Home Escursioni e visite guidate Escursioni e visite guidate in Campania dal 27 al 29 luglio

Escursioni e visite guidate in Campania dal 27 al 29 luglio

Moonlight in Naples, di di Ivan Aivazovsky

Escursioni dal tramonto a tarda notte per godersi al meglio l’eclissi lunare più lunga del secolo. Escursioni guidate in canoa, kayak e water bike, al mare oppure al lago. Trekking fluviale per chi ama l’avventura oppure tranquille visite guidate da vivere in famiglia. L’ultimo weekend di luglio 2018 è ricchissimo di iniziative interessanti alla scoperta della natura, della cultura e delle tradizioni della nostra meravigliosa regione. Ecco a voi le nostre segnalazioni di trekking, escursioni e visite guidate in Campania da venerdì 27, giorno dell’eclissi totale, a domenica 29 luglio 2018. Buona lettura e buon divertimento!

27 luglio | Escursione notturna sul Vesuvio durante l’eclissi di luna
organizzata da DiamoUnaMano
Il Palzzo Mediceo di Ottaviano tra i boschi del Monte Somma, nel Parco Nazionale del VesuvioEscursione al chiaro di luna sul Monte Somma – Vesuvio in compagnia di geologi e astrofisici. Con una piccola torcia si prosegue nell’oscurità sul sentiero 1 del Parco Nazionale del Vesuvio da Ottaviano fino a Largo Legalità, scoprendo la vulcanologia legata al Vesuvio. Alla meta dell’escursione c’è un punto ristoro con acqua e frutta fresca ma soprattutto un telescopio per osservare “da vicino” la luna, con la guida di esperti astrofisici.
Il ricavato della serata verrà completamente devoluto a favore della 5° spedizione umanitaria di DiamoUnaMano in Siria.
info e prenotazioni 

27 luglio | Trek con Eclissi di “sangue” lungo l’Antica Via Maestra dei Villaggi
escursione organizzata da Cartotrekking
Trekking e visite guidate in Campania nel weekend 15-17 settembre 2017Trekking notturno in occasione dell’eclissi lunare lungo l’antica Via Maestra dei Villaggi, sulle tracce della Repubblica Amalfitana, seguendo un itinerario che da Agerola, a 650 metri slm, conduce fino al Duomo di Amalfi.
Percorrendo stradine di paese ed antiche scalinate, si attraversano boschi di macchia mediterranea, terrazzamenti coltivati ed i borghi di Tovere, Vettica e Pogerola, tra ripide pareti rocciose e panorami mozzafiato. Al termine dell’escursione, un bus privato riaccompagnerà i trekkers fino ad Agerola, con arrivo previsto intorno alle 23:30.
info e prenotazioni

27 luglio | Eclissi di luna e picnic sul lago di Conza
evento organizzato da Oasi Wwf Lago di Conza
In occasione dell’eclissi lunare, l’Oasi WWF Lago di Conza, il Il lago di Conza di notteCentro di Educazione Ambientale dell’Oasi e l’Eco Bistrot Salerno organizzano una serata da dedicare all’osservazione della luna nel suggestivo scenario notturno del lago irpino. La serata inizia con la visita guidata lungo i sentieri dell’Oasi, continua con un picnic a lume di candela e termina con l’osservazione dell’eclissi distesi sul prato.
info e prenotazioni

27 luglio | Trekking al chiaro di luna piena sul Monte Epomeo
organizzato dall’Associazione Nemo Ischia
Panorama dal Monte Epomeo sull'isola d'IschiaEmozionante escursione serale sul Monte Epomeo, l’antico vulcano che domina l’isola d’Ischia e l’intero golfo di Napoli. La poesia dei paesaggi si unisce in questo caso allo spettacolo della luna piena e della sua straordinaria eclissi. Il percorso si snoda sul sentiero CAI 501, lungo il quale si ammirano l’enorme cisterna tufacea “Pietra dell’Acqua” ed un eremo scavato nel tufo verde, da dove si potrà ammirare il tramonto. Da qui un’antica mulattiera incisa nella roccia conduce tra i castagni fino al punto di arrivo, prima del quale ci sarà uno spuntino ischitano con il “Culurcio” di pane (grano saraceno e lievito madre) col pomodoro e vino bianco.
info e prenotazioni

27 luglio | Il Cratere del Vesuvio e periodo eruttivo 1631-1944
escursione organizzata da IPark-Presidio e Cittadinanza e Vesuvio Natura da Esplorare
Escursione sul cratere del vulcano Vesuvio (ph Gianfranco Adduci)Trekking sul sentiero più famoso e praticato del Parco Nazionale del Vesuvio che da quota 1.000 raggiunge il cratere del vulcano. Percorrendo una serie di tornanti molto panoramici, si ricostruirà la storia del complesso vulcanico Somma-Vesuvio, con particolare riferimento al periodo eruttivo che iniziò con la potente eruzione del 1631. Giunti alla fine del percorso turistico, si prosegue in discesa sul versante sud orientale, tra depositi di lapilli e minerali, con vista su Pompei e sulla costa, per poi ritornare al punto di partenza.
info e prenotazioni

