Il weekend 10-12 febbraio 2017, prossimo alle celebrazioni di San Valentino, si presenta nel segno della festa degli innamorati.
Ecco a voi la nostra selezione di eventi, interessanti sia per le coppie di amanti che per single innamorati della Campania!

La festa di San Valentino si abbina spesso al cioccolato, sinonimo di dolcezza e piacere sensoriale. Tanto più gradito in queste fredde giornate d’inverno.

A Benevento c’è la prima edizione di Chocoliamo – Stregati d’amore a Benevento. Lungo il corso Garibaldi, dal 10 al 14 febbraio, maestri cioccolatieri da tutta Italia, con una larga rappresentanza dalla Sicilia, mettono in mostra i loro prodotti e le loro creazioni artigianali.
Il programma prevede degustazioni, corsi, laboratori e show cooking, insieme a concerti, animazione per i bambini, riproduzioni artistiche col cioccolato ed un flashmob in piazza Roma, martedì 14, con un “bacio collettivo” per festeggiare San Valentino.

Feste del cioccolato in CampaniaA Caserta c’è la prima tappa dell’evento itinerante Chocolate days, dal 10 al 14 febbraio in corso Trieste.
Oltre agli stand con alcuni dei migliori cioccolatieri italiani, il programma offre divertenti laboratori per bambini, finalizzati a far conoscere le proprietà del cioccolato.
I Chocolate days di Caserta, in particolare, raccontano e mettono a confronto il cioccolato campano, quello perugino e quello siciliano di Modica.

A Napoli, invece, c’è la prima tappa delle Feste nazionali del Cioccolato, una serie di eventi dedicati alla lavorazione artigianale del cioccolato in Italia. Dal 10 al 14 febbraio, in piazza Carità, maestri cioccolatieri di varie regioni daranno vita a degustazioni, laboratori didattici e spettacoli per bambini.
Ospite d’onore sarà lo scultore friulano Stefano Comelli, alle prese con la creazione di una grande scultura di cioccolato che darà vita ad una raccolta fondi per beneficenza.

Romantico può essere anche un viaggio in treno d’epoca, ancor più se porta ad un tesoro di bellezza come la Reggia di Caserta. Domenica 12 febbraio, alle ore 10, dalla stazione centrale di Napoli parte il Reggia Express, treno degli anni ’30 con tanto di guide in abiti settecenteschi.
Il biglietto include la visita con audio-guida agli appartamenti della Reggia e la visita libera al Parco, con ingresso prioritario per saltare la fila. Il ritorno da Caserta è alle ore 17. Leggi la locandina dell’evento.

Il Teatro di Corte alla Reggia di CasertaMa la Reggia di Caserta ha in serbo un’altra bellissima iniziativa per il weekend. Da sabato 11 ritorna visitabile in ogni weekend il meraviglioso Teatro di Corte, ovvero l’esatta riproduzione, in proporzioni ridotte, del Real Teatro San Carlo di Napoli. Il piccolo teatro, noto per essere l’unica sala della Reggia portata a conclusione da Vanvitelli, fu inaugurato nel 1769 in occasione del carnevale alla presenza di re Ferdinando e sua moglie Maria Carolina.
Il Teatro riapre grazie ai volontari del Touring Club Italiano con l’iniziativa “Aperti per voi”. 
Per ulteriori dettagli, leggi l’articolo Il Teatro di Corte a Caserta finalmente visitabile in tutti i weekend.

Affresco della Domus dei Casti Amanti negli scavi di PompeiLa Soprintendenza di Pompei omaggia San Valentino con l’apertura straordinaria della Domus dei Casti Amanti, da sabato 11 a martedì 14 febbraio 2017.
Il nome della Domus ha origine dal bacio “casto” scambiato fra due amanti in uno dei quadretti che decorano il triclinio della casa.
La Domus apparteneva ad un ricco panettiere e al suo interno sono splendidamente conservati il forno con annesse macine e due stalle con i resti di sette animali.
La casa fa parte di una grande Insula di oltre 1500 mq che comprende anche alcune botteghe e la Domus dei Pittori al Lavoro, cosiddetta per la decorazione parietale che fu interrotta dall’eruzione, con i resti di coppette ancora piene di pigmenti.
L’occasione è da non perdere, poiché presto la Domus ritornerà ad essere chiusa per i lavori di restauro e valorizzazione dell’intera Insula.

La Baia di Ieranto nella riserva di Punta CampanellaLa festa di San Valentino si celebra anche con il trekking naturalistico. Domenica 12 febbraio, Arcigay Napoli organizza un’escursione gratuita nella riserva di Punta Campanella, a Massa Lubrense, uno dei posti più affascinanti e romantici della Campania.
Area Marina Protetta nel 1997, la riserva si estende da Sorrento a Positano, con la propaggine del promontorio di Punta Campanella che divide il golfo di Napoli da quello di Salerno.
Mozzafiato è il panorama sui due golfi e sulla celebre Baia di Jeranto, con l’isola di Capri ad appena 6 km di distanza.
Durante l’escursione si racconterà la storia d’amore tra il regista Roberto Rossellini e l’attrice Anna Magnani, fiorita proprio tra questi luoghi e la Costiera Amalfitana.
E’ previsto anche un picnic con vista su Capri, sotto la Torre Minerva, e baci Perugina in regalo per la campagna “l’amore, e i baci, sono uguali per tutte e tutti”. Per maggiori informazioni e prenotazioni: 3288931640 – gigiove@libero.it. – Evento Facebook

Una delle foto di Mccurry in mostra al Pan di NapoliVi segnaliamo, infine, due dei tanti appuntamenti a Napoli per gli amanti dell’arte.
Ultimissimi giorni al Pan per la mostra fotografica Senza confini, dedicata al celebre reporter Steve McCurry, aperta fino a domenica, prima che lasci il posto ad un’altra affascinante mostra fotografica, questa volta dedicata ad Helmut Newton, in programma dal 25 febbraio al 18 giugno 2017.

La spiaggia di Scheveningen (particolare) di Van GoghAl Museo di Capodimonte, fino al 26 febbraio, sono in esposizione due tele di Vincent Van Gogh, note come La Spiaggia di Scheveningen e La Chiesa di Nuenen.
Le due opere furono rubate ad Amsterdam nel 2002 e sono state recentemente ritrovate a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, nella casa di un narcotrafficante. Un’occasione da non perdere per curiosi e appassionati del celebre artista, prima che i due quadri ritornino definitivamente al Museo Van Gogh, nella capitale olandese.

Per altri aggiornamenti sui Musei di Napoli e della Campania, leggi l’articolo Lo stato dell’arte, ultime news su mostre e musei della Campania.