’Italia. Una Guida Turistica autorizzata della Regione Campania condurrà i partecipanti lungo un tragitto super panoramico con partenza dalla Certosa di San Martino e arrivo nel cuore del centro storico di Napoli, condividendo storie, aneddoti e curiosità di uno spettacolare itinerario di trekking urbano.

 


ROCCARAINOLA (Na)
| 26 marzo
Passeggiata nella Foresta Demaniale di Roccarainola
escursione organizzata dall’Associazione Legambiente Nola

La Foresta Demaniale di Roccarainola, nell’entroterra napoletano, è una preziosa area naturale ancora poco conosciuta ai più e raramente accessibile durante l’anno.
Oltre ad immergersi nella rigogliosa vegetazione boschiva, durante il percorso si potrà osservare la coltivazione sperimentale del castagno da frutto e sostare in diversi punti panoramici. La meta finale sarà il Vivaio Costa Grande, uno dei sedici vivai della Campania, dove sono coltivati il castagno, il leccio, il pino d’Aleppo, il corniolo, il rosmarino, il lentisco ed altri numerosi tipi di piante, utilizzate per il rimboschimento e per accrescere il patrimonio forestale.

 


AGEROLA (Na)
| 26 marzo
Sentiero degli Dei ad anello
escursione organizzata da Cartotrekking

Anche per questo weeekend vi segnaliamo un’escursione sul celebre Sentiero degli Dei, uno dei sentieri naturalistici più spettacolari del mondo, a picco sulla costa d’Amalfi. Domenica 26 marzo, all’itinerario di trekking condotto da una guida locale AIGAE, si aggiunge la possibilità di pranzare con i prodotti tipici agerolesi all’interno di un antico rudere di montagna.

 


ROCCAROMANA (Ce)
| 26 marzo
Il sentiero del Normanno
escursione organizzata da Salvatore Donatiello (guida turistica)

Concludiamo le nostre segnalazioni con un percorso di trekking nel casertano. Si parte con una visita guidata al suggestivo borgo storico di Roccaromana e si prosegue su un antico tratturo di montagna fino a giungere alle torri normanne.
Il percorso permetterà di godere della natura prorompente dell’area “wilderness” del Monte Maggiore, uno delle poche zone ancora selvagge in provincia di Caserta.

Il 25 e 26 marzo 2017 ritornano anche le Giornate Fai di Primavera. L’iniziativa a cura del FAI – Fondo Ambiente Italiano, giunta alla sua 25° edizione, ripropone anche quest’anno la visita a 1000 luoghi in tutta Italia aperti dai volontari FAI, con visite a contributo libero.

> leggi anche il nostro articolo dedicato a LE ESCURSIONI NATURALISTICHE IN CAMPANIA NELLE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

in copertina: un sentiero della Foresta Demaniale di Roccarainola (foto dalla pagina Facebook di Legambiente Nola)