Home Eventi e Sagre Sagre della Castagna in Campania, weekend 26-28 ottobre

Sagre della Castagna in Campania, weekend 26-28 ottobre

In arrivo un altro gustoso e divertente weekend di sagre della castagna in Campania

La nostra regione è sempre stata la principale produttrice italiana di castagne e custodisce alcune delle migliori qualità a livello internazionale.

In questo periodo si svolgono alcune delle sagre storiche dedicate al prezioso frutto autunnale, eventi che raccontano le nostre tradizioni da oltre 30 anni, alcune da quasi mezzo secolo.

Ecco a voi una selezione di Sagre e Feste della Castagna in Campania da venerdì 26 a domenica 28 ottobre 2018.
E’ tempo di caldarroste, “castagne del prete” e mille altre prelibatezze di prodotti tipici!

Sagra della Castagna e del Tartufo a Bagnoli Irpino (Av)
26 – 28 ottobre
Panorama dell'antico borgo di Bagnoli IrpinoUltimo weekend per la 41esima edizione della celebre sagra irpina, dedicata a due grandi vanti delle terre campane: la Castagna IGP di Montella e il Tartufo Nero di Bagnoli. Oltre a queste pregiate varietà, tra le più apprezzate in Italia, la sagra mette in mostra la ricchissima offerta di prodotti tipici locali, con i formaggi in primo piano.
L’appuntamento coinvolge più di 150.000 persone provenienti da tutta la Campania e dalle regioni limitrofe.
La sagra animerà l’intero centro storico con stand gastronomici, caldarroste, la mostra mercato di tartufo “il Nero di Bagnoli”, tanto buon vino e vari spettacoli nelle piazze.
Da non perdere, nel delizioso borgo irpino, il Castello Canaviglia, recentemente restaurato, il magnifico coro ligneo della Chiesa Collegiata di Santa Maria dell’Assunta e la Chiesa S. Giuseppe.
Disponibile un ampio parcheggio fuori dal borgo, con bus navetta per raggiungere il centro.
In programma anche imperdibili escursioni guidate sui monti del Laceno (tel. 3482771473), bike tours in mountain bike sui percorsi cicloturistici dell’altopiano (tel. 3484937939 – 3405309179) e visite guidate alle Grotte del Caliendo (il 28 ottobre, tel. 3482863030).
> info e programma

Sagra della Castagna a Cassano Irpino (Av)
27-28 ottobre 2018
Sagra della Castagna a Cassano Irpino, edizione 2018La 42esima edizione della sagra di Cassano Irpino, la prima nata nella Valle del Calore, celebra la Castagna Igp di Montella con un weekend da leccarsi i baffi. Tra le vie del suggestivo borgo, noto per le sue sorgenti d’acqua, si gustano le immancabili caldarroste e tante prelibatezze di stagione preparate con metodi di lavorazione antichi. Non mancano gli stand di vini locali Doc, salumi e formaggi, prodotti d’artigianato e musica popolare.
> info e programma

Sagra della Castagna a Montefusco (Av)
27-28 ottobre 2018
Il borgo di Montefusco con i vigneti di Greco di Tufo docg (ph Gianfranco Adduci)La 30esima edizione della sagra di Montefusco ci invita nel bellissimo borgo irpino (leggi il nostro articolo e guarda le nostre foto) con un gustoso menu di zuppa con fagioli e castagne, panino con salsiccia e bistecca cotte alla brace, caldarroste e castagne lessate, montanara, vari dolci di castagna e tanto buon vino. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Oltre agli stand gastronomici e alla braceria, in programma anche spettacoli e musica popolare in piazza.
> info e prenotazioni

Sagra della Castagna a Moschiano (Av)
27-28 ottobre 2018
Dolci alla sagra della castagna di MoschianoLa 36esima edizione della sagra di Moschiano propone un ricco menu di specialità locali come le pennette con crema alle castagne, la zuppa di castagna con fagioli e pancetta, il soffritto con crostini di pane alla castagna e i dolci tradizionali alle castagne. In occasione della sagra, inoltre, sarà realizzato un tronco di castagna della lunghezza di 20 metri. In programma anche artisti di strada e gruppi folk. Menu fisso a 10 euro. Gli stand sono aperti anche domenica a pranzo.
> info e prenotazioni

Sagra della Castagna a Cervinara (Av)
27-28 ottobre 2018
Trekking a CervinaraLa 39esima edizione della sagra di Cervinara, la più antica della Valle Caudina, celebra la “bionda” castagna del Partenio con i percorsi gastronomici del “borgo dei sapori”, percorsi didattici per bambini, racconti della tradizione, rievocazioni medievali, il tipico ballo popolare della ‘ndrezzata, gruppi musicali itineranti, artisti di strada, spettacoli pirotecnici, mostre ed un convegno sul borgo. Domenica è in programma anche un’escursione guidata sul “Sentiero dei Briganti e dei Carnonai”, tra i castagneti secolari del Parco Regionale del Partenio, a cura di Cervinara Trekking (tel. 3489150526 – 3203810793).
> info e programma

Sagra della Castagna a San Cipriano Picentino (Sa)
27-29 ottobre 2018
Il "ciuccio di fuoco" nella sagra della castagna a San Cipriano PicentinoLa 41esima edizione della sagra di San Cipriano Picentino propone ogni sera stand di prodotti tipici e caldarroste a partire dalle 20, musica popolare e musica folk, serate danzanti con dj, rievocazioni storiche, spettacoli pirotecnici, trombonieri e sbandieratori, una mostra fotografica sulla sagra e longeve tradizioni come la “gara dei carruoccioli”, il “ciuccio di fuoco” e la “cenziata”, ovvero la cerimonia del piatto, un antico rito di accoglienza nuziale. Grande spazio alla cucina dei monti picentini con piatti tipici preparati da mamme e nonne locali come il risotto ai funghi porcini, “o pan mbuss ndi fasul” ed i calzoncelli. Domenica a pranzo è disponibile un menu turistico a 9 euro.
> info e programma

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino a Roccamonfina (Ce)
27-28 ottobre
Sagra della castagna a RoccamonfinaUltimo weekend della storica sagra nel Parco Regionale di Roccamonfina – Foce del Garigliano. In occasione della sua 42esima edizione, la sagra conquisterà un posto nel Guiness dei Primati per la padella forata più grande del mondo (l’evento si terrà il 28 ottobre) e diventa la prima e unica sagra del centro-sud Italia a rientrare nel progetto nazionale “Sagra Sicura”, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Ogni giorno, infatti, saranno effettuati controlli su tutti i prodotti venduti, per garantire la sicurezza alimentare ed i più elevati standard qualitativi.
Protagonista di stand e percorsi degustativi è la deliziosa castagna locale, per la quale è avviato il procedimento finalizzato al riconoscimento del marchio Dop.
In programma anche show cooking, chef narranti, artisti di strada, mercatini, animazione per bambini, mostre, canti e balli intorno ai fuochi, concerti e spettacoli.
Sia sabato che domenica, inoltre, alle 11 e alle 15, la Pro Loco propone una passeggiata guidata nel centro storico di Roccamonfina.
> info e programma

Escursioni da abbinare alle sagre

Per costruire il tuo itinerario del weekend, leggi anche il nostro articolo sulle escursioni e visite guidate organizzate da associazioni e guide per domenica 28 ottobre.

in copertina: castagne a Cervinara (foto di Associazione Il Mastio)