Festival Internazionale dell'Infiorata (ph. da Incampania.com)A Cusano Mutri, caratteristico borgo medievale arroccato sulle falde del Monte Matese, da domenica 11 a domenica 18 maggio 2014 si terrà il Festival Internazionale dell’Infiorata, evento inserito nel programma ANCIxEXPO, finalizzato alla valorizzazione del patrimonio artistico ed enogastronomico dei territori italiani in occasione dell’Expo di Milano 2015.

Florist designer e maestri infioratori provenienti da tutto il mondo si sfideranno di fronte ad una giuria di esperti che valuterà le composizioni e decreterà i vincitori del concorso.

Infiorata per le strade di Cusano Mutri (ph. rata da Incampania.com)Oltre all’esposizione di tappeti di fiori lungo le strade e le piazze del paese, si potrà assistere ad una sfilata in abiti floreali, all’esibizione itinerante di un gruppo musicale folk, alle performance dei giovani artisti di Chiamata alle Arti e ad un concerto conclusivo a cura del Conservatorio musicale Nicola Sala di Benevento. Per l’occasione, inoltre, sarà allestito un mercatino di artigianato locale.

L‘Infiorata di Cusano Mutri, proiettata da quest’anno in una dimensione internazionale, non è solo una gara tra maestri infioratori ma anche un evento religioso dedicato al culto del Corpus Domini e soprattutto una festa tradizionale che coinvolge l’intero borgo, riempendone le strade e le chiese di colori e fragranze.
Da tempo immemore, infatti, gli abitanti di Cusano Mutri si tramandano le antiche tecniche di composizione floreale che, ogni anno, permettono di dare nuova vita ai fiori raccolti nei dintorni del borgo, trasformandoli in variopinti tappeti artistici.

Borgo di Cusano Mutri (ph. da IlBambu.net)Il Festival dell’Infiorata, inoltre, può rivelarsi un’ottima occasione per visitare Cusano Mutri, comune iscritto dal 2006 nel Club dei “Borghi più Belli d’Italia, e per effettuare suggestive escursioni naturalistiche.  Il territorio circostante il borgo, infatti, con i suoi boschi verdeggianti, i vasti panorami, le sorgenti, le grotte e i laghi di origine carsica rappresenta una meta ideale per gli amanti dell’ecoturismo e del turismo sostenibile.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL

Articolo di GDavide Napolitano
Foto copertina di Benedetto Pistoia