Home Escursioni e visite guidate Escursioni naturalistiche in Campania nel weekend 4-5 maggio

Escursioni naturalistiche in Campania nel weekend 4-5 maggio

sentiero da agerola a furore

Fioriture di orchidee selvatiche, verdi altopiani a picco sul mare, panorami mozzafiato, full immersion in boschi e foreste, weekend “into the wild”, passeggiate di benessere e risveglio energetico, percorsi botanici e geologici, trekking su coste e vulcani, Oasi Lipu in festa.
Ecco la nostra selezione di escursioni guidate in Campania per il weekend 4-5 maggio 2019. Zaino in spalla e buon divertimento!

4 maggio | I pascoli verdi del Monte Comune, la magnifica fioritura di orchidee
organizzato da Cartotrekking
Pascoli e orchidee Monte Comune Un’escursione guidata sugli altopiani del Monte Comune, a picco sul mare di Positano, per ammirare la magnifica fioritura delle orchidee selvatiche, un “biotopo” unico tutelato dalla Comunità Europea. Un itinerario in esclusiva, studiato ad anello, con partenza ed arrivo a Santa Maria del Castello, a Vico Equense, che conduce sui prati montani dove pascolano le vacche ageroline del famoso Provolone del Monaco. Salendo sul Monte Comune, si attraversano distese verdi con orchidee selvatiche e si passeggia lungo comode alture fino a raggiungere un bellissimo prato dove godersi un pic-nic.
info e prenotazioni

4 maggio | Percorso naturalistico a Portici con riconoscimento delle piante spontanee
organizzato da Orto del Re Ecomuseo Borbonico
Raccolta erbe commestibili Ecomuseo BorbonicoUna piacevole passeggiata nello scenario del Parco Gussone superiore, a Portici (Na), per un viaggio alla riscoperta di antiche conoscenze botaniche. Durante la visita si impara a riconoscere le piante spontanee commestibili facendo riferimento agli usi alimentari e non, attraverso continui richiami alla tradizione contadina del vesuviano. Il percorso terminerà nell’Orto del Re, l’area dell’ex centro Avicolo riqualificata dal team del progetto “Ecomuseo Borbonico”, dove, accompagnati da canti e suoni di tammorra, ci saranno degustazioni di prodotti tipici e tradizionali.
info e prenotazioni

4 e 5 maggio | Into the Wild – Campo Base in Tenda sui Monti Picentini
organizzato da Metadventures
Un weekend “into the wild” alle falde dei Monti Picentini. Di sabato tutti i partecipanti collaborano all’allestimento di un campo base in un’oasi verde fra i faggi secolari della Piana di Acerno. Dopo un barbecue con prodotti tipici campani e qualche racconto intorno al fuoco, si trascorre la notte in tenda, accompagnati dal magico suono del torrente Bardiglia. La mattina seguente è in programma un’escursione lungo il sentiero delle ripe dei calanchi, seguendo la sorgente del Savuco fino al Monte Polveracchio.
info e prenotazioni

5 maggio | Passeggiata e risveglio energetico a Cuma
organizzato da Metadventures
Foresta di Cuma Esperienza di trekking e risveglio energetico nella Foresta di Cuma, luogo magico e misterioso nei pressi dell’antico insediamento della Magna Grecia. Il sentiero attraversa la “selva gallinaria”, un fitto bosco di lecci e macchia mediterranea a ridosso di una zona umida con laghetti ed acquitrini. Si prosegue verso il mare, tra templi e grotte, con scorci affascinanti sulla costa, sulla “montagna dell’elefante” e sull’acropoli di Cuma. Nel cuore del bosco, Rubina Rosa Caporale, councelor ed educatrice, condurrà un workshop di riconnessione con il primo chakra, sede della nostra forza creatrice legata alle radici e alla terra, con esercizi per il pavimento pelvico, letture, tecniche di rilassamento e visualizzazioni guidate: un cerchio eclettico per risvegliare l’energia vitale maschile e femminile.
info e prenotazioni

5 maggio | Sentiero guidato tra i Vigneti di Furore e pranzo in agriturismo
organizzato da Cartotrekking
sentiero da agerola a furoreEscursione guidata da Agerola a Furore, in Costiera Amalfitana, tra spettacolari falesie rocciose, paesaggi a picco sul mare, terrazzamenti coltivati, macchia mediterranea ed i vigneti delle Cantine Marisa Cuomo. Potrete ammirare le suggestive Grotte di Santa Barbara e il magnifico fiordo di Furore, guadando il fiume Penise che lo attraversa. A fine percorso, nel cuore del fiordo, vi aspetta un pranzo in agriturismo con i prodotti tipici di Agerola e i vini di Furore.
info e prenotazioni

