Lungo le sponde del fiume Sele oppure del mitologico lago d’Averno. Lungo i sentieri dei Monti Lattari verso il Santuario rupestre dell’Avvocata oppure tra le felci preistoriche della Valle delle Ferriere. Lungo le strade storiche della Napoli Liberty oppure della Teano romana. Sono tutte ottime idee per il primo weekend di luglio 2017 in Campania, da trascorrere passeggiando tra la natura, l’arte e la storia di una regione meravigliosa.

1 luglio | Escursione alla scoperta del fiume Sele
organizzata da Oasi WWF di Persano
Panorama Oasi PersanoUna piacevole passeggiata pomeridiana lungo le rive del fiume Sele, nell’Oasi WWF di Persano, alla scoperta di paesaggi e scorci inusuali, perché visibili soltanto in periodi di acqua bassa. L’escursione guidata, di circa due ore, parte dal centro visite dell’Oasi e prosegue sulle sponde del fiume tra isolotti di fango indurito, spiagge di ciottoli e la foresta ripariale di grandi salici e ombrosi pioppi. Se le condizioni lo permettono, i più coraggiosi potranno fare qualche piccolo guado del fiume.
info e prenotazioni

1 luglio | Sibilla e Averno: visita al tramonto con degustazione di vini
escursione organizzata da Gruppo Archeologico Campi Flegrei
Tramonto sul Lago Averno nei Campi FlegreiUn percorso archeologico-naturalistico lungo le sponde del lago d’Averno, nei Campi Flegrei, accompagnati da guide turistiche regionali. Tra vigneti e verdi colline, la passeggiata serale rievoca le narrazioni mitologiche legate al lago che agli antichi romani era noto come la discesa agli inferi. Ricordando Virgilio, Dante, Ulisse, Enea e la Sibilla, la celebre sacerdotessa dotata di poteri divinatori, si visitano i resti del grande complesso termale detto “Tempio di Apollo” e si degustano vini locali di Falanghina e Piedirosso.
info e prenotazioni

1 luglio | Visita alla Riserva Naturale della Valle delle Ferriere
escursione organizzata da Cartotrekking
Trekking Riserva Valle delle Ferriere (foto di Cartotrekking)Un itinerario naturalistico alla scoperta della Valle delle Ferriere e della Valle dei Mulini, nel cuore di Amalfi, tra paesaggi mozzafiato sulla Costiera, felci preistoriche, ruscelli, torrenti, cascate e storie di antichi insediamenti industriali.
Si parte da Scala, in località Pontone, e si ritorna al punto di partenza con i bus Sita, da Amalfi, oppure tramite una storica scalinata in compagnia della guida ambientale.
info e prenotazioni

1 luglio | Napoli Liberty, con panorami mozzafiato
escursione organizzata da Salvatore Donatiello, guida turistica
Napoli stile LibertyUn percorso di trekking urbano al tramonto nelle strade partenopee dello stile Liberty.
Si parte dai palazzi signorili e nobiliari del Vomero, tra panorami mozzafiato sul golfo, si prosegue per Corso Vittorio Emanuele, con le sue testimonianze di illustri architetti stranieri, e si scende infine verso il quartiere Chiaia, per ammirare i notevoli edifici del rione Amedeo.
info e prenotazioni

2 luglio | Al monte Avvocata, baluardo della costa
escursione organizzata da Andrea Perciato, guida Aigae
Trekking verso il santuario del monte AvvocataAffascinante escursione dalla Badia di Cava dei Tirreni al Santuario rupestre del monte Avvocata, nel Parco regionale dei Monti Lattari, tra copiosi castagneti, folte quercete e fitta macchia mediterranea, con una fra le più esperte guide Aigae in Campania.
Il Santuario è uno dei luoghi di culto più venerati dagli abitanti del Golfo di Salerno e regala splendidi panorami su tutto l’arco costiero.
info e prenotazioni

2 luglio | Passeggiata archeologica tra i monumenti di Teanum Sidicinum
organizzata dall’associazione Teano in Movimento
Teatro Teanum SidicinumSecondo appuntamento con “Conosci Teanum Sidicinum”, giornate dedicate all’antica città dei Sidicini che oggi è Teano, in provincia di Caserta. La passeggiata parte dal Teatro Romano, attraversa la campagna circostante e conduce nel centro storico della città, ricco di riusi provenienti dai più importanti monumenti di epoca romana, per poi concludersi con la visita al museo archeologico. Spazio anche ai bambini con una guida a loro dedicata e laboratori didattici presso l’agriturismo Masseria Valle, dove sarà possibile anche pranzare e fare un bagno in piscina a prezzi convenzionati. Disponibile un servizio navetta gratuito da un sito all’altro per chi ha problemi di deambulazione.
info e prenotazioni

in copertina: l’ingresso alla Riserva della Valle delle Ferriere (foto di Cartotrekking)