Visite guidate ai borghi dell’entroterra, trekking naturalistico in Irpinia, Cilento, Penisola Sorrentina e Parco del Vesuvio, passeggiate contemplative e storiche.
Il weekend 7-8 ottobre 2017 ci invita scoprire con la giusta lentezza le meraviglie della Campania, tra superbi panorami, secolari tradizioni e i primi caldi colori d’autunno.
Ecco una selezione delle migliori proposte per mettersi in cammino. Dove ti porta il cuore?

7 ottobre | Calvi Risorta si racconta: Zuni
evento organizzato dall’associazione Le Muse
Panorama di Calvi RisortaSeconda di tre passeggiate dedicate alla scoperta delle frazioni di Calvi Risorta, l’antica Cales romana, in provincia di Caserta. L’itinerario si snoda tra vie e vicoli della frazione di Zuni, fra monumenti, storie e tradizioni popolari, con intermezzi narrati, teatrali e musicali.
Il percorso guidato si conclude con la perfomance musicale dell’Ensemble Mille Note e la degustazione del “guanto zunese”, antico dolce locale, immancabile nei matrimoni caleni. Accoglienza alle ore 17 in piazza San Paolo della Croce.
info e prenotazioni

7 e 8 ottobre | Filari di Storia – 2770 ab Urbe Condita
tour organizzato da Terre del Falerno
Terre del FalernoDue giornate dedicate all’Ager Falernus, il territorio casertano patria del leggendario vino Falerno, tra i più noti e apprezzati in epoca romana. Sia sabato che domenica si terrà un tour tra Falciano del Massico, Carinola, Sessa Aurunca e Mondragone, con visite guidate a musei, ai monumenti, ai resti archeologici delle ville rustiche romane, ai terrazzamenti antichi e ai vigneti attuali, alle cantine del Falerno del Massico DOP, agli uliveti dell’Olio Terre Aurunche DOP. Si potrà anche partecipare alla vendemmia e non mancheranno degustazioni di prodotti locali. Il programma cambia in base al giorno, gli spostamenti avvengono in navetta, previsti sconti e convenzioni.
info e prenotazioni

8 ottobre | Tratturellando
trekking organizzato da Sud Francigena
regio tratturo tra Sannio e IrpiniaUna bella passeggiata tra Sannio e Irpinia che rientra nel programma della Giornata Nazionale del Camminare 2017, promossa da FederTrek in tutta Italia. Il percorso è un tratto del Regio Tratturo Pescasseroli-Candela, dal Ponte dell’Isca, in territorio di San Giorgio la Molara (BN), fino a Casalbore (AV). Il tragitto è stato usato per millenni e racconta innumerevoli storie legate alle popolazioni italiche, ai Romani, ai “barbari” del Nord Europa, alla dominazione spagnola e ai Borboni, che qui hanno introdotto la pecora “laticauda”, dal cui latte si producono squisiti formaggi.
Il percorso è tutto su strade, asfaltate o in terra. Presenti alcune salite impegnative, soprattutto nella parte iniziale del percorso.
info e prenotazioni

8 ottobre | Passeggiata contemplativa all’Eremo di Camaldoli
organizzata da Associazione Laici Caracciolini e Legambiente Campania
Panorama di Napoli dall'Eremo dei CamaldoliPer la Giornata Nazionale del Camminare 2017, promossa da FederTrek in tutta Italia, Napoli offre una passeggiata guidata all’Eremo di Camaldoli, uno dei luoghi più suggestivi del costituendo Parco Culturale Ecclesiale “Cammino di San Francesco Caracciolo”. In questi luoghi, nel 1588, San Francesco Caracciolo, Agostino Adorno e Fabrizio Caracciolo si ritirarono per scrivere le regole del loro Ordine dei Chierici Regolari Minori. Bellissimo il panorama su Napoli e sui Campi Flegrei che si gode dall’eremo.
info e prenotazioni

8 ottobre | Trekking sul Vesuvio – Torniamo fra i sentieri del Parco
organizzato dall’associazione Ter Ignis – Città Ribelle
La pinesta di Terzigno sul Vesuvio dopo l'incendio di agosto 2017Prima di una serie di escursioni gratuite nel Parco Nazionale del Vesuvio proposte da Ter Ignis. Si ritorna nei luoghi devastati dagli incendi della scorsa estate, in un percorso di 5 km complessivi nelle pinete di Terzigno, in parte comunali e in parte private. In compagnia della guida Aigae Umberto Saetta, l’escursione servirà a riprendere contatto con il parco danneggiato, riflettere sulle conseguenze degli incendi e ammirare le modalità di sopravvivenza della natura, dalla colonizzazione delle piante pioniere alla resilienza di quelle scalfite dal fuoco.
info e prenotazioni

