Home Eventi e Sagre Oasi WWF in festa domenica 20 maggio, si celebra la biodiversità

Oasi WWF in festa domenica 20 maggio, si celebra la biodiversità

Giornata delle oasi WWF in Campania

Domenica 20 maggio 2018 si celebrano la natura e la biodiversità con la Giornata delle Oasi WWF. La festa prevede l’ingresso gratuito a tutte le Oasi e Riserve WWF italiane, con visite guidate gratis, laboratori e percorsi didattici, itinerari enogastronomiciattività ludiche, dibattiti, performance artistiche e tanti altri interessanti eventi.

La Giornata delle Oasi WWF precede la Giornata Mondiale della Biodiversità, il 22 maggio, indetta dall’Onu per sottolineare quanto sia importante difendere e tutelare la ricchezza della vita sulla Terra.

Quest’anno, inoltre, la Giornata delle Oasi WWF si celebra nella stessa data della Giornata Mondiale dell’ape, indetta dall’Onu lo scorso dicembre.
A questo proposito, i Centri di Educazione Ambientale delle Oasi WWF propongono molte iniziative che invitano a riflettere sull’importanza di questo insetto impollinatore per l’intero ecosistema e sui pericoli di sopravvivenza causati sia dall’inquinamento che da un’agricoltura troppo aggressiva.

L’edizione 2018 della Giornata delle Oasi WWF diventa anche il momento di chiusura dalla campagna “SOS Animali in trappola”, una maratona di raccolta fondi iniziata il 6 maggio per combattere il bracconaggio, la spregevole caccia di animali protetti che alimenta i network criminali e mette a rischio gli equilibri ecologici.
Alla raccolta possono partecipare tutti inviando un sms oppure chiamando da rete fissa al 45590.

Il messaggio della Giornata delle Oasi WWF, da ricordare tutti i giorni dell’anno, è chiaro e semplice: se tuteliamo la biodiversità del nostro ambiente, tuteliamo anche la nostra salute, il nostro benessere, il nostro futuro.

Le Oasi WWF in Campania sono 7:
Cratere degli Astroni, a Napoli
Bosco San Silvestro, a Caserta
Montagna di Sopra, a Pannarano (Bn)
Lago di Campolattaro, a Campolattaro e Morcone (Bn)
Lago di Conza, a Conza della Campania (Av)
Valle della Caccia, a Senerchia (Av)
Persano, a Campagna e Serre (Sa)
Grotte del Bussento, Morigerati (Sa)

Di seguito i programmi fino ad ora comunicati.

Oasi WWF “Cratere degli Astroni” – Napoli

Laghetto nell'Oasi WWF Cratere degli AstroniVisita gli apiari dell’Oasi dove apicoltori ed esperti entomologici illustreranno le attività degli insetti impollinatori, con la possibilità di osservare da vicino il lavoro delle api e degustare il miele che producono.
– I visitatori potranno aiutare i volontari del WWF a raccogliere le giovani querce cresciute lungo i percorsi o in prossimità di grandi alberi. Le querce raccolte saranno conservate presso il vivaio forestale dell’oasi e messe a dimora il prossimo autunno nelle aree percorse dagli incendi della scorsa estate.
– Nel prato seminato a marzo, con i volontari del WWF si potrà imparare a riconoscere le specie vegetali “aliene” ed invasive da estirpare ed eradicare.
Giochi in Natura per i più piccoli, a cura del WWF Napoli.
Banchetto informativo per conoscere i comportamenti consapevoli per la salvaguardia della Terra.
Inaugurazione del prato con un pic-nic di gruppo, rigorosamente a rifiuti zero, senza stoviglie usa e getta.

Nota: il percorso che ospita la mostra Dinosauri in Carne ed Ossa è escluso e resta a pagamento.

info e prenotazioni: evento Facebook

Oasi WWF “Bosco di San Silvestro” – Caserta

Attività teatrali nell'Oasi Bosco di San Silvestrodalle 9:30 alle 13
Visite guidate lungo i sentieri dell’Oasi fino alle arnie didattiche e agli alveari.
Incontro con apicoltori e guide dell’Oasi per scoprire la vita, l’organizzazione sociale e la funzione svolta dalle api.
Degustazione del miele e di altri prodotti del frutteto dell’Oasi.
“Incontri con le fiabe” a cura delle Compagnia Teatrale “La Mansarda” e con il Mago Carmine detto “Harry Potter”.
– Sotto il “Grande Albero”: lettura di una fiaba animata a cura del C.E.A. WWF Bosco di San Silvestro.

dalle 14:30 alle 17
Visite guidate e laboratori a cura del C.E.A. WWF Bosco di San Silvestro.

La partecipazione dei docenti alla giornata viene considerata valida dal MIUR come ore di formazione.
E’ possibile usufruire dell’area picnic con un piccolo contributo di 2 euro a persona.

info e prenotazioni: evento Facebook

Oasi WWF “Montagna di Sopra” – Pannarano (Bn)

