Una passeggiata per bambini con merenda biologica, una ciclo-escursione all’insegna dell’olio, trekking naturalistico abbinato alla musica popolare, itinerari di trekking urbano ed escursioni geo-naturalistiche alla scoperta di antichi e nuovi vulcani.
Il weekend 18-19 novembre 2017 si presenta ricco di iniziative interessanti per gli amanti dell’ecoturismo in Campania.
Ecco a voi la nostra selezione di appuntamenti!

18 novembre | Merende itineranti: Racconti Francescani
escursione organizzata dall’associazione Pro Loco Massa Lubrense
Il convento di San Francesco di Paola a Massa LubrenseUna passeggiata guidata per bambini in penisola sorrentina, a Massa Lubrense, dal centro cittadino al convento di San Francesco, passando per i sentieri di via Arorella e via Bagnulo. Il convento ospita i Padri Minimi ed è dedicato a San Francesco di Paola, compatrono di Massa. A tutti i partecipanti sarà offerta una merenda biologica con pane e olio.
info e prenotazioni

18 novembre | Escursione Geo-naturalistica Campi Flegrei
organizzata da ASGU – Associazione Scienze Geologiche Unina
Panorama dal vulcano di MontenuovoTrekking facile nel cuore dei Campi Flegrei, all’interno dell’Oasi Naturalistica Monte Nuovo, alla scoperta del giovane vulcano formatosi nel 1538 e del mitologico Lago d’Averno. Un comodo sentiero conduce in cima da cui si ammira il cratere e un panorama mozzafiato sul Golfo di Pozzuoli. Ritorno sulle sponde del Lago d’Averno, all’interno di un altro cratere, luogo che gli antichi Greci e Romani consideravano un accesso all’Oltretomba.
info e prenotazioni

19 novembre | Escursione sul Cratere del Gauro – Il vulcano custode del Santo Graal
organizzata dall’Associazione ARDEA
Cratere del Gauro, panorama Campi FlegreiTrekking guidato alla scoperta del cratere del Gauro, vulcano nato oltre 10.000 anni fa. Sconosciuto ai più, il cratere è il più grande dei Campi Flegrei dopo quello degli Astroni, e, escludendo i Camaldoli, il più alto. L’escursione offre un panorama eccezionale che spazia da Lucrino fino al Lago Patria. Le sue 3 vette (Monte Barbaro, Monte Sant’Angelo e Monte Corvara) ospitano luoghi di culto di origine medioevale che custodiscono antiche leggende legate a Cristo, Virgilio, il Santo Graal ed il leggendario popolo dei Cimmeri.
info e prenotazioni

19 novembre | Trekking al “Santuario degli Uccelli”, Miseno
organizzato da Visit Campi Flegrei
Sentiero Santuario degli Uccelli sul promontorio di MisenoTrekking alla scoperta del Santuario degli Uccelli, un sentiero naturalistico poco conosciuto sull’affascinante promontorio di Miseno, nei Campi Flegrei. Lungo l’itinerario si ammirano Capo Miseno, tra i vulcani più antichi della zona, e il Lago Miseno, laguna salmastra separata dal mare da un cordone sabbioso, su cui si affacciano dolci colline, un borgo antico, i resti di un cratere vulcanico ed un isolotto nato negli ’60 in seguito ad una tempesta.
info e prenotazioni

19 novembre | Note in Cammino – 4 Passi tra natura e tradizione
evento organizzato dall’associazione Pro Loco Vico Equense
Collina di Astapiana a Vico EquenseSecondo appuntamento con Note in Cammino, interessante rassegna di trekking e musica a Vico Equense, in penisola sorrentina, che contribuisce a finanziare le opere di ripristino del Monte Faito, duramente colpito dai numerosi incendi estivi. In programma un’escursione con guida Aigae dalla frazione di Alberi al Monte Crocione, dalla cui cima si gode un bellissimo panorama a 360 gradi da Punta Campanella e Sorrento fino al Vesuvio e Napoli. Lasciando il centro abitato, si passeggia tra uliveti e paesaggi incontaminati, lungo un sentiero poco conosciuto e quindi non totalmente bonificato. Parte dell’itinerario si svolge sulla collina di Astapiana, dove sorge la Masseria Astapiana-Villa Giusso, dimora storica e azienda agricola. Qui, alla fine dell’escursione, i partecipanti potranno assistere al concerto e alla lectio magistralis di Marcello Colasurdo, maestro della musica popolare, degustando prodotti tipici locali. La partecipazione è gratuita per i bambini.
info e prenotazioni

19 novembre | Napoli Verticale. Trek urbano, spritz, storia e leggende.
organizzato da Salvatore Donatiello, guida turistica
La pedamentina di San Martino a Napoli (foto di Vittorio Pandolfi)Trekking urbano su alcune delle più antiche e affascinanti scalinate di Napoli. Da Montesanto si raggiunge la Certosa di San Martino lungo la Pedamentina, il percorso pedonale più lungo della città. Dal Vomero si ritorna nel ventre di Napoli, nei Quartieri Spagnoli, scendendo per le scale del Petraio. L’itinerario è molto panoramico e ricco di storie e suggestioni. In programma anche una pausa con spritz.
info e prenotazioni

19 novembre | Trekking Urbano a Salerno
organizzato da Outdoor Cilento
Salerno, panorama dal Castello ArechiUn itinerario di trekking urbano per scoprire in maniera differente la città di Salerno. Si parte dal Municipio e si prosegue passando per la caratteristica chiesetta di san Pietro a Corte, il maestoso Duomo, la Chiesa san Filippo Neri, fino ad arrivare al punto più panoramico della città rappresentato dalla Bastiglia e dal Castello Arechi. L’escursione sarà anche occasione per ammirare lo spettacolo delle “Luci d’Artista”.
info e prenotazioni

19 novembre | CicloEscursione “Costiera Cilentana Sud, Pisciotta”
organizzata da FIAB Salerno – Fed. Italiana Amici della Bicicletta
Il borgo cilentano di PisciottaEscursione in bicicletta sulla costa sud del Cilento, da Ascea a Pisciotta, all’insegna della coltivazione dell’olio. Siamo nella terra delle olive della cultivar denominata “pisciottana”, da cui si ricava un ottimo extra vergine. Arrivati ad Ascea in treno da Salerno, l’itinerario prosegue tra Il percorso prosegue tra splendidi e antichi oliveti fino a Pisciotta, con sosta per visitare un frantoio e infine pranzo a base di prodotti tipici e olio locale al Ristorante “Belvedere”, a picco sul mare. L’escursione (tranne il pranzo) è gratuita.
info e prenotazioni

in copertina: Panorama dei Campi Flegrei in un quadro di Jacob Philipp Hackert – 1797 (foto da commons.wikimedia.org)