Weekend in Campania ricco di eventi gratuiti per gli amanti della natura, del trekking, dei borghi, del buon vino e dei sapori genuini. Il Parco Regionale del Matese è in festa, si inaugurano due sentieri nel Sannio e nell’Alto Casertano, tre festival per tre vini docg regionali, fiabesche atmosfere medievali a Faicchio, visite ed escursioni gratis con Pomigliano Jazz Festival e con il consueto appuntamento della Domenica al Museo.

Il borgo medievale di Prata Sannita, nel Parco Regionale del MateseIl 5 e 6 settembre, nel borgo medievale di Prata Sannita, la Festa del Parco Regionale del Matese propone un ricco programma all’insegna dell’ecoturismo, delle tradizioni, della biodiversità e delle tipicità del Parco. Da mattina a sera si alternano visite guidate al centro storico, dimostrazioni di arrampicata, market e gastronomia con i prodotti tipici del parco, escursioni guidate in mountain bike e cavallo, laboratori del gusto, convegni sulle attività del parco, balli e canti in piazza, osservazioni astronomiche, passeggiate nella zona archeologica e trekking nella bellissima cipresseta di Fontegreca.

Panorama di Castello Matese, nel Parco Regionale del MateseSabato 5, a Castello Matese, sempre nel Parco Regionale del Matese, l’associazione Love Matese organizza un’escursione guidata gratuita con partenza da Castello del Matese, arrivo a San Gregorio Matese e ritorno a Castello Matese per la Partizan Fest, “la festa del calcio popolare”, con mostre, gastronomia e musica.
Il percorso, sentiero CAI – 14A, costituisce l’ultimo tratto della 3° tappa del Sentiero Italia – segmento del MATESE. Il Sentiero Italia è un percorso trekking tra i più lunghi del mondo, giacché unisce tutta l’Italia camminando sugli Appennini e sulle Alpi, isole comprese, per una lunghezza di circa 6.000 km in circa 350 tappe.

Il Castello di Montesarchio, uno delle tappe della Via Francigena nela SannioDall’Alto Casertano ci spostiamo nel Sannio, sabato 5 settembre, per l’inaugurazione del sentiero “Spirito Pellegrino”, ovvero il tratto dell’antica via Francigena nel territorio del Taburno, nell’ambito del progetto “Cammini d’Europa”.  Il sentiero, percorribile sia a piedi che a cavallo, ricalca parte del viaggio intrapreso dall’arcivescovo di Canterbury verso Roma e poi alla volta di Gerusalemme.
Si parte il 5 settembre dal Convento dei Frati Minori ad Arpaia e si prosegue per Airola, Bucciano, Bonea fino ad arrivare, per ora di pranzo, a Montesarchio, dove ci sarà un agri-break per i partecipanti. Nel pomeriggio si prosegue alla volta di Apollosa dove terminerà l’iniziativa, con la possibilità di un servizio navetta per ritornare ai luoghi di partenza.

Sbandieratori alla festa Medievalia di Faicchio, nel SannioRestando nel Sannio, nel suggestivo scenario di Faicchio, dal 4 al 6 settembre si terrà la nuova edizione di Medievalia, festa medievale con tanto di corteo storico, figuranti in costumi d’epoca, banchetti medievali, mangiafuochi, sbandieratori, falconieri e musici. Tutto ruota intorno al bellissimo Castello Ducale e al Palio delle Contrade, in cui otto contrade che si sfidano per vincere il Palio raffigurante il Santo Patrono.

I vitigni dell'Aglianico del Taburno docgIl Sannio è terra ricca di storia, natura, tradizioni e grandi produzioni vinicole. Dal 4 al 6 settembre, a Torrecuso, torna VinEstate, la festa dedicata all’Aglianico del Taburno, uno dei vanti della Campania, docg dal 2011. In programma degustazioni guidate, laboratori del gusto Slow Food, rating e laboratori specialistici, convegni, gare e premiazioni, mostre, concerti e performance itineranti. Spazio anche ai vini sanniti di Piedirosso, Falanghina, Fiano e Coda di volpe.

Il Tufo Greco Festival nella piazza centrale del borgo di Tufo, in IrpiniaDa un vino docg all’altro, andiamo in Irpinia per celebrare e degustare due dei vini più prestigiosi d’Italia, il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino.
Dal 4 al 6 settembre, nel delizioso borgo di Tufo,  ritorna la storica rassegna del Tufo Greco Festival. Aziende locali in mostra, degustazioni guidate, stand gastronomici, concerti, visite guidate alle cantine e altre iniziative all’ombra del castello longobardo. Insieme al celebre vino si degustano anche grappe e distillati, sigari e cioccolato.

I vitigni del Fiano di Avellino docgNegli stessi giorni, ad Aiello del del Sabato, la tredicesima edizione del Fiano Music Festival coniuga l’eccellenza del Fiano docg con la musica d’autore, dalla world music al jazz. Oltre venti le cantine presenti. In scaletta i Meditamburi con la cantante tunisina M’barka Ben Taleb e la performer Ashai Lombardo Arop (4 settembre), The Emmet Cohen jazz trio (5 settembre), Gianluca Guidi feat. Scannapieco Brothers (6 settembre).

Escursione nell'Oasi WWF di PannaranoEntrano nel vivo gli itinerari turistici ed enogastronomici gratuiti di Pomigliano Jazz in Campania XX edizione. Sabato 5 in programma la visita guidata al centro storico di Sant’Anastasia, il paese vesuviano sede del Santuario della Madonna dell’Arco, accompagnata da un laboratorio del gusto Slow Food sul pomodoro del piennolo e sulla papaccella napoletana presso l’Azienda Agricola di Bruno Sodano di Pomigliano d’Arco. Nel pomeriggio, invece, visita guidata al centro storico di Casoria e alle sue preziose Basiliche. Domenica da non perdere il tour con bus da Napoli con escursione guidata all’Oasi WWF Montagna di Sopra, nel Parco Regionale del Partenio e visita al noccioleto di Francesco Colucci con degustazione della “nux abellana”. In serata concerto gratuito dell’Eivind Aarset quartet presso l’area dei Conetti Vulcanici di Pollena Trocchia, nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Il real bosco di Capodimonte con il Museo, a NapoliDomenica 6 settembre ritorna l’iniziativa Domenica al Museo, con l’ingresso gratis a musei, parchi archeologici e siti di interesse culturale nazionale. Se non lo hai ancora fatto, consulta la nostra selezione di siti museali della Campania per abbinare l’arte e la cultura regionali con escursioni naturalistiche e passeggiate all’aria aperta.

Articolo di Gianfranco Adduci