Ecco la nostra selezione di sagre ed eventi gratis per trascorrere il primo weekend di ottobre 2015 alla scoperta della cultura rurale, dei tesori dell’arte e delle prelibatezze enogastronomiche della Campania. Potrai gustare i sapori tipici autunnali, visitare gratuitamente musei, partecipare ad autentiche feste tradizionali e interessanti attività a contatto con la terra e i suoi prodotti di stagione.

Panorama del Convento San Pietro alli Marmi a EboliDa venerdì 2 a domenica 4 ottobre, tra Eboli, Pontecagnano e Battipaglia, si terrà Festambiente Agricoltura. L’iniziativa rientra nell’ambito di Orti in Festa, campagna di sensibilizzazione lanciata da Legambiente e dedicata alla tutela del verde urbano, alla valorizzazione dell’orticoltura e alla divulgazione delle buone pratiche per una nuova agricoltura che potremmo definire sostenibile ed ecocompatibile.
Tante interessanti attività in calendario, come le visite guidate agli orti urbani del Parco Eco Archeologico di Pontecagnano, alla Biblioteca, agli orti e ai giardini del Convento di San Pietro alli Marmi a Eboli, un corso di orticoltura domestica, degustazioni di merende campagnole e green aperitivo contadino, musiche popolari, una ciclopassegiata tra gli orti Pedalando per Masserie, show cooking e molto altro.

Giostra dei Sedili di Napoli La Gran Giostra dei Sedili di Napoli è un’inedita rievocazione del periodo rinascimentale, patrocinata dal Comune di Napoli e sostenuta dall’assessorato Turismo e Cultura, che andrà in scena il 3 e il 4 ottobre nel capoluogo campano.
Sabato 3 ottobre dal Maschio Angioino partirà un corteo equestre con sbandieratori, armigeri, dame e cavalieri in abiti d’epoca che percorrerà via Toledo, passerà per via Medina e farà ritorno nel cortile del castello. Qui i Gonfaloni degli storici Sedili di Napoli saranno benedetti da un sacerdote delegato dal Cardinale Sepe.
Domenica 4 ottobre, nell’Ippodromo di Agnano, sette cavalieri con armatura e lancia in resta, si sfideranno, ciascuno per conto del proprio Sedile, in una tipica giostra rinascimentale. Oltre ai vari figuranti e ai cavalieri, parteciperanno alla manifestazione anche gli sbandieratori di Marino Marzano di Sessa Aurunca, il gruppo salernitano di danza storica Il Contrapasso dell’Associazione “I Sedili di Napoli” e il Coro Giubileo di Napoli diretto da Filomena Scala della Compagnia dei 3 Leoni di Napoli.

Museo e parco di Capodimonte a NapoliDomenica prossima, in ogni regione italiana, l’ingresso a musei, parchi archeologici e siti di interesse culturale nazionale è gratuito per tutti.
Ritorna, infatti, l’ormai consueto appuntamento con Domenica al Museo, l’evento promosso dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, previsto per ogni prima domenica del mese. Per l’occasione, abbiamo preparato per te un elenco di musei “green” per coniugare arte, cultura e natura.

Lavorazione del Fusillo FelittesePassiamo ora agli eventi gourmet in Campania e dirigiamoci a Felitto per Sapori d’autunno, appuntamento enogastronomico in programma dal 2 al 4 ottobre che ti condurrà alla scoperta delle tradizioni culinarie e culturali del borgo cilentano.
Oltre ai cavatielli preparati con farina di castagna e i dolci tipici locali a base di prodotti autunnali, non mancherà, ovviamente, il famoso Fusillo Felittese, servito in tegamino e condito con il tradizionale ragù di vitello oppure con funghi porcini e salsiccia, tipico piatto stagionale. I Sapori d’autunno saranno accompagnati da buon vino, musiche e canti popolari. Sono previsti anche laboratori artigianali, tra cui uno sulla lavorazione del Fusillo Felittese e un workshop di carattere botanico.
Da non perdere, a Felitto, le bellissime Gole del Calore, vero e proprio monumento della natura, dove potrai fare trekking su suggestivi itinerari lungo il corso del fiume e, nei mesi estivi, percorrere in canoa o pedalò un tratto delle Gole.

festa-uvaSempre nel salernitano, ad Oliveto Citra, un delizioso borgo antico nell’Alta valle del Sele, il 3 e il 4 ottobre, si svolgerà la 42° Festa dell’Uva, un continuum ideale delle antiche feste romane dedicate al vino come le Liberalia, le Vinalia e le Meditrinalia.
Le contrade del paese sfileranno ciascuna con il proprio carro allegorico ispirato alle tradizioni vitivinicole del posto con immancabili riferimenti all’attualità politica.
L’evento ospiterà, inoltre, la Rassegna Nazionale del Folklore con la partecipazione di gruppi folk da diverse regioni italiane che sfileranno al seguito dei carri, trascinando il paese in un coinvolgente e festoso corteo. Ci saranno stand di prodotti enogastronomici locali, una mostra mercato con i prodotti della terra, manufatti artigianali, mostre e spettacoli.

Cusano Mutri, edizione 2015 della sagra dei funghiSecondo weekend per la Sagra dei Funghi di Cusano Mutri, una delle manifestazioni gastronomiche più attese in Campania, quest’anno giunta alla sua 37° edizione.
Il ricco programma prevede degustazioni, escursioni naturalistiche, visite guidate all’incantevole borgo medievale di Cusano Mutri, spettacoli folcloristici, attività di trekking e percorsi avventura nelle Gole di Caccaviola e nelle Gole di Conca Torta.
Scopri tutti i dettagli dell’evento sul nostro articolo La Sagra dei funghi di Cusano Mutri, tra degustazioni, escursioni e percorsi avventura.

Articolo di GDavide Napolitano


[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]