Home Eventi e Sagre 7 giorni di eventi al MANN, tra musica, teatro, danza e letteratura

7 giorni di eventi al MANN, tra musica, teatro, danza e letteratura

Festival MANN / muse al museo, prima edizione, Museo Archeologico Napoli

Dal 19 al 25 aprile 2017, presso il Museo Archeologico di Napoli, si terrà la prima edizione del Festival MANN / Muse al Museo. Saranno sette giornate ricche di eventi, tra musica, letteratura, cinema, fumetti, teatro, danza, produzioni originali site-specific, scienza e nuove tecnologie.

Ray WilsonNegli spazi più simbolici del MANN, si esibiranno musicisti internazionali del calibro di Stanley Jordan, Ray Wilson e Carmen Souza, ma anche importanti esponenti della musica italiana, tra cui Gino Paoli e Danilo Rea, Peppe Servillo & Solis String Quartet, Niccolò Fabi, Paolo Benvegnù, Tosca, Cristiano de André, Sergio Cammeriere.

Ferzan OzpetekIl programma prevede anche spettacoli, letture ed interviste con tanti ospiti di prestigio, tra cui il regista Ferzan Ozpetek, gli attori Alessandro Haber, Enzo Decaro e Giorgio Pasotti, lo scrittore Erri De Luca, il poeta Guido Catalano, l’astronauta Umberto Guidoni, il pugile Patrizio Oliva e molti altri.
Ciascuno degli ospiti del Festival diventerà “Ambasciatore del MANN”, contribuendo alla promozione del museo napoletano, annoverato tra i più importanti al mondo.

Il MANN è il primo museo autonomo statale ad aver organizzato un festival internazionale, ispirandosi ai principi della valorizzazione dei Beni Culturali dettati dalla Riforma del ministro Franceschini, improntata a migliorare la fruizione dei luoghi della cultura.
Negli ultimi anni, il Museo Archeologico di Napoli ha potenziato la propria immagine e la sua offerta culturale, affermandosi come uno dei 15 musei più visitati d’Italia.

Informazioni Festival MANNSu impulso di Paolo Giulierini, direttore del MANN dal 2015, il museo ha investito in comunicazione e servizi, avviato collaborazioni con istituzioni ed operatori del territorio, consolidato le relazioni internazionali con alcuni dei più grandi musei del mondo come il Louvre e l’Ermitage. Ha inoltre riaperto la sezione egizia, si accinge a riaprire quella epigrafica (dal 30 maggio) ed introdurrà laboratori di restauro (dal 12 maggio).
“Abbiamo pensato ad un Festival per grandi e piccoli a prezzi assolutamente popolari – dichiara Giulierini – che coniughi la magia del mondo classico dell’Archeologico al moderno concetto di cultura”.

Danzando appassiunatamenteAndrea Laurenzi, direttore artistico del Festival, ci spiega invece titolo e spirito dell’iniziativa: “Le Muse, divinità della mitologia classica nate dall’unione di Zeus e Mnemosine, proteggevano ed ispiravano le forme d’arte; abbiamo scelto di esplorarle tutte, sia quelle classiche, come la poesia, la scrittura, la musica e la danza, sia quelle che si sono imposte in questi decenni come il cinema e il fumetto. La scelta del cast nasce proprio dalla ricerca del confronto tra artisti contemporanei provenienti da diversi contesti di formazione, che saranno ispirati dalla storia del MANN e della città di Napoli. Il Festival rispetterà luoghi come la Sala della Meridiana e quella del Toro Farnese ampliandone la spettacolarità attraverso allestimenti innovativi. Il MANN sarà per una settimana una piccola città, un microcosmo di cultura e arte, ricco di diversità e in grado di coinvolgere tutte le fasce di età e le tipologie di turisti e visitatori”.

Per gli eventi mattutini e pomeridiani a Museo aperto, alle ore 10, 11:30, 12, 16 e 18, la prenotazione si effettua in biglietteria il giorno stesso dell’evento fino ad esaurimento disponibilità.
In questo caso è possibile partecipare agli eventi con il biglietto di ingresso al Museo: intero € 12 | ridotto € 6 | gratuito per gli aventi diritto.
Per gli eventi serali a Museo chiuso, alle ore 21:30, il biglietto costa € 12.
Prevendita online sui siti festivalmann.it e coopculture.it, telefonica al numero 848 800 288 | da cellulare e dall’estero +39 06 39967050 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 | sabato dalle 9.00 alle 14.00).

Clicca qui per conoscere il dettaglio degli eventi.
Segui il Festival sulla pagina facebook ufficiale.