Home Escursioni e visite guidate Trekking tra natura e città, le escursioni del weekend 8-9 aprile

Trekking tra natura e città, le escursioni del weekend 8-9 aprile

Escursione sul Monte Faito (foto di Cartotrekking)

Anche questa settimana vi proponiamo una selezione di escursioni, passeggiate e visite guidate per trascorrere il weekend 8-9 aprile 2017 alla scoperta dello straordinario patrimonio naturalistico ed artistico della Campania.

Escursioni di sabato 8 aprile

Sabato 8 aprile potrete trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta facendo trekking su itinerari di montagna e di città.

Vi aspetta un’immersione nella macchia mediterranea, tra boschi di castagni ed orti sinergici, con un percorso di trekking da Monte Sant’Angelo a Monte Corvara, sull’antico Vulcano Gauro, nel cuore dei Campi Flegrei. L’escursione gratuita è proposta dal gruppo Giardini del Gauro.
> Trekking vulcano Gauro: da Monte Sant’Angelo a Monte Corvara 

Nella mitica terra ardente, l’associazione Locus Iste vi porta su un altro vulcano, il Monte Nuovo, per una passeggiata tra geologia, botanica, storia e leggenda. Nato nel 1538, nel corso dell’ultima eruzione dei Campi Flegrei, il vulcano ospita un’affascinante oasi naturalistica.
> Dalle Caverne della Terra, l’Oasi Naturalistica di Monte Nuovo

A Napoli, l’associazione Costa delle Sirene vi conduce dall’Orto Botanico al Bosco di Capodimonte. Un percorso di trekking urbano che offre l’opportunità di godersi, allo stesso tempo, una passeggiata nella città e nella natura primaverile, visitando due rigogliosi parchi urbani realizzate dai Borbone, nonché importanti riserve di ossigeno.
Trekking urbano dall’Orto Botanico al Bosco di Capodimonte

Escursioni di domenica 9 aprile 

Anche domenica 9 aprile i percorsi nella natura e gli spettacolari scenari della Campania saranno meta di molti appassionati di trekking e passeggiate.

L’escursione ad anello sul Monte Faito, proposta da Cartotrekking, offre panorami mozzafiato a 360 gradi dalla cima più alta dei Monti Lattari, insieme a sentieri naturalistici di grande fascino, attraverso boschi di faggi secolari e antiche neviere.
Escursione ad anello sul Faito

L’associazione Costa delle Sirene ripropone l’escursione (rinviata per il tempo avverso) sul Sentiero delle Sirene, da Nerano a Punta Campanella, area marina protetta delimitata ad est dalla splendida Baia di Jeranto, con vista su Capri.
> Sentiero delle sirene: Nerano – Punta Campanella

La guida ambientale Umberto Saetta propone un’escursione nella meravigliosa Valle delle Ferriere, oasi naturalistica in Costiera Amalfitana, ricca di sorgenti, cascate, alberi secolari e persino felci preistoriche. Si parte da Scala e si arriva ad Amalfi.
> Info: 3355842706

Più a sud, in provincia di Salerno, vi attende un’escursione a cura di Irno Trek lungo un tratto della dorsale appenninica dei Monti della Maddalena. Il sentiero, lungo 10 km, è per la maggior parte largo ed agevole.
Traversata della Maddalena

In provincia di Caserta, invece, si terrà un’escursione a cura di Salvatore Donatiello nel cuore del Parco Regionale Roccamonfina – Foce del Garigliano. Si percorre un antico sentiero attraverso boschi di castagni e si visita il suggestivo borgo medievale di Terracorpo, nel comune di Marzano Appio.
Il Sentiero del Barone

Concludiamo la nostra rassegna con la visita guidata proposta da Arcigay Napoli al Complesso Monumentale dei SS Filippo e Giacomo a San Biagio ai Librai, nel centro storico di Napoli. Il percorso conduce alla scoperta della chiesa rinascimentale, della cripta, dei tesori conservati nella sagrestia settecentesca e degli scavi archeologici sotto l’edificio, da cui è recentemente emersa una Domus romana.
In Tenebris

in copertina: panorama dalla vetta del Monte Faito (foto di Cartotrekking)