Home Escursioni e visite guidate Trekking in Campania nel weekend lungo di Pasqua e Pasquetta 2019

Trekking in Campania nel weekend lungo di Pasqua e Pasquetta 2019

Trekking dalla montagna al mare, percorsi avventura e itinerari geologici, sentieri secolari e foreste reali, vette vertiginose e straordinari panorami, piccoli borghi e grandi storie, gite in kayak e canoa. Ci sono tanti modi di vivere in maniera alternativa il sabato di Pasqua e il lunedì di Pasquetta.
Ecco la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per sabato 20 e lunedì 22 aprile 2019, organizzate da guide e associazioni nei parchi e nelle aree naturalistiche della nostra meravigliosa regione.

20 aprile | Trekking alla Baia del Marcellino con ritorno in barca
organizzato da Outdoor Cilento
Baia del Marcellino, sulla Costa degli Infreschi, nel Parco del CilentoEscursione guidata lungo uno dei sentieri più belli e panoramici della Costa del Cilento. Si parte dal belvedere in località Ciolandrea, a San Giovanni a Piro, e si arriva alla Baia del Marcellino, una delle spiagge più suggestive del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il tratto di costa rientra nell’Area marina protetta Costa degli Infreschi e della Masseta, un’area di straordinario valore naturalistico. Il sentiero regala paesaggi selvaggi e spettacolari, incontrando falesie, insenature, spiagge isolate e numerose grotte di origine carsica, anche sommerse. Il ritorno al Porto di Scario avviene in barca, ammirando anche dal mare questo bellissimo tratto di costa cilentana.
info e prenotazioni

20 aprile | Aperi Sunset in Kayak a Massa Lubrense
organizzato da Massa Lubrense Sea Kayak
Escursione in kayak con aperitivo a Massa LubrenseEscursione in kayak al tramonto nel bellissimo mare di Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina. L’incontro è alle 18:30 a Marina della Lobra, la destinazione è “La cascatella”, passando attraverso l’Arco naturale di San Liberatore. Intorno alle 20 si ammira il tramonto a pelo d’acqua gustando un aperitivo fresco. L’attrezzatura è fornita dall’organizzazione.
info e prenotazioni

20 aprile | Il Sentiero degli Dei: da Agerola a Positano con rientro in bus
organizzato da Cartotrekking
Una giornata di trekking sull’itinerario più famoso della Campania, il Sentiero degli Dei, a picco sulla Costiera Amalfitana, immersi nella macchia mediterranea, tra paesaggi mozzafiato e splendidi panorami su Praiano, Positano e Capri. L’escursione guidata nel Parco Regionale dei Monti Lattari inizia ad Agerola e termina a Positano, percorrendo l’intero itinerario, con visita al borgo di Nocelle. Nella piazzetta panoramica del borgo c’è tempo per una gustosa spremuta di limone, poi si prosegue fino alla spiaggia. Per rientrare ad Agerola è disponibile un bus privato, su prenotazione, che da Positano porta direttamente al parcheggio delle auto situato a Bomerano.
info e prenotazioni

20 aprile | Trekking Geologico sulla variante alta del Sentiero degli Dei 
organizzato da Metadventures
Panorama dal Sentiero degli DeiIl Sentiero degli Dei è noto in tutto il mondo per i suoi straordinari panorami sulla Costiera Amalfitana, nel Parco Regionale dei Monti Lattari. Tuttavia non tutti ne conoscono la variante alta, altrettanto appagante per la vista e lo spirito. E non tutti ne conoscono la storia geologica. Questa escursione ad anello si propone di far conoscere tante curiosità scientifiche e aneddoti dal mondo della geologia. Un viaggio lungo 250 milioni di anni alla scoperta di antichissimi fossili e tracce di un fondale oceanico.
info e prenotazioni

20 aprile | Monte Taburno: dalla Foresta Reale alla vetta
organizzato da Metadventures
Panorama dalla vetta del monte TaburnoTrekking alla conquista di una delle montagne più belle della Campania, il Monte Taburno, lungo un sentiero di grande bellezza naturalistica. Nel tragitto si attraversa una foresta istituita durante il regno di Ferdinando IV di Napoli, nel 1786, un bosco di faggi secolari ed abeti dove regna il silenzio. Sulla vetta si apre uno scenario mozzafiato sui monti del Partenio, i Picentini ed il Matese. Nelle giornate particolarmente limpide si possono scorgere anche il Vesuvio, i Monti Lattari, il Golfo di Napoli e le isole dell’arcipelago partenopeo.
info e prenotazioni

20 aprile | Aprile Dolce Salire – Parco Regionale del Matese
organizzato da Metadventures
Trekking guidato sul Massiccio del Matese, fra creste che arrivano quasi a toccare i 2000 metri di altezza, vaste vallate e profonde gole. Un itinerario di bellissimi paesaggi fra natura ed antiche tradizioni, piccoli villaggi fortificati e graziosi borghi medievali. Appuntamento ore 10:00 nei pressi del Rifugio Eco Campus Monte Orso.
info e prenotazioni

22 aprile | Pasquetta multisensoriale sugli Alburni
organizzata da Alburni Trekking
Panorama degli Alburni dal Monte FiglioloUn’imperdibile escursione multisensoriale, naturalistica, culturale e spirituale in 5 tappe tra i meravigliosi Monti Alburni, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Aburni.
La prima tappa è dedicata al bellissimo borgo di Sicignano degli Alburni, alla sua storia, ai suoi miti, alle sue leggende ed ai suoi preziosi capolavori artistici.
La seconda tappa è il Monte Figliolo, una delle cime più suggestive degli Alburni, nel comune di Petina. Risalendo il monte si attraversano secolari castagneti che raccontano di carbonari e taglialegna, si ammirano vecchie nevere e una fonte d’acqua perenne, si percorre un recente sentiero, aperto e manutenuto da Alburni Trekking, non catalogato dal CAI, attraverso canaloni e boschi di faggio di rara bellezza, insieme a panorami mozzafiato sulla valle e sull’imponente Monte Panormo. I più coraggiosi continueranno lungo uno stretto e tecnico passaggio per raggiungere la cima a 1302m s.l.m., camminando lungo la sua breve ma esposta cresta.
La terza tappa è dedicata al Sentiero Italia, sul quale si cammina fino alla radura di Lauro Fuso, un luogo incantevole a vocazione spirituale, ideale per una rigenerante esperienza di Training Autogeno, sostenuti dal suono di una fontanella potabile.
La quarta tappa è dedicata alla pratica dello Shinrin-Yoku Forest Therapy, un’immersione multisensoriale nei boschi della Valle del Ciuccio, con faggi secolari che svettano per oltre 30 metri.
La quinta ed ultima tappa è il Vucculo dell’Arena, luogo incantevole e panoramico all’ombra delle mastodontiche pareti verticali degli Alburni, capaci di regalare l’ultima intensa emozione di una vigorosa giornata escursionistica dedicata alla natura, alla bellezza, al benessere e all’amicizia.
info e prenotazioni

22 aprile | Pasquetta in kayak nella Baia di Ieranto
organizzato da Massa Lubrense Sea Kayak
La Baia di Ieranto, nell'Area Marina Protetta di Punta Campanella (foto da http://www.amicibaiaieranto.com)Una pasquetta in kayak nelle acque cristalline della meravigliosa Baia di Ieranto, Sito di Interesse Comunitario inserito nell’Area Marina Protetta di Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina. L’incontro è a Marina della Lobra, da cui si parte per Punta Campanella, con sosta nella Baia di Ieranto per gustare un pranzo al sacco e fare il primo bagno dell’anno con vista sui Faraglioni di Capri. Pranzo e attrezzatura sono forniti dall’organizzazione.
info e prenotazioni

22 aprile | Pasquetta rupestre tra Agerola e Amalfi, con discesa in spiaggia
organizzato da Cartotrekking
Pasquetta rupestre sui monti della Costiera AmalfitanaUna Pasquetta in Costiera Amalfitana all’insegna della natura, del paesaggio e della cultura, dalla montagna al mare, con pic-nic panoramico. Si tratta di un itinerario rupestre inedito all’interno del Parco Regionale dei Monti Lattari, alla scoperta di antichi percorsi che collegano la Valle delle Ferriere ad Agerola e Amalfi. Il percorso di trekking, di media difficoltà, include una sosta sulle rupi di Pogerola ed una ad Amalfi, prima del rientro in bus privato.
info e prenotazioni

22 aprile | Eco-escursione di Pasquetta alla Valle dell’Inferno
organizzato da Econote.it e Vesuvio Natura da Esplorare
La Valle dell'Inferno vista dai cognoli del Monte Somma (ph Umberto Saetta)Una Pasquetta alternativa nel Parco Nazionale del Vesuvio, a contatto con la natura e nel pieno rispetto dell’ambiente. La sesta edizione della eco-escursione del Lunedì in Albis si terrà nella suggestiva Valle dell’Inferno, parte della grande Valle del Gigante che separa il Vesuvio dall’antico vulcano del Somma. Durante la passeggiata si osservano bellissime formazioni vulcaniche, miceti, tracce di animali, lave risalenti a diverse eruzioni che hanno interessato i primi del ‘900, fino a giungere alla cosiddetta “lava spaccata“, il crepaccio che frattura il blocco lavico risalente al 1929, a ridosso di bellissime formazioni di lave a corda e strati di lapilli e minerali.
info e prenotazioni

22 aprile | Aprile Dolce Salire – Parco del Partenio
organizzato da Metadventures
Escursione nell'Oasi Montagna di SopraTrekking nell’Oasi WWF “Montagna di Sopra”, nel Parco Regionale del Partenio, tra Irpinia e Sannio, alla conquista del monte Acerone, a quota 1598 metri. L’escursione regala scenari naturali spettacolari, fra pianori ed immense faggete che custodiscono antiche “neviere” e “carbonaie”. In vetta si ammira un panorama mozzafiato con vista del massiccio del Taburno-Camposauro, del Matese, del Vesuvio e del Golfo di Napoli.
info e prenotazioni

22 aprile | Parco di Roccamonfina – Il Sentiero del Barone
organizzato da Salvatore Donatiello, guida turistica
Lungo il sentiero del Barone nel Parco di RoccamonfinaTrekking nel Parco Regionale di Roccamonfina – Foce del Garigliano lungo un sentiero molto suggestivo che parte dal bellissimo borgo di Terra Corpo e arriva alla caldera del vulcano spento di Roccamonfina, tra i più antichi del Sud Italia, fautore di una grandissima biodiversità. L’itinerario passa tra castelli, palazzi signorili, borghi, castagneti secolari e antichissime strade di collegamento fino ad arrivare ad un bellissima radura piena di fiori, ideale per un bivacco a cielo aperto.
info e prenotazioni

22 aprile | Pasquetta in Canoa sul Lago Matese
oganizzato da Matese Adventures
In Canoa sul Lago MateseEscursione guidata in canoa sul lago Matese, il lago carsico più alto d’Italia, tra i monti del Parco Regionale del Matese. Appassionati e neofiti potranno cimentarsi nell’esplorazione del suggestivo specchio d’acqua, della sua fitta vegetazione, dei pesci che lo abitano, degli uccelli che vivono tra alberi e canneti oppure qui sostano durante le migrazioni.
info e prenotazioni

22 aprile | Pasquetta con Matese Escursioni
organizzato da Matese Escursioni
Teleferica Gole Conca TortaUna Pasquetta di canyoning, climbing, trekking e degustazioni a Cusano Mutri (Bn), nel Parco Regionale del Matese. Lunedì sarà possibile scegliere tra un percorso avventura in via ferrata e teleferiche nelle affascinanti Gole di Conca Torta, un percorso naturalistico didattico da Monte Calvario alle Miniere di Bauxite di Fosso Calvarusio ed un’arrampicata su parete artificiale con diversi gradi di difficoltà. A chi partecipa ad una o più attività sarà servito un buffet con carne e vino presso il Parco “La Palata”.
info e prenotazioni

in copertina: panorama dal Sentiero degli Dei (foto di Metadventures)