Home Escursioni e visite guidate Trekking ed escursioni guidate in Campania, 20/21 ottobre

Trekking ed escursioni guidate in Campania, 20/21 ottobre

Trekking sul Monte Panormo, sugli Alburni

I caldi colori e i freschi profumi dell’autunno ci invitano ad uscire per ammirare parchi, sentieri e borghi della nostra meravigliosa regione.
Su monti, coste o vulcani, dai Campi Flegrei al Cilento, sono tante le possibilità per trascorrere il prossimo weekend a contatto con la natura, l’arte e l’archeologia.
Ecco a voi la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018, organizzate da associazioni e guide del territorio, con tanto di degustazioni enogastronomiche, yoga e proposte per bambini.
Buon divertimento!

20 ottobre | Trekking sul Monte Panormo
organizzato da Alburni Trekking
Trekking sul Monte Panormo, sugli AlburniUn suggestivo itinerario tra i paesaggi straordinari dei Monti Alburni, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, alla scoperta di sorgenti invernali di acqua pura, cascate di ghiaccio, grave e grotte carsiche, impressionanti pareti verticali, fossili di rudiste, antichi faggi ed un nevaio perenne nei pressi del quale si ammira un rarissimo esemplare di abete bianco secolare. Il percorso si sviluppa lungo il Sentiero Italia e conduce alla cima Panormo, la cima più alta degli Alburni, a 1742m slm. Lungo il tragitto c’è anche la possibilità di affacciarsi dal “Faro degli Alburni”, unico punto da cui si riesce a vedere il massiccio degli Alburni in tutta la sua estensione: da Sud-Ovest a Sud- Est. L’escursione guidata è organizzata in occasione della 47esima edizione della Sagra della Castagna a Sicignano degli Alburni.
info e prenotazioni

20 ottobre | Festival sui Sentieri degli Dei: Il Sentiero degli Dei ad anello
organizzato da Cartotrekking
Trekking d'inverno sul Sentiero degli DeiTrekking guidato sul celebre Sentiero degli Dei, spettacolare itinerario a picco sul mare della Costiera Amalfitana, tra i monti di Agerola, nel Parco Regionale dei Monti Lattari. Immersi nella macchia mediterranea, il percorso si snoda tra ruderi antichi, terrazzamenti coltivati, grotte e panorami mozzafiato da Praiano e Positano fino all’isola di Capri. Il rientro al punto di partenza, nella frazione di Bomerano, avviene percorrendo la variante alta del sentiero. La partecipazione è gratuita. L’escursione rientra nella programmazione del “Festival sui sentieri degli dei”, evento cofinanziato dal POC Campania 2014/2020.
info e prenotazioni

20 ottobre | Agerola, da Santa Barbara al Castello Lauritano
organizzato da Salvatore Donatiello, guida Aigae
Panorama dalla Colonia di San Lazzaro ad AgerolaIl percorso che collega le frazioni di Bomerano e quella di San Lazzaro, ad Agerola, è uno dei sentieri più belli e meno conosciuti del Parco Regionale dei Monti Lattari. L’itinerario regala panorami mozzafiato sulla Costiera Amalfitana, tocca il borgo di Furore ed incontra grotte usate dai pastori, antichi eremi, cascate, ruderi di abitazioni rupestri, immersi in una lussureggiante macchia mediterranea. Il Castello Lauritano, meta finale, offre una vista eccezionale su Amalfi, Scala e Ravello.
info e prenotazioni

20 ottobre | Vesuvio: favole e racconti nel bosco
organizzato da Vesuvio Natura da Esplorare
Passeggiata nella Riserva Alto Tirone sul VesuvioUna mattinata dedicata ai più piccoli nella Riserva Tirone Alto Vesuvio, cuore verde del Parco Nazionale del Vesuvio, accompagnati da favole e storie dedicate alla natura. L’escursione è indicata per bambini dai 6 agli 8 anni ma la passeggiata, molto facile, è aperta a tutti e a tutte le età.
Si parte dai boschi del Colle Umberto, si prosegue nella lecceta e si arriva alle lave del 1944. Un viaggio nella storia geologica del Vesuvio, imparando a conoscere le specie vegetali ed animali che lo abitano.
info e prenotazioni