8 ottobre | Tesori del Casertano: Vairano Patenora
escursione organizzata da Salvatore Donatiello, guida turistica
Escursioni e visite guidate in Campania weekend 7-8 ottobre 2017Passeggiata alla scoperta di Vairano Patenora, in provincia di Caserta. La visita inizia dal meraviglioso borgo antico, con il suo imponente castello, tra vicoli suggestivi, palazzi nobiliari, portali decorati e porte di ingresso alla cittadina medievale. Usciti dal borgo, l’escursione prosegue lungo una mulattiera molto panoramica fino a raggiungere Castrum Marzanelli, affascinante avamposto militare risalente al 1500, oggetto di recenti lavori di restauro.
info e prenotazioni

8 ottobre | Sentiero delle Sirenuse
escursione organizzata dall’associazione Pro Loco Massa Lubrense
Panorama di Punta Campanella e Capri (foto di Chris Battaglia)Ritorna l’appuntamento con le passeggiate guidate autunnali proposte dalla Pro Loco di Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina.
Primo appuntamento con il meraviglioso Sentiero delle Sirenuse, percorso panoramico che si snoda sulla Punta Campanella, tra il Golfo di Salerno e il Golfo di Napoli, di fronte l’Isola di Capri. L’itinerario parte e arriva in località Sant’Agata. E’ possibile pranzare in ristorante a prezzi convenzionati. L’escursione è gratuita.
info e prenotazioni

8 ottobre | Omogirando nel parco del Pausilypon
visita guidata organizzata da Omogirando
Panorama dal belvedere del Parco Ambientale Archeologico del Pausilypon (ph Gianfranco Adduci)Primo appuntamento in Campania con OmoGirando, iniziativa di visite guidate gay friendly in tutta Italia. Appuntamento a Napoli sul promontorio di Posillipo, per una passeggiata nel bellissimo Parco archeologico-ambientale del Pausilypon, con l’imponente Grotta di Seiano e i resti della grandiosa villa d’otium romana che fu del cavaliere Pollione e dell’imperatore Ottaviano Augusto, con i suoi due teatri e i suoi panorami eccezionali sulla Baia di Trentaremi, sulla Gaiola e sull’intero golfo di Napoli.
info e prenotazioni

8 ottobre | Escursione nei colori autunnali sul Monte Calvello – Laceno
organizzata da Lago Laceno e Laceno Mountain Bike
trekking Monte Calvello Laceno
Trekking guidato tra i primi colori d’autunno sul Monte Calvello, in Irpinia. L’escursione partirà dal vivaio forestale in località Laceno, a Bagnoli Irpino. Tappe dell’itinerario saranno la sorgente Tronola, la caserma forestale, la località Lagarello, diversi incantevoli punti panoramici e infine la vetta, a 1579 metri di altitudine, dove si apre un paesaggio a 360 gradi su tutta la catena dei monti Picentini, i monti del Partenio, i monti degli Alburni e persino il Monte Vulture in Basilicata. L’arrivo in vetta è previsto alle ore 12:30, il rientro per le ore 15:30.
info e prenotazioni

8 ottobre | La Via dei Pellegrini al monte Sacro-Gelbison nel Cilento
escursione organizzata da Andrea Perciato, guida Aigae
Trekking sul Monte Gebilson con Andrea PerciatoUn itinerario storico-naturalistico lungo il sentiero di antichi pellegrinaggi sul Monte Gebilson, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Tra fiumi e torrenti, fitti boschi, pareti a picco e strapiombi, il sentiero risale il monte considerato sacro per la presenza del Santuario della Madonna della Neve, in località Novi Velia. Il Santuario sorge sul luogo di un antico culto pagano ed offre un meraviglioso panorama sul Cilento e sul Vallo di Diano.
info e prenotazioni

in copertina: “Borgo medievale di Vairano Patenora” by Guglielmo D’Arezzo, used under CC BY-SA 3.0 / Cropped photo