Ciclopasseggiate e bici tour, passeggiate botaniche, archeologiche e fotografiche, trekking sui monti e sulle coste, al tramonto e di notte.
Ecco la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per sabato 2 e domenica 3 giugno 2018, una serie di eventi green organizzati da parchi, associazioni e guide per vivere il weekend a contatto con la natura, la storia e la bellezza della nostra regione!

2 giugno | Ciclolonga a Battipaglia
promossa da Radio Castelluccio e Rcs75Family
Ciclopasseggiata a BattipagliaGiunge alla sua 42ᵃ edizione la più famosa passeggiata in bicicletta delle provincia di Salerno. E’ la Ciclolonga, evento molto amato che coinvolge oltre 5mila ciclisti tra professionisti, amatori, bambini e famiglie, snodandosi tra i luoghi più intimi e affascinanti della città di Battipaglia (Sa). Soprattutto è un evento green, perché unisce ecosostenibilità, natura, sport e sana alimentazione. Attraverso due tappe-ristoro, infatti, la ciclopasseggiata propone la degustazione di prodotti della dieta mediterranea offerti dalle aziende della Piana del Sele. Importante novità di quest’anno sarà un trenino che accompagnerà i bambini con difficoltà motorie lungo tutto il percorso della Ciclolonga. Non c’è inscrizione né traguardo: il vero premio è l’allegria. Appuntamento ore 7 allo Stadio S. Anna.
evento facebook

2 giugno | Un borgo in fiore: Casertavecchia
organizzato da Trekking Castel Morrone
Trekking sui Monti TIfatini in occasione di "Casertavecchia in fiore"In occasione della terza edizione di “Casertavecchia in fiore”, Trekking Castel Morrone propone una variante del “sentiero del ciuchino”, sui Monti Tifatini, che porterà a visitare il bellissimo borgo medievale di Casertavecchia, addobbato con migliaia di fiori per la kermesse che inizia il 2 e continua fino al 10 giugno. Dopo la visita al borgo, il programma prevede una cena al sacco sul Monte Baccalà, per ammirare il tramonto su Caserta, ed il ritorno in notturna con l’aiuto delle torce elettriche. Percorso di circa 10 km, partenza ore 16 e ritorno previsto entro le 22.
info e prenotazioni

2 giugno | Baia: le piante raccontano miti e leggende
passeggiata organizzata da Legambiente Città Flegrea e Parco Archeologico dei Campi Flegrei
Albero a testa in giù nel Parco archeologico delle Terme di BaiaUna originale passeggiata archeologica e naturalistica, con attività dedicate ai bambini, all’interno del Parco Archeologico delle Terme Romane di Baia (Na), nei Campi Flegrei. Gli educatori ambientali di Legambiente Città Flegrea guideranno i visitatori alla scoperta dei miti legati alle specie floreali del Parco. Immersi nella macchia mediterranea, durante il percorso si visitano Baia antica, le sue terme e le sue ville. A conclusione della passeggiata si terrà un laboratorio per bambini in cui si realizzerà un piccolo erbario con le piante presentate durante la visita.
info e prenotazioni

3 giugno | Passeggiata archeologica di Teanum Sidicinum
organizzata dall’Associazione Teano in Movimento
Museo archeologico di TeanoUna domenica alla scoperta dell’antica città dei Sidicini, Teanum Sidicinum, oggi Teano, in provincia di Caserta. Con la guida dell’architetto Alfredo Balasco, la passeggiata inizia dal museo archeologico, prosegue nel centro storico, ricco di riusi provenienti dai più importanti monumenti di epoca romana, e si conclude al Teatro Romano. Il contributo è di 2 euro a persona, bambini ed adolescenti partecipano gratuitamente.
info e prenotazioni

