Le prime domeniche di luglio, agosto, settembre e ottobre sarà possibile visitare gratuitamente le Oasi WWF italiane. “Abbiamo deciso di fare un regalo a chi ama la natura e vuole conoscerla, proteggerla per garantire un futuro migliore alle generazioni future”, dichiara Donatella Bianchi, presidente WWF Italia.

Il logo simbolo del WWFL’iniziativa “E-state in oasi” nasce per celebrare i 50 anni di storia del World Wildlife Fund, compleanno che si festeggia il 5 luglio 2016. Le Oasi WWF hanno permesso di tutelare animali rari a rischio di estinzione e preziosi habitat naturali, minacciati da cemento, bracconaggio, sfruttamento indiscriminato delle risorse e illegalità. Alcune oasi sono diventate veri e propri parchi naturali, altre sono importanti polmoni verdi per le grandi città. Molte sono luogo di impegno sociale, altre fungono da volano di sviluppo per il territorio.

E-state in oasi è quindi un’occasione imperdibile per conoscere gratuitamente i nostri paradisi naturali, in famiglia o in compagnia di amici. Ed ora che il caldo avanza, sarà davvero piacevole trovare refrigerio all’ombra di un bosco oppure sulle rive di fiumi e laghi.

Le Oasi WWF in Campania che hanno aderito alla prima domenica gratis sono quattro.

Laghetto nell'Oasi WWF Cratere degli AstroniA due passi da Napoli, nel cuore dei campi flegrei, ti aspetta l’Oasi Cratere degli Astroni, un vulcano spento che custodisce una straordinaria biodiversità intorno ai tre laghetti sul fondo del cratere.
Tra l’Irpinia e il Sannio sarà possibile visitare l’ambiente appenninico dell’Oasi Montagna di Sopra, nel Parco Regionale del Partenio, e l’Oasi Lago di Campolattaro, tra Morcone e Campolattaro, zona umida importantissima per gli uccelli migratori.

Antico Mulino presso l'Oasi WWF Grotte del Bussento, a MorigeratiNel salernitano porte aperte per l’Oasi Grotte del Bussento, uno dei gioielli più preziosi del Parco Nazionale del Cilento, uno spettacolare canyon ricoperto da lussureggiante vegetazione, con ruscelli, sorgenti, cascate, un antico mulino e la grotta con la risorgenza del fiume carsico Bussento, nel comune di Morigerati, delizioso borgo rinato grazie all’ospitalità diffusa.
Ogni oasi organizzerà escursioni guidate (su prenotazione) ed altri eventi speciali.

Per le domeniche successive a quella del 3 luglio potrebbero aderire anche altre Oasi WWF campane. Per avere aggiornamenti sulle Oasi aderenti e sulle rispettive iniziative speciali, ti consigliamo di consultare il sito ufficiale del WWF Italia.

Articolo di Gianfranco Adduci
Foto copertina da wikimedia (Oasi Grotte del Bussento)
Foto nel testo da wwf.it