27 luglio | Il Castello di Baia e la Fortezza del tempo
visita guidata organizzata dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei e Timeline Napoli
Il Castello di Baia nel Parco Archeologico dei Campi FlegreiSecondo di quattro appuntamenti con Timeline Napoli per scoprire il Castello Aragonese di Baia. I visitatori saranno condotti in luoghi non sempre accessibili al pubblico, come le antiche prigioni e la cappella della Madonna del Pilar, per conoscere la storia del luogo ed incontrare i personaggi che hanno vissuto tra queste mura fino all’ultimo giorno della loro vita.
info e prenotazioni

27 luglio | Baia, il Castello, il Bosco e la Canoa
visita guidata organizzata da Parco Archeologico dei Campi Flegrei
La spiaggia della fortezza a BaiaDoppia visita guidata per scoprire la bellezza di Baia, nel Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Si ammirano i preziosi tesori del Castello e Museo di Baia, a picco sul mare, si passeggia nella natura fino alla spiaggia della Fortezza e si può andare in canoa tra le acque che coprono i resti dell’antica città romana, rinomato luogo di villeggiatura per nobili e patrizi.
info e prenotazioni

27-29 luglio | Tour delle grotte in Water Bike a Miseno
organizzato da Sinergie Campane
in water bike lungo la costa flegreaUna divertente avventura in water bike (bici d’acqua) nel mare di Miseno, un tempo sede della flotta romana. Si visitano grotte scavate nel banco tufaceo dai riflessi incantevoli e resti romani in parte sommersi, per poi giungere su una piccola spiaggia per gustarci una granita e fare un tuffo prima di riprendere la strada del ritorno. Su richiesta, a Miseno c’è la possibilità di visitare la Grotta della Dragonara, una cisterna scavata nel banco tufaceo del Monte Miseno, utilizzata in epoca romana per alimentare una villa marittima probabilmente appartenuta a Lucullo.
info e prenotazioni

28 luglio | Trekking nel cuore dei vulcani sull’isola d’Ischia
organizzato da Associazione Nemo Ischia
Trekking tra i vulcani di IschiaL’escursione si snoda in uno dei complessi vulcanici meglio conservati dell’isola d’Ischia, coniugando aspetti geologici e naturalistici. Si parte dal Cretaio dove si osserva un campo di fumarole e il “papiro delle fumarole”, specie diffusa solo nella fascia tropicale. Dal bordo del vulcano con la sua fitta lecceta si scende nel cratere. Si risale verso il Bosco della Maddalena, dove la pineta si apre su uno dei più bei panorami sul porto d’Ischia e sul Golfo di Napoli. Si prosegue verso il vulcano “Fondo Ferraro”, costeggiando il quale si arriva alla Pineta di Fiaiano, sulla colata lavica de “l’Arso”, risalente all’ultima eruzione dell’isola, nel 1301.
info e prenotazioni

28 luglio | Sentiero delle Agavi in fiore al tramonto, rientro in bus
escursione organizzata da Cartotrekking
Sentiero delle agavi tra Furore e PraianoTrekking rurale pomeridiano nel Parco Regionale dei Monti Lattari, alla scoperta del sentiero delle Agavi in Fiore, sul tratto della Costiera Amalfitana tra Furore e Praiano. Immerso nella macchia mediterranea, tra terrazzamenti a secco che ancora ospitano antichi uliveti, l’itinerario parte da Agerola per raggiungere il sentiero attraverso percorsi dimenticati che attraversano verticalmente il borgo di Furore, terrazza naturale sul mare, per poi giungere in una località più panoramiche della Costiera, nel bellissimo borgo di Praiano. Rientro ad Agerola in bus privato.
info e prenotazioni

28 luglio | Monte Sottano: salutando il sole
escursione organizzata da Geo Trek Paestum
Monte Sottano - Salutando il soleTradizionale escursione naturalistica sul territorio di Capaccio Paestum, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in occasione della manifestazione “Capaccio Porta del Cilento 2018”, organizzata dall’Associazione il Cubo. L’itinerario, adatto a tutti, risale sul Monte Sottano per ammirare il tramonto sul Golfo di Salerno. Tutto il percorso è molto panoramico ed il Monte Sottano apre una vista straordinaria sulla Piana del Sele.
info e prenotazioni