20 ottobre | Escursione e yoga a Torrefumo
organizzato da Stefano Erbaggio, guida Aigae
Il laghetto nell'oasi di Torrefumo a Monte di ProcidaLa Passeggiata di Torrefumo è un sentiero breve tra la falesia di Monte di Procida ed il mare. Qui l’uomo ha involontariamente creato un delicato ecosistema lacustre, abitato da piante rare e meta di uccelli migratori. La falesia diventa una pergamena dove leggere le fasi eruttive dei Campi Flegrei mentre sulla scogliera si trovano le tracce di esseri vissuti milioni di anni fa, quando l’Appennino era ancora sommerso dal mare. Il facile percorso fra botanica, ornitologia, paleontologia e geologia si conclude con la pratica di asana (posizioni) di Yoga Hatha ed esercizi di respiro consapevole, utili alla percezione di effetti fisici ed emotivi sopraggiunti con la passeggiata e l’osservazione dei particolari della natura e del passaggio.
info e prenotazioni

21 ottobre | Capo Miseno, trekking al Santuario degli Uccelli
organizzato da Visit Campi Flegrei
Sentiero Santuario degli Uccelli sul promontorio di MisenoTrekking alla scoperta del Santuario degli Uccelli, un sentiero naturalistico poco conosciuto sull’affascinante promontorio di Miseno, nei Campi Flegrei. Lungo l’itinerario si ammirano Capo Miseno, tra i vulcani più antichi della zona, e il Lago Miseno, laguna salmastra separata dal mare da un cordone sabbioso, su cui si affacciano dolci colline, un borgo antico, i resti di un cratere vulcanico ed un isolotto nato negli ’60 in seguito ad una tempesta.
info e prenotazioni

21 ottobre | Tour alla Piscina Mirabilis con degustazione in vigna
organizzato da Visit Campi Flegrei
Veduta dela Piscina Mirabilis a Baia - BacoliLa Piscina Mirabilis, nel centro antico di Bacoli, nei Campi Flegrei, è la più grande cisterna per l’approvvigionamento dell’acqua mai costruita da Roma. Di imponenti dimensioni e grande perizia ingegneristica, la piscina riforniva di acqua le flotte navali romane di stanza a Misenum. Costruito in opus reticulatum, il sito regala un’atmosfera magica grazie alle sue grandi strutture e ai suoi incantevoli giochi di luce. La visita guidata prevede anche una passeggiata lungo le stradine del borgo marinaro di Bacoli. Tutto si conclude con una degustazione di vini locali offerta dall’azienda agricola Piscina Mirabile Vini.
info e prenotazioni

21 ottobre | Bacoli: borgo di Cappella e Necropoli Romana
organizzato da Sinergie Campane, Visit Campi Flegrei e Cantine del Mare
sentiero per il borgo Cappella a BacoliUn tour che unisce le tradizioni, la storia, la natura e i sapori dei Campi Flegrei, portando alla scoperta del borgo contadino di Cappella, frazione di Bacoli, luogo suggestivo e “fuori dal tempo”. L’itinerario si snoda tra la necropoli romana, le case ottocentesche con archi e scale a “collo di giraffa”, la chiesa, i caratteristici “cellai” ed i tanti sentieri in terra battuta dominati dall’odore di agrumi. La passeggiata guidata si conclude presso l’azienda vitivinicola “Cantine del Mare”, per degustare i vini D.O.C. locali ed assaporare i piatti della tradizione, come la pasta e cicerchia cotta nella pentola di terracotta.
info e prenotazioni

21 ottobre | Alla scoperta di Cuma e dell’Antro della Sibilla
organizzato da Misenum Miseno
L'antro della Sibilla a CumaCuma, oggi nel comune di Pozzuoli, è la più antica colonia greca dell’Italia meridionale. Celebrata da Virgilio nel VI libro dell’Eneide, Cuma è il luogo più misterioso dei Campi Flegrei, dove mito e storia convivono con tracce archeologiche dall’VIII secolo a.C. fino al 1207, anno della distruzione della città. La visita guidata interessa l’Acropoli, con i resti del tempio di Apollo e del tempio di Giove, ed il suggestivo Antro della Sibilla, dove la sacerdotessa di Apollo offriva oracoli e vaticini.
info e prenotazioni

21 ottobre | Visita guidata alla Riserva Naturale della Valle delle Ferriere
organizzato da Cartotrekking
Trekking nella Valle delle FerriereUn itinerario naturalistico alla scoperta della Valle delle Ferriere e della Valle dei Mulini, tra Scala e Amalfi, tra paesaggi mozzafiato sulla Costiera, felci preistoriche, ruscelli, torrenti, cascate e storie di antichi insediamenti industriali.
Si parte da Scala, in località Pontone, e si ritorna al punto di partenza con i bus Sita, da Amalfi, oppure tramite una storica scalinata in compagnia della guida ambