Home Escursioni e visite guidate Trekking e visite guidate in Campania dal 28 al 30 giugno

Trekking e visite guidate in Campania dal 28 al 30 giugno

Forest bathing nel bosco dell'Oasi WWF di Pannarano

Trekking al tramonto su monti e coste, passeggiate rigeneranti al fresco dei boschi, trekking nelle acque dei fiumi, passeggiate storico-culturali, pagaiate sui laghi e pedalate tra siti archeologici, degustazioni e meditazioni.
Ecco la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per il weekend di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno 2019.
L’estate è arrivata, libera la tua voglia di natura!

28 giugno | Suoni e Note di Bosco
organizzato da Oasi WWF Bosco di San Silvestro e Associazione “Il Bel Paese”
Suoni e Note nell'Oasi WWF Bosco di San SilvestroUna sera d’estate al Bosco di San Silvestro, oasi WWF alle spalle della Reggia di Caserta, tra suoni della natura e note musicali. I visitatori saranno accompagnati lungo i sentieri dell’Oasi dalle Guide WWF con fruscii e canti degli uccelli che si fonderanno ai suoni degli archi e del flauto grazie al quartetto musicale “Il Peso sulla Luna”. L’Associazione “Il Bel Paese”, inoltre, regalerà piccole curiosità sul rapporto tra musica e natura. La passeggiata si conclude al Centro Visite dove, tra le note di Vivaldi, si potrà godere di un bicchiere di vino e un assaggio di prodotti dell’Oasi.
info e prenotazioni

28 giugno | Misenum al tramonto: Sacello Augustali, Dragonara e Teatro
organizzato dall’Associazione Misenum
Panorama di Miseno, a BacoliUna passeggiata guidata a Bacoli, nei Campi Flegrei, alla scoperta dei siti archeologici dell’antica cittadina romana di Misenum. La sua insenatura ospitava la Classis Misenensis, la flotta più importante dell’impero. Si visitano il Sacello degli Augustali, la grotta della Dragonara ed il teatro romano. Inoltre si andrà alla ricerca delle residue tracce del porto romano.
info e prenotazioni

29 giugno | Canoa al tramonto sul lago Matese – Benvenuta estate!
organizzato da Matese Adventures
In canoa al tramonto sul Lago MateseEscursione guidata in canoa sul lago Matese, il lago carsico più alto d’Italia, nel Parco Regionale del Matese, con la calda luce di un tramonto estivo. Appassionati e neofiti potranno cimentarsi nell’esplorazione del suggestivo specchio d’acqua, scoprirne la fitta vegetazione delle rive, i pesci che lo abitano, gli uccelli che vivono tra alberi e canneti oppure qui sostano durante le migrazioni.
info e prenotazioni

29 giugno | Visita Grotta dello Smeraldo con giro in barca privata ad Amalfi
organizzato da Cartotrekking
Da Agerola fino a Conca dei Marini, sulle tracce dell’antica Via Maestra dei Villaggi della Repubblica Marinara di Amalfi, fino alla bellissima Grotta dello Smeraldo. Riscoperta all’inizio del ‘900, la Grotta regala suggestivi riflessi smeraldini nell’acqua cristallina e sulle pareti ricche di stalattiti e stalagmiti. Dopo la visita alla grotta, il tour prosegue in barca per concludersi al molo di Amalfi, dove il pomeriggio può continuare in riva al mare oppure fra le meraviglie del centro storico.
info e prenotazioni

29 giugno | Archeobike tour 2019
organizzato da Percorsi Cumani – Cicloturismo da Nisida a Miseno
Veduta dela Piscina Mirabilis a Baia - BacoliUn tour in bicicletta alla scoperta dei tesori archeologici della costa flegrea. La prima tappa sarà la suggestiva Piscina Mirabilis, enorme cisterna d’acqua costruita nel tufo dagli antichi romani per approvvigionare le navi della Classis Misenensis. La seconda e ultima tappa sarà invece in zona Miseno, per visitare i resti dell’antico Teatro Romano, adiacente al Sacello degli Augustali. Al termine del tour in bicicletta c’è la possibilità di un tuffo nel mare di Bacoli e di uno spuntino fresco sul Molo di Marina Grande.
info e prenotazioni

29 e 30 giugno | “Emozioni in cammino” nell’Oasi WWF di Pannarano: bagno nella foresta di faggi
organizzato da Oasi WWF “Montagna di Sopra” di Pannarano e Maria Rosaria Siviero, psicologa e psicoterapeuta
Forest bathing nel bosco dell'Oasi WWF di PannaranoWeekend benessere nella verde foresta di faggi custodita dall’Oasi WWF “Montagna di Sopra”, sul massiccio del Partenio, tra Irpinia e Sannio. Appuntamento sabato alle 17 per conoscersi e dormire in un rifugio nel cuore della foresta. Domenica alle 9 inizia una passeggiata lenta e silenziosa nei boschi dell’Oasi, tra meditazioni guidate, esercizi di respirazione e rilassamento, letture e momenti di condivisione con i compagni di gruppo. Soprattutto si vivranno i notevoli benefici psico-fisici del “Forest Bathing” tra le faggete dell’Oasi. E’ possibile prendere parte anche soltanto alla passeggiata di domenica.
info e prenotazioni