5 maggio | Tesori della Costiera Amalfitana: il sentiero dell’Orrido di Pino
organizzato da Salvatore Donatiello
Panorama dalla Colonia di San Lazzaro ad AgerolaIl percorso che collega le frazioni di Bomerano e quella di San Lazzaro, ad Agerola, è uno dei sentieri più belli e meno conosciuti del Parco Regionale dei Monti Lattari. Il sentiero “Orrido di Pino” regala panorami mozzafiato sulla Costiera Amalfitana, tocca il borgo di Furore ed incontra grotte usate dai pastori, antichi eremi, cascate, ruderi di abitazioni rupestri, immersi in una lussureggiante macchia mediterranea. Il Castello Lauritano, meta finale, offre una vista eccezionale su Amalfi, Scala e Ravello.
info e prenotazioni

5 maggio | Passeggiata BenEssere a Vico Equense
organizzata da Maria Rosaria Siviero, psicologa e psicoterapeuta
sentiero oasi marioUna passeggiata sui monti di Vico Equense, in Penisola Sorrentina, sperimentando pratiche di ”green mindfulness”, consapevolezza corporea, riattivazione energetica e riattivazione sensoriale. Una camminata di attenzione consapevole per liberarci da pensieri inutili e dannosi, recuperando il contatto con noi stessi tramite le esperienze sensoriali ed emozionali offerte dalla natura. La Passeggiata BenEssere prevede anche una sosta per il pranzo presso l’Oasi di Mario, area verde attrezzata che sorge in una dolina carsica in località ‘E colarc’, dove l’acqua ha scavato la roccia facendo “colare” la montagna su sé stessa.
info e prenotazioni

5 maggio | Il Vesuvio dai cognoli di Ottaviano
organizzato da Diamo Una Mano
Escursione sui Cognoli di OttavianoEscursione gratuita tra Monte Somma e Vesuvio per scoprire la storia del complesso vulcanico più famoso e pericoloso al mondo, in compagnia del geologo Vittorio Emanuele Iervolino. Durante il cammino si parlerà di vulcanologia, geologia, rischio vulcanico, rischio sismico e buone pratiche di protezione civile. L’escursione inizia dalle pendici del Monte Somma e prosegue fino ai caratteristici Cognoli di Ottaviano, ovvero la cresta del monte, per poi scendere nella meravigliosa Valle dell’Inferno, all’ombra del cratere del Vesuvio. Per partecipare all’escursione gratuita è richiesta una spesa di 10€ in prodotti alimentari non deperibili che l’associazione no profit “Diamo Una Mano” consegnerà ad alcune famiglie bisognose del territorio vesuviano.
info e prenotazioni

5 maggio | Trekking sul Monte Cervialto
organizzato da Alburni Trekking
In cima al Monte CervialtoEscursione alla conquista del Monte Cervialto, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, tra le cime più alte della Campania e la maggiore della provincia di Avellino. Dalla vetta a 1809m si ammira un panorama mozzafiato sul Lago Laceno, l’appennino irpino, i Monti Alburni, il Golfo di Salerno e persino il Tavoliere delle Puglie. La vetta è caratterizzata da una dolina carsica, un fenomeno tipico delle rocce calcaree che costituiscono la catena montuosa dei Picentini. Bellissime le immense faggete che popolano l’altura.
info e prenotazioni

5 maggio | Festa Lipu nell’Oasi “Zone Umide Beneventane”
organizzata da Lipu – sezione Benevento
Escursione nei boschi dell'Oasi Lipu Zone Beneventane (foto di Serena Iele)Una giornata immersi nella natura per scoprire la bellezza del Sannio e conoscere l’attività della Lega Italiana Protezione Uccelli. L’appuntamento campano della Festa nazionale delle Oasi e Riserve Lipu si terrà nell’Oasi “Zone Umide Beneventane”, in prossimità di Benevento e del fiume Calore. In programma una mostra fotografica su fauna, flora e paesaggi dell’Oasi, proiezioni, attività ludico-didattiche, apposizione di nidi artificiali per cinciallegre e pettirossi e batbox per pipistrelli, una passeggiata lungo il sentiero “Dalla pista ciclopedonale al fiume Calore”, una degustazione di prodotti locali in agriturimo (su prenotazione) ed una passeggiata a spasso con gli asini lungo la Via Latina/Via Francigena del Sud.
info e prenotazioni

in copertina: trekking tra Agerola e Furore (foto di Cartotrekking)