3 giugno | Passeggiata fotografica alla Torre Palasciano
organizzata da Pro Loco Capodimonte e III Municipalità di Napoli
Passeggiate nel weekend a Napoli e in CampaniaSimile alla torre del Palazzo della Signoria a Firenze, la Torre Palasciano svetta sulla collina di Capodimonte. La torre fu voluta dal medico napoletano Ferdinando Palasciano, precursore della Croce Rossa, il cui fantasma si narra che ancora si affacci alle finestre per ammirare la città e il cimitero in cui riposa sua moglie Olga. La passeggiata guidata parte dal Bosco di Capodimonte – Porta Grande e si conclude con un aperitivo in cima alla torre, da cui si gode un meraviglioso panorama su Napoli e il suo golfo.
info e prenotazioni

3 giugno | Archeo Bici Tour nei Campi Flegrei
organizzato da Parco Archeologico dei Campi Flegrei e Percorsi Cumani
Il Castello di Baia nel Parco Archeologico dei Campi FlegreiPrimo appuntamento con i Bike Tour del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, evento organizzato nell’ambito di un progetto di mobilità sostenibile ed alternativa promosso dall’associazione Percorsi Cumani. Con passo lento, tra gli splendidi paesaggi dei Campi Flegrei, i cicloturisti esploreranno le bellezze artistiche e culturali del Parco attraverso un percorso che parte dalla stazione ferroviaria di Lucrino, gira intorno al Lago d’Averno, costeggia il Tempio di Apollo ed arriva al Castello di Baia, dove una guida farà visitare le sale e la Chiesa della Madonna del Pilar, risalente alla metà del ‘500, riaperta al culto e restituita alla comunità con una cerimonia che si terrà in mattinata, alle ore 12:30.
info e prenotazioni

3 giugno | Lago d’Averno, escursione agli Inferi
organizzata da K’ayla Nature e Associazione Culturale Medea Art
Sulle rive del Lago d'Averno a PozzuoliUna mattinata dedicata alla biodiversità e alla storia del più celebre lago dei Campi Flegrei, il Lago d’Averno, a Pozzuoli (Na). Secondo la mitologia greca e poi romana, il Lago d’Averno costituiva l’accesso all’Oltretomba, menzionato anche nel sesto libro dell’Eneide. Sebbene l’origine greca del nome indichi l’assenza di uccelli (άορνος), questo lago di origine vulcanica è un importante sito di svernamento e sosta per gli uccelli migratori. È infatti inserito nella Rete Natura 2000 come SIC (Sito di Interesse Comunitario) e ZPS (Zona di Protezione Speciale).
L’escursione è guidata da uno storico e da uno zoologo.
info e prenotazioni

3 giugno | Oplontis e Stabia Antica
visita guidata organizzata dall’associazione Costa delle Sirene
Villa Arianna a Castellammare di StabiaUna passeggiata archeologica alla scoperta di tre splendide ville d’otium di epoca romana sepolte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Prima tappa a Torre Annunziata, l’antica Oplontis, per visitare la cosiddetta “villa di Poppea”, riccamente ornata da notevoli decorazioni a stucco ed affreschi.
Seconda tappa nell’antico insediamento di Stabiae, a Castellammare di Stabia, per visitare villa Arianna e villa San Marco, entrambe costruite in posizione panoramica sulla collina di Varano, caratterizzate da una grande articolazione di ambienti nonché da affreschi di notevole qualità artistica.
info e prenotazioni

3 giugno | Il Sentiero degli Dei, escursione guidata al tramonto
organizzata da Cartotrekking
Sul sentiero degli dei da Agerola a PositanoTrekking serale sul sentiero più famoso della Campania, il Sentiero degli Dei, a picco sulla Costiera Amalfitana, immersi nella macchia mediterranea, tra paesaggi mozzafiato e splendidi panorami su Praiano, Positano e Capri. Alla terrazza panoramica della Cavitella è in programma una breve sosta per uno snack e per godersi il tramonto sullo splendido skyline dei Monti Lattari che “finiscono” nel mare. L’itinerario si sviluppa all’andata sulla variante bassa del sentiero, mentre al ritorno su quella alta, un tratto poco percorso da turisti ed escursionisti.
info e prenotazioni

in copertina: il Sentiero degli Dei al tramonto (foto di Cartotrekking)