Home Ecoblog Giornata Nazionale degli Alberi 2017, le iniziative in Campania

Giornata Nazionale degli Alberi 2017, le iniziative in Campania

Vesuvio, panorama tra gli alberi di Napoli (ph Gianfranco Adduci)

Martedì 21 novembre 2017 si celebra in tutta Italia la Giornata Nazionale degli Alberi, con feste, incontri ed eventi nei parchi naturali e nelle aree verdi cittadine.

Promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Giornata Nazionale degli Alberi nasce con l’obiettivo di portare l’attenzione sull’importanza degli alberi per l’uomo e l’ambiente.

Gli alberi, infatti, contrastano le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità.
Un ruolo tanto fondamentale quanto minacciato ogni anno dagli incendi dolosi.

GIFT Brand 500x500

Le tristi vicende della scorsa estate, soprattutto in Campania, rendono ancora più significativa questa Giornata, occasione preziosa per riflettere sul rapporto fra uomo e natura e, allo stesso tempo, seminare nuove idee per un futuro ecosostenibile.

Ecco le principali iniziative per la Festa dell’Albero 2017 in Campania

La Festa dell’Albero alla Mostra d’Oltremare di Napoli

L’area fieristica di Napoli, nel quartiere di Fuorigrotta, conserva centinaia di alberi lungo i suoi splendidi viali, ammirati ogni anno dai cittadini e dalle migliaia di partecipanti agli eventi che ospita.
L’ente fieristico partenopeo celebra la festa dell’Albero dal 19 al 21 novembre insieme con il WWF, i Carabinieri per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare e tante associazioni napoletane che organizzano incontri, laboratori didattici per bambini e adulti, attività con gli studenti e corsi per docenti.
La Festa dell’Albero alla Mostra d’Oltremare segna anche l’avvio di “Meridonare”, il primo crowdfunding social meridionale, promosso dalla Fondazione Banco di Napoli, in favore dell’Oasi WWF Cratere degli Astroni, duramente segnata dagli incendi dello scorso luglio.
Nell’Oasi non verranno effettuate attività di rimboschimento. Simbolicamente gli studenti metteranno a dimora diverse piante nel Parco della Mostra d’Oltremare, con il supporto di personale specializzato, per restituire alla città parte del verde bruciato.
L’ingresso nel Parco della Mostra d’Oltremare e le attività sono gratis.
clicca qui per il programma dettagliato

La Festa dell’Albero all’Orto Botanico di Napoli

Dal 19 al 21 novembre, l’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II ospita laboratori di giardinaggio, attività educative ed artistiche, principalmente rivolte alle scuole, sul tema “Mondo Albero: natura, vita segreta e cura”.
Oltre a queste iniziative, per tutti l’ingresso è libero dalle 9 alle 13:30, per ammirare il foliage degli alberi, le serre e il Museo Botanico.
Martedì 21 novembre, inoltre, l’Orto Botanico ospita un convegno dal titolo “Flora,Fauna e Criminalità: Il fenomeno, l’attività giornalistica ed il controllo delle forze dell’ordine”, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Campania e l’ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali.
clicca qui per maggior informazioni

La Festa dell’Albero al Bosco di Capodimonte a Napoli

Panorama del Museo e del Parco di Capodimonte a Napoli (foto da campaniartecard.it)In occasione delle Festa dell’Albero 2017, il Museo e il Real Bosco di Capodimonte, insieme all’associazione Amici di Capodimonte onlus, lanciano l’iniziativa “Racconta la tua storia al bosco di Capodimonte”, una raccolta fondi per migliorare la fruizione di quello che è il più grande parco pubblico d’Europa, gratuito e aperto alla città tutto l’anno. Con 500 euro si potrà donare una panchina, una fontanella o un beverino per cani e dedicarli a chi si vuole con una targhetta personalizzata. La donazione comporta anche interessanti benefici fiscali.
guarda l’appello del direttore del Museo Sylvain Bellenger
clicca qui per le informazioni su come donare

La Festa dell’Albero alla Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta, chiusa di martedì, celebra la Festa dell’Albero del 21 novembre con l’apertura straordinaria del Parco dalle ore 8:30 alle ore 13:30.
Il Parco della Reggia di Caserta custodisce un eccezionale patrimonio botanico costituito da specie di grande interesse per dimensione, forma ed età come il Quercus ilex, il Cinnamomum camphora, l’Aesculus hippocastanum, la Camelia japonica e la Magnolia grandiflora.
Le specie arboree monumentali del Parco, inoltre, saranno oggetto di una visita guidata di 90 minuti con il personale della Reggia e gli studenti del liceo scientifico “A.Diaz” di Caserta, impegnati nel progetto di “Alternanza scuola lavoro”.
La visita inizierà alle 10:30 ed attraverserà il “Bosco Vecchio” per giungere alla “Castelluccia”, dove verrà messo a dimora un Leccio (Quercus ilex) che sostituirà un esemplare caduto lo scorso anno.
L’ingresso al Parco è esclusivamente da via Giannone. L’appuntamento per la visita guidata è presso la Fontana Margherita. Ingresso 5 euro. Infoline: 0823277423.

La Festa dell’Albero a Benevento

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi 2017, la sezione beneventana dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Campania organizza per il 21 novembre il convegno dal titolo “L’albero nella pianificazione urbanistica delle smart city”.
L’evento, a partire dalle ore 9:30, vedrà il coinvolgimento degli Ordini degli Architetti, degli Ingegneri, dei Geologi, dei Geometri, dell’Università degli Studi del Sannio e dell’A.N.C.E. sezione di Benevento. Si discuterà di conservazione e progettazione degli spazi verdi, per migliorare la qualità dell’aria, la gestione delle precipitazioni e la salute dei cittadini.
Ai partecipanti verranno assegnati 0,5 CFP caratterizzanti.
clicca qui per la locandina

La Festa dell’Albero nel Parco Nazionale del Cilento

Per celebrare la Giornata Nazionale degli Alberi 2017, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ha coinvolto 120 scuole del territorio con l’iniziativa “Adotta un Ulivo”.
Martedì 21, gli istituti aderenti all’iniziativa metteranno a dimora un ulivo in terreni adiacenti gli edifici scolastici, donato dall’Ente Parco. Saranno gli studenti a prendersi cura degli alberi, ad ognuno dei quali hanno già assegnato un nome.

La Festa dell’Albero nel Parco Nazionale del Vesuvio

Piantumazioni simboliche si svolgeranno martedì 21 anche nel Parco del Vesuvio. La cerimonia si terrà alle ore 10 presso il Museo all’Aperto – Osservatorio Ambiente e Legalità del Parco Nazionale del Vesuvio, ad Ottaviano, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni nazionali, regionali e locali, insieme alle delegazioni delle scuole del territorio. Altre iniziative sono organizzate dalle istituzioni scolastiche a Terzigno, Somma Vesuviana, Ottaviano e Boscoreale. Per tutte le scuole, inoltre, l’Ente Parco ha messo a disposizione diverse piante provenienti dai vivai forestali della Regione Campania, da mettere a dimora nei propri spazi verdi.

in copertina: panorama del Somma- Vesuvio tra gli alberi di Napoli (foto di Gianfranco Adduci)

VIAGGI Brand Image Banner 500 x 500