Home Escursioni e visite guidate Trekking e visite guidate in Campania nel weekend 19-20 gennaio

Trekking e visite guidate in Campania nel weekend 19-20 gennaio

Il Grande Sentiero di Castel Morrone (Ce)

Ciaspolate al chiaro di luna, trekking fra natura e storia, passeggiate in città e sulle coste.
Ecco la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania nel weekend 19-20 gennaio 2019, organizzate da associazioni e guide turistiche e ambientali.
Zaino in spalla, è tempo di vincere la pigrizia invernale!

19 gennaio | Ciaspolata al chiaro di luna in Irpinia
organizzata da Terre di Mezzo
Bellissima esperienza serale a Montella, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, tra infinito silenzio, il candore della neve, il fascino del bosco e lo scintillio delle fiaccole.
Si tratta di una ciaspolata serale che parte dall’altopiano di Verteglia per raggiungere “Piano la Foa” con il suo suggestivo belvedere, da cui si apre un panorama mozzafiato sulle splendide terre irpine. L’escursione termina intorno alle ore 20, per dare la possibilità di partecipare a “La Notte dei Falò” di Nusco, distante circa 20 minuti d’auto.
info e prenotazioni

19 gennaio | Il grande sentiero di Castel Morrone
escursione organizzata da Trekking Castel Morrone
Il Grande Sentiero di Castel Morrone (Ce)Un percorso di circa 27 km che tocca tutte le colline di Castel Morrone (Ce), territorio ricco di natura e di storia, abitato e conteso fin dall’antichità. L’itinerario si snoda lungo il sentiero delle Comole, il sentiero dei colori, i passi dell’eremita, il sentiero del gufo, il sentiero dell’amore ed il sentiero del ciuchino, per poi concludersi sulla cima più alta dei Colli Tifatini, il monte Virgo, da cui si gode di un bellissimo panorama a 360 gradi.
info e prenotazioni

19 gennaio | Tesori del Casertano: sentiero Vicus Saticulanus
escursione organizzata da Salvatore Donatiello, guida Aigae
Roccaromana, panorama Torre NormannaEscursione guidata nell’Alto Casertano alla scoperta di Roccaromana, suggestivo borgo che sorge alla falde dei Monti Trebulani. Il suo territorio rientra nell’Area Wilderness del Monte Maggiore, una bellissima montagna conservata allo stato primitivo. L’itinerario parte dalle lussureggianti campagne per arrivare al borgo. Da qui si prende un antico sentiero collinare che conduce fino alla Torre Normanna, da cui si ammira uno strepitoso panorama che abbraccia tutta la valle.
info e prenotazioni

19 gennaio | Visita guidata alla Riserva Naturale della Valle delle Ferriere
organizzata da Cartotrekking
UTrekking nella Valle delle Ferrieren itinerario naturalistico alla scoperta della Valle delle Ferriere e della Valle dei Mulini, tra Scala e Amalfi, fra paesaggi mozzafiato sulla Costiera, felci preistoriche, ruscelli, torrenti, cascate e storie di antichi insediamenti industriali.
Si parte da Scala, in località Pontone, e si ritorna al punto di partenza con i bus Sita, da Amalfi, oppure tramite una storica scalinata in compagnia della guida ambientale.
info e prenotazioni

19 gennaio | Visita guidata gratuita al Cimitero delle Fontanelle
organizzata da IRIS Fontanelle e I Care Fontanelle
Il Cimitero delle Fontanelle è uno dei luoghi più affascinanti del sottosuolo napoletano. Si tratta di un ex-ossario che contiene i resti di migliaia di persone senza nome, morte nei secoli scorsi a causa di pestilenze, rivolte, carestie, terremoti ed eruzioni. Qui si svolgeva il culto delle “anime pezzentelle”, ovvero l’adozione e la cura del teschio di un’anima abbandonata in cambio di protezione. A condurre la visita di sabato saranno gli esperti di due storiche associazioni del centro antico di Napoli, da sempre impegnate nella valorizzazione del quartiere Sanità. Storie, leggende e curiosità raccontate durante la visita sono frutto delle ricerche condotte dalle due associazioni. La partecipazione è gratuita, il numero di posti è limitato.
info e prenotazioni

20 gennaio | L’antica Puteoli: l’Anfiteatro Flavio
visita guidata organizzata dall’Associazione Misenum
Anfiteatro Flavio di PozzuoliUna passeggiata alla scoperta della storia di Pozzuoli, nei Campi Flegrei. Meta dell’itinerario è l’anfiteatro Flavio, la terza arena più grande del mondo romano, dopo il Colosseo e l’Arena di Capua, e monumento simbolo dell’antica città romana, tra le più ricche e rinomate dell’epoca. Dopo la visita, la passeggiata continua con una simbolica caccia al tesoro alla ricerca delle tracce romane celate dalla città moderna.
info e prenotazioni

20 gennaio | Walking nell’Oasi naturalistica Torrefumo
organizzato da Visit Campi Flegrei
Il laghetto nell'oasi di Torrefumo a Monte di ProcidaLa “passeggiata di Torrefumo” è un percorso poco noto sulla costa di Monte di Procida (Na). Il sentiero inizia dal porticciolo di Acquamorta e prosegue verso la frazione di Miliscola, ai piedi della falesia del Monte di Procida, vero e proprio “museo stratigrafico” che racconta la storia geologica dei Campi Flegrei. Durante il percorso si incontra anche un suggestivo specchio d’acqua di origine salmastra dove nidificano uccelli migratori. Spettacolare la vista sulle isole di Procida e Ischia.
info e prenotazioni

20 gennaio | Sulle Tracce di Escher in Costiera Amalfitana
organizzato da Cartotrekking
Sulle tracce di Escher in Costiera AmalfitanaTrekking rurale nei luoghi della Costiera Amalfitana che conquistarono Maurits Cornelis Escher, celebre incisore e grafico olandese che ad inizio Novecento visse in Italia. Alternando incantevoli sentieri e spettacolari scalinate, il percorso guidato parte dalla splendida Ravello, passa per Atrani, il paese più piccolo d’Italia, e finisce ad Amalfi. Ritorno a Ravello con Bus Sita.
info e prenotazioni