Il weekend lungo del primo maggio 2017 offre interessanti iniziative per scoprire a piedi la Campania, godendo di incantevoli paesaggi verdi e prodotti tipici genuini

Vi segnaliamo escursioni suggestive in Costiera Amalfitana e nel Parco Regionale del Matese, insieme alle tante visite guidate gratuite del Touring Club per la prima edizione di “Aperti per voi in Campania”.

Le escursioni di sabato 29 aprile

I Vigneti di Furore con degustazione
evento organizzato da Cartotrekking Escursioni Amalfi Coast
Vigneti a Furore, Costa d'AmalfiEscursione guidata da Agerola a Furore, in Costiera Amalfitana, tra spettacolari falesie rocciose, paesaggi a picco sul mare, terrazzamenti coltivati, vigneti e macchia mediterranea. Potrete ammirare il magnifico fiordo di Furore e sostare all’Hostaria di Bacco, dove si degusteranno i rinomati vini delle Cantine Marisa Cuomo, accompagnati da prodotti tipici di Agerola.
Info: 371 175 80 97

Sentiero lungo il fiume dell’oblio
escursione organizzata dalla guida turistica Salvatore Donatiello
ponte sul fiume LeteIl sentiero lungo il fiume Lete, “il fiume dell’oblio” (dal nome del mitologico fiume della tradizione greco-romana), è uno dei più suggestivi del Parco Regionale del Matese. Il sentiero attraversa campagne con uliveti secolari e boschi ancora vergini, con scorci bellissimi sul borgo medievale di Prata Sannita.
Info: 331 265 94 20

Le visite guidate del weekend 29-30 aprile

Sabato 29 e domenica 30 aprile 2017, il Touring Club propone la prima edizione campana di “Aperti per Voi”, iniziativa finalizzata alla scoperta di luoghi solitamente chiusi al pubblico o poco conosciuti della nostra regione. Vi aspettano due giorni di visite guidate, eventi e trekking a cura dei Volontari Touring Patrimonio Culturale.
Chiesa di Gesù Nuovo a NapoliA Napoli si visita la Chiesa dei SS. Severino e Sossio (con “caccia al tesoro artistico” e visita serale teatralizzata), la Chiesa del Gesù Nuovo (con “caccia al tesoro artistico”), l’Archivio storico dell’Enel, il Decumano Inferiore e Castel Capuano. A Portici sono previste visite guidate alla Reggia Borbonica con l’Herculanense Museum.
A Salerno, visite guidate alla Chiesa di Santa Maria de Lama e, nella vicina Baronissi, alla Villa Romana di Sava.
A Benevento si visita la Chiesa Civica della SS. Annunziata e la Chiesa longobarda del SS. Salvatore.
Il Teatro di Corte alla Reggia di CasertaA Caserta vi attende il Teatro di Corte della Reggia, di recente riaperto grazie al Club Terra di Lavoro del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale.
A Capua sono aperte la Chiesa S. Salvatore a Corte, la Chiesa S. Giovanni a Corte, la Chiesa S. Michele a Corte, la Chiesa di S. Eligio, le Chiese dei SS. Stefano e Agata, la Chiesa di Santa Placida con il Museo Diocesano e la Chiesa dell’Annunziata con il chiostro.
In provincia di Caserta, inoltre, è in programma una passeggiata alla scoperta di Sessa Aurunca, con il Castello Ducale, il Teatro Romano, il Criptoportico, il Sedile di S. Matteo, la Cattedrale ed altre interessanti chiese.
Castello Biondi-Morra a Morra De SanctisIn provincia di Avellino, invece, i volontari del Touring Club ci conducono lungo l’antica via Appia da Guardia Lombardi a Morra De Sanctis, paese di Francesco De Sanctis, di cui si celebra quest’anno il bicentenario della nascita. A Guardia Lombardi potrete scoprire il Vivaio Forestale, l’antica sorgente di Tolle, il “Mulino Bianco” e la Chiesa di Santa Maria dei Manganelli, con l’omonima fontana.
A Morra De Sanctis, invece, si potrà visitare il centro storico e la casa natale di Francesco De Sanctis, nel magnifico castello medievale Biondi-Morra.
La partecipazione è gratuita. Nei musei statali è previsto il biglietto d’ingresso o il contributo di partecipazione ad eventi speciali.
Info e prenotazioni: napoli@volontaritouring.it (Napoli e Portici), terradilavoro@volontaritouring.it (Caserta e provincia), benevento@volontaritouring.it, salerno@volontaritouring.it, irpinia@volontaritouring.it (provincia di Avellino).

Le escursioni di lunedì 1 maggio

Primo Maggio a Letino
organizzato da Love Matese, Comune di Letino, Proloco Letizia e Slow Food Condotta Matese
Lago Matese
Una giornata nel Parco Regionale del Matese, tra i monti, il lago e il borgo di Letino. Di mattina, Love Matese ci conduce lungo il sentiero che costeggia il fiume Lete, fino alle verdi rive del lago, con sosta pranzo e assaggio di prodotti tipici del Matese. Da qui si prosegue in cima al monte, sull’incantevole Rava di Prata.
Nel pomeriggio l’escursione continua nel borgo di Letino, 200° Bandiera Arancione del Touring Club, guidati dal sindaco in persona e dai giovani della Proloco Letizia. La passeggiata slow inizia dalla piazza sul lago di Gallo e termina al Castello. Nel cuore del centro storico sono previsti anche la degustazione e il racconto di un piatto tipico di Letino: la gustosissima patata schiacciata.
Info: 320 69 73 450 / ass.renarossa@gmail.com

Primo maggio sul Sentiero degli Dei
escursione organizzata da Umberto Saetta, guida Aigae
Panorama dal Sentiero degli Dei
Ogni giorno di festa è una buona occasione per avventurarsi sul Sentiero degli Dei, in Costiera Amalfitana, uno dei percorsi di trekking più belli al mondo. L’escursione proposta da Umberto Saetta segue l’itinerario ad anello: si parte da Agerola, frazione Bomerano, si giunge a metà percorso, da cui la vista si perde fino a Positano, e si ritorna al punto di partenza seguendo la parte bassa del sentiero.
Info: 335 58 42 706

in copertina: ponte a schiena d’asino d’epoca romana sul fiume Lete (foto di Salvatore Donatiello)