30 giugno | Mai Fu Vista Simile Crudelitate
organizzato da Sud Francigena e Gruppo Teatrale di Buonalbergo
Un’escursione storico-letteraria nel Sannio, a Buonalbergo, per rievocare la distruzione della “Terra di Monte Giove”, l’odierna località “Taverna di Montechiodo”, avvenuta il 26 giugno 1122 ad opera di Guglielmo Duca di Puglia per vendicarsi di Giordano Conte di Ariano. Al trekking in altura si alterna la lettura teatralizzata di documenti storici, passando per le visite alla baracca dei forestali, alla chiesa locale e al Castello.
info e prenotazioni

30 giugno | AcquaTrek in Irpinia
organizzato da Terre di Mezzo
Escursione nel fiume Calore, in Irpinia, con Terre di MezzoOriginale escursione nelle freschissime acque del fiume Calore, nel cuore del parco dei Monti Picentini, in Irpinia. Tra ponti storici, spiaggette e baie, il cammino è in parte via terra e in parte immersi nel fiume, all’altezza delle caviglie e fino alla cintura. Da Montella si sale fino a raggiungere le vasche naturali di Butti della Tufara, dove i più temerari potranno fare un bagno indimenticabile. Nella tappa successiva, la Scorzella, relax all’ombra di faggi secolari con braciata montanara. Comodo il sentiero di ritorno.
info e prenotazioni

30 giugno | Trekking sul Monte Cervialto
organizzato da Alburni Trekking
In cima al Monte CervialtoEscursione alla conquista del Monte Cervialto, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, tra le cime più alte della Campania e la maggiore della provincia di Avellino. Dalla vetta a 1809m si ammira un panorama mozzafiato sul Lago Laceno, l’appennino irpino, i Monti Alburni, il Golfo di Salerno e persino il Tavoliere delle Puglie. La vetta è caratterizzata da una dolina carsica, un fenomeno tipico delle rocce calcaree che costituiscono la catena montuosa dei Picentini. Bellissime le immense faggete che popolano l’altura.
info e prenotazioni

30 giugno | Il Sentiero degli Dei scendendo a Praiano e giro serale in barca
organizzato da Cartotrekking
trekking al tramonto sul Sentiero degli DeiTrekking guidato sul Sentiero degli Dei con partenza pomeridiana e visita del Convento di San Domenico, uno dei luoghi più panoramici di tutta la Costiera Amalfitana. Dalla sua terrazza sul mare si gode di una prospettiva perfetta sulla Penisola e su Capri in lontananza. Dopo la sosta si scende lungo le scale che portano nel centro del bianco borgo costiero di Praiano. Dopo la visita al borgo si prosegue per la Marina di Praia dove un’imbarcazione privata attende i partecipanti per fare un piacevole giro fino ad Amalfi.
info e prenotazioni

30 giugno | Il Sentiero degli Dei al tramonto con brindisi e letture
organizzato da Salvatore Donatiello, guida Aigae
Tramonto sul Sentiero degli DeiEscursione al tramonto sul celebre Sentiero degli Dei, a picco sulla Costiera Amalfitana, nel Parco Regionale dei Monti Lattari. Il percorso ad anello inizia e termina a Bomerano, frazione di Agerola. La passeggiata sarà allietata da vino, taralli e letture sullo sfondo dei superbi panorami del sentiero su Conca dei Marini, Praiano, Positano e Capri.
info e prenotazioni

30 giugno | Il cammino degli eremi sulla via Francigena dell’alta Terra di Lavoro
organizzato da Proloco di Pietramelara e Proloco Rocchetta e Croce
Il borgo di Pietramelara con il Monte MaggioreEscursione guidata alla scoperta degli eremi di Frate Janne e San Salvatore, sul Monte Maggiore, nel territorio di Pietramelara e Rocchetta e Croce, due suggestivi borghi dell’Alto Casertano. Si parte da Pietramelara, dopo una degustazione di prodotti tipici locali, e si arriva a Rocchetta e Croce. Di particolare interesse è l’Eremo di San Salvatore, una delle mete più belle e suggestive nel territorio del Medio Volturno. Si tratta di un monastero-fortezza sospeso per tre lati sul vuoto, realizzato dai Benedettini intorno al Mille. La Chiesa è ancora oggi meta di pellegrinaggi e oggetto di devozione. Alcuni studiosi, inoltre, raccontano la permanenza in questi luoghi dell’arcivescovo di Canterbury, Sant’Anselmo D’Aosta.
info e prenotazioni: 334669027 – 3337419065 – 3282855687 – 3297047637

in copertina: nei boschi dell’Oasi WWF di Pannarano (foto di Maria Rosaria Siviero)