28-29 luglio | Alla scoperta delle farfalle nel cratere degli Astroni
visita guidata organizzata dall’Oasi WWF Cratere degli Astroni
Laghetto nell'Oasi WWF Cratere degli AstroniIn occasione del Mese delle farfalle proclamato dal WWF Italia, il weekend all’Oasi WWF Cratere degli Astroni, alle porte di Napoli, sarà dedicato alla scoperta di questi meravigliosi insetti, imparando a distinguere le diverse specie tra profumatissime fioriture, ad ammirare le geometrie delle loro livree, scoprirne le abitudini e conoscere le cause di minaccia della loro sopravvivenza.
info e prenotazioni

29 luglio | Se fossi un albero: bambini a spasso sul Monte Faito
escursione e laboratori organizzati dalla Pro Loco Vico Equense
Faggio secolare del FaitoUna domenica in famiglia a spasso tra i faggi e le neviere del Monte Faito, all’interno del Parco Regionale dei Monti Lattari, sul territorio di Vico Equense. L’evento è pensato per famiglie con bambini dai 4 ai 13 anni d’età. Tutti insieme si visita una neviera, fosso anticamente usato per la produzione di ghiaccio, e si percorre un suggestivo e panoramico sentiero tra i freschi faggi secolari. Mentre i più piccoli si fermano nel cuore della faggeta per un laboratorio ludico-formativo con Luana Parlato, gli adulti continuano l’escursione nel bosco fino alla famosa “grotta di San Michele”.
info e prenotazioni

29 luglio | Visita alla Riserva Naturale della Valle delle Ferriere
escursione organizzata da Cartotrekking
Escursioni e visite guidate in Campania primo weekend luglio 2017Un itinerario naturalistico alla scoperta della Valle delle Ferriere e della Valle dei Mulini, tra Scala e Amalfi, tra paesaggi mozzafiato sulla Costiera, felci preistoriche, ruscelli, torrenti, cascate e storie di antichi insediamenti industriali.
Si parte da Scala, in località Pontone, e si ritorna al punto di partenza con i bus Sita, da Amalfi, oppure tramite una storica scalinata in compagnia della guida ambientale.
info e prenotazioni

29 luglio | Escursione da Scario alla Grotta dell’Acqua
organizzata da Get CultNatura Rofrano
Le coste nel territorio di ScarioItinerario costiero nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nel territorio di Scario. Si procede nella macchia mediterranea tra incantevoli panorami sulla spiaggia del Porticello, la scogliera Veddonica, il promontorio di Punta Spinosa e la costa della Masseta. Dalla Torre Spinosa si raggiunge la Grotta dell’Acqua ammirando la bellissima spiaggia della Molara, un “catuozzo” (carbonaia), poi una “carcara” (fornace per la calce) scavata nel terreno. La Grotta dell’Acqua è così detta perché dalla volta cade lentamente acqua che si raccoglie in una piccola cavità calcarea. Prima del rientro, è prevista la sosta per il bagno alla Spiaggia della Molara.
info e prenotazioni

29 luglio | Escursione in Kayak sul lago Matese
organizzata da Matese Adventures
In kayak sul lago MaetseEscursione guidata in Kayak sul lago Matese, il lago Carsico più alto d’Italia, tra i monti del Parco Regionale del Matese. Appassionati e neofiti potranno cimentarsi nell’esplorazione del suggestivo specchio d’acqua, della sua fitta vegetazione, dei pesci che lo abitano, degli uccelli che vivono tra alberi e canneti oppure qui sostano durante le migrazioni.
info e prenotazioni

28 luglio | Trekking Fluviale alle Forre di Lavello – Cusano Mutri
organizzato da Matese Escursioni
Trekking fluviale nelle forre di LavelloTrekking fluviale lungo lo Stretto di Lavello, nel Parco Regionale del Matese, camminando dentro e fuori l’acqua e attraversando a nuoto alcune pozze, insieme a guide esperte e con la fornitura di tutta l’attrezzatura necessaria. Le Forre di Lavello sono racchiuse da altissime pareti carsiche, un millenario canyon di rara bellezza in cui scorre il fiume Titerno, nei pressi del suggestivo borgo medievale di Cusano Mutri (Bn)
info e prenotazioni

29 luglio | Estate in Irpinia ▸ Teora
visita guidata organizzata dall’associazione Info Irpinia
Estate in Irpinia 2018, TeoraLa sesta tappa di Estate in Irpinia ci porta a Teora, grazioso borgo altirpino noto come “il paese delle serenate”: nessuno lì si sposa senza onorare questa antica tradizione! Il borgo, conosciuto anche per gli Squacqualacchiun carnevaleschi, è stato duramente colpito dal terremoto del 1980 e da quelli precedenti ma conserva diversi scorci storici di grande suggestione. Durante la visita guidata si rivivrà l’antichissima tradizione della “P’satura” del grano.
info e prenotazioni

in copertina: dettaglio dell’opera “Moonlight in Naples” di Ivan Aivazovsky, 1842