Escursione nell'Oasi Montagna di Sopraore 9:00 | Ritrovo all’Oasi e presentazione della giornata, in località “Acqua delle Vene”
ore 9:45 | Visita guidata e monitoraggio del “laghetto” di “Campo Maggiore”: presso lo spettacolare pianoro carsico di “Campo Maggiore”, con la supervisione dei professori Orfeo Picariello e Salvatore Forgione, saranno censite le specie presenti nel “laghetto”, il più grande sito di riproduzione di rospo comune e rospo smeraldino del Partenio. I partecipanti alla visita potranno compilare la scheda di rilevamento delle piccole zone umide per la campagna “One Million Ponds”. Il luogo si raggiunge in auto tramite un tragitto di 8 km. L’iniziativa è adatta a tutti e la partecipazione avviene con una libera donazione.
ore 12:15 | Monitoraggio delle “pozze della salamandra” nei pressi della fonte “Acqua delle Vene”: alla scoperta del mondo di “Sandrino” e compilazione scheda delle specie presenti
ore 11/17 | Esposizioni artistiche, laboratori e produzioni tipiche locali: tornitura artistica del legno e sue creazioni (a cura del maestro Silvio Capossela), tartufi, funghi porcini ed altri prodotti tipici locali (a cura della Cooperativa Acerone), apicoltura e miele (a cura di Antonio Covino).
ore 13:30 | Pasto “rustico” in compagnia con bruschette al pomodoro, fettuccine ai funghi porcini, “braciata” di maiale con insalata verde e “contadina”, vino locale e caffè. Per il pranzo è richiesto un contributo di 13 euro ed occorre prenotarsi entro venerdì.
ore 14/15:30 | Incontro “S.O.S. anfibi in montagna” con i professori Orfeo Picariello e Salvatore Forgione per discutere degli effetti dei mutamenti climatici sulle piccole zone umide (pozze, sorgenti, fontanili, abbeveratoi, ecc.) del Partenio.

I fondi raccolti con le quote di partecipazione e le donazioni saranno impiegati per la conservazione e la gestione dell’Area Protetta.

info e prenotazioni: 339 830 5044 (ore serali) – evento Facebooklocandina evento

Oasi WWF “Lago di Campolattaro” – Campolattaro e Morcone (Bn)

Oasi WWf Lago di Campolattaro (ph Gianfranco Adduci)ore 10:00 | visite guidate e birdwatching
ore 11:30 | “Alla ricerca del Tesoro dell’Oasi” (attività per bambini)
ore 13:00 | pranzo a Km0 con le agri-aziende del territorio (10euro, è gradita la prenotazione)
ore 16/20 | Canoa con l’ASD CanoaVela
ore 16/20 | Visita all’OrtAntico di Campolattaro con Alisea Alto Tammaro
ore 09/20 | Stand di prodotti locali
Durante tutta la giornata, la proloco di S. Croce del Sannio offrirà tè, caffè e musica.

L’Oasi può essere raggiunta anche a bordo delle carrozze anni ’30 deI “Treno storico del Sannio”, bella iniziativa della Fondazione Fs, finanziata dalla Regione Campania, che valorizza i collegamenti ferroviari con le stazioni di Pietrelcina, Pesco Sannita, Fragneto Monforte, Pontelandolfo, Campolattaro e presto anche Morcone.
In occasione della Giornata dell’Oasi, il treno Sannio Express partirà da Salerno.
Clicca qui per gli orari e le fermate del treno.

info e prenotazioni: 3249816139 – 3208620738 – evento Facebook

> leggi il nostro articolo sull’Oasi WWF di Campolattaro

Oasi WWF “Lago di Conza” – Conza della Campania (Av)

Panorama Oasi WWF Lago di ConzaPer l’edizione 2018 della Festa delle Oasi WWF, il Centro Educazione Ambientale dell’Oasi di Conza organizza visite guidate gratuite sia la mattina che il pomeriggio.
Da non perdere, nelle vicinanze dell’Oasi, il parco storico-archeologico di Compsa, nel paese abbandonato di Conza della Campania, ed il suggestivo borgo di Cairano, il “paese dei coppoloni” raccontato da Vinicio Capossela.

info e prenotazioni: pagina facebook

Oasi WWF “Persano” – Campagna e Serre (Sa)

Panorama Oasi Persano Visite guidate gratuite per tutta la giornata, a partire dalle ore 10
Lezione di yoga all’aperto con il maestro Alfredo Pignotti (3 euro a persona, prenotazione obbligatoria), dalle 14:30 alle 17
Laboratori didattici per bambini e adulti con l’associazione “G. Bateson” di Serre, dedicati alla decorazione su ciottoli di fiume, alla ricerca e riconoscimento delle erbe spontanee, al mondo degli insetti, ai rimedi e cosmesi naturali (3 euro a persona per ogni laboratorio, prenotazione obbligatoria), dalle 14:30 alle 17:00
Visite guidate al “Paleovillage”, parco tematico sulla preistoria, a cura dell’associazione “Argonauta”
Stand di aziende agricole e mercatini del G.A.S (gruppo di acquisto solidale) di Eboli con i prodotti tipici locali provenienti da agricoltura biologica

info e prenotazioni: 0828 974684 – 347 5936887 – evento Facebook

Oasi WWF “Grotte del Bussento” – Morigerati (Sa)

La grotta del Bussento nell'Oasi WWF a Morigerati (ph Gianfranco Adduci)L’Oasi di Morigerati, nel Parco del Cilento, celebra la Giornata delle Oasi WWF con una serie di “Visite Narrate”, ovvero escursioni accompagnate dal racconto di miti, leggende e ricordi.
Nel pomeriggio è in programma un’esibizione di Pasquale Nicodemo, giovane promessa dell’organetto che allieterà i visitatori con i canti della tradizione locale.
Saranno inoltre visitabili sia il Museo Etnografico di Morigerati che l’Antico Frantoio.

info e prenotazioni: 0974 982327 – 333 6959991 – evento Facebook

> leggi il nostro articolo sull’Oasi di Morigerati

in copertina: sentiero natura nell’Oasi WWF di Campolattaro (foto di Gianfranco Adduci)