Ritorna l’appuntamento autunnale del Movimento Turismo del Vino: domenica 16 novembre, anche in Campania, gli appassionati di enologia e i wine lovers potranno recarsi presso alcune delle più rinomate cantine della regione per degustare i vini dell’ultima vendemmia abbinati ai prodotti di stagione.

L’edizione di quest’anno intitolata Wine Sweet Wine prevede la degustazione di vini rossi, bianchi, spumanti, distillati e passiti accompagnati da dolci tipici preparati secondo la tradizione regionale.
Oltre a mousse, cioccolata, gelati e panettoni, infatti, saranno serviti dessert a base di vino, uva e mosto, come la schiaccia d’uva, gli scagliuozzi di semolino ’mbriaco, i taralli al mosto e molto altro ancora.

cantine aperte a san martinoL’evento Cantine Aperte a San Martino vi offre l’opportunità di godervi il tepore dell’estate di San Martino, trascorrendo una giornata all’insegna del gusto, del relax e dell’enoturismo.
Avrete, infatti, l’opportunità di scoprire, o riscoprire, territori ricchi di grande fascino e storia, immersi in una natura rigogliosa e custodi di antiche tradizioni contadine caratterizzate da un ritmo di vita più lento e in armonia con i cicli stagionali.

Le cantine aderenti all’iniziativa, oltre alle degustazioni di vini, prodotti di stagione e dolci, organizzano laboratori e guide alla degustazione, pranzi, visite guidate alle cantine e alle vigne ed escursioni naturalistiche e archeologiche, come nel caso della Cantina La Sibilla che propone un’escursione a Baia tra i resti della Villa Romana Domus Giulii.

Articolo di GDavide Napolitano