Alla scoperta di una regione dell’anima

Densa è la fibra della Campania, come il suo caffè nero, la sua musica, l’architettura delle sue città.
E’ una terra insolita, eccentrica, eternamente barocca.
Concepirla come una regione sarebbe riduttivo. Più che un luogo geografico, la Campania sembra un microcosmo, una sorta di riassunto del mondo, una parte del tutto che tutto racchiude in sé.

E’ duplice in ogni sua qualità. E’ un luogo concreto e ideale, è insieme poetico e prosaico, accogliente e brutale, fiabesco e realistico.
E’ una musa che ha ispirato artisti di ogni epoca e provenienza, persone lucide e geniali, capaci di celebrare la vita e la morte con un unico gesto creativo. Proprio come fanno i suoi vulcani e le onde del suo mare. Quelle stesse onde che viaggiano tra i continenti e ritornano sempre nei suoi porti.

Per comprendere la Campania, non sono necessari i libri di Goethe o Saviano, i film di De Sica o Troisi, le commedie di Eduardo, le composizioni di Scarlatti o le canzoni di Pino Daniele. Bisogna viverla con la mente, il cuore e i sensi aperti.
Con la mente puoi scoprirne le filosofia di vita e le opere del suo genio. Con il cuore la passionalità della sua gente, la vitalità che fluisce nel sottosuolo profondo e risale in alto fino a riempire l’aria.
La Campania si offre generosa ai sensi di chi la desidera. Il gusto e l’olfatto godono seduti a tavola e, insieme al tatto, scoprono cibi succulenti da consumare anche in piedi, in un bar, in pasticceria o per strada. La vista si inebria di panorami travolgenti e opere d’arte senza pari. L’udito impara a conoscerne la voce, una miscela agrodolce di rumori, sussurri, grida, ritmi sincopati, melodie struggenti ed echi mediorientali.

Scoprire l’anima di questa regione è un po’ come guardare dentro se stessi.
Visitare la Campania è come scoprire una regione dell’anima.

I vantaggi dell’ecoturismo

Viaggiare secondo i principi dell’ecoturismo è una questione di cuore: basta amare in ogni momento l’ambiente che ti circonda, che in fondo equivale ad amare se stessi.
Ecoturismo significa viaggiare alla scoperta delle bellezze naturali, dei piccoli borghi, delle tradizioni e dei prodotti tipici.
Significa usare i mezzi di mobilità sostenibile, scegliere di alloggiare in B&B ed agriturismi, preferire menù con alimenti biologici o a filiera corta, privilegiare gli operatori turistici che risparmiano risorse, non inquinano e differenziano i rifiuti.
Non serve tanto altro. In cambio potrai vivere momenti intensi a contatto con la natura, interagire con la gente del luogo, gustare i sapori più genuini del territorio, conoscere a fondo la cultura locale.

L’ecoturismo in Campania

Con noi scoprirai lo straordinario patrimonio naturalistico della regione, dal celebre Parco del Vesuvio alle meraviglie del Parco del Matese, dai tesori di biodiversità del Parco del Cilento ai sentieri divini della Costiera Amalfitana e Sorrentina, dai Monti Picentini al Taburno e al Partenio, dai giardini storici delle città alle oasi naturali dell’entroterra, come Morigerati, Conza, Senerchia o Campolattaro. Per non parlare delle mete del benessere, ad esempio Ischia con il suo patrimonio termale unico al mondo.
Ti meraviglierai di quante eccellenze enogastronomiche può offrire una regione, una terra da sempre fra le più fertili e generose del Mediterraneo.

Visiterai incantevoli borghi ancora sconosciuti al grande pubblico, come, ad esempio, Montefusco o Caggiano. Farai trekking urbano in quella che fu la gloriosa capitale di uno tra i più floridi regni del Mediterraneo, lungo le sue vie dell’arte e della storia: conoscerai la Napoli barocca, quella medievale, angioina, greco-romana, la Napoli esoterica.
Vivrai le suggestive atmosfere di parchi archeologici unici al mondo come Pompei, Ercolano e Paestum e di scavi minori ma ugualmente fascinosi come la Villa di Poppea a Torre Annunziata, la Villa Augustea di Somma Vesuviana, il parco di Pausilypon a Napoli o le Basiliche paleocristiane di Cimitile.

Lasciati guidare dai nostri articoli, troverai le storie, i sentieri e i sapori della Campania più autentica e green!

Iscriviti alla newsletter

Non perdere news, aggiornamenti e contenuti extra!
Per iscriverti è necessario inserire nel form sottostante il tuo indirizzo email.
Riceverai una mail di verifica tramite Mailchimp per validare il tuo indirizzo.
Se non ricevi la mail di verifica, controlla che non sia finita nella cartella spam.
Prima di iscriverti, ti invitiamo a leggere la nostra informativa sul trattamento dei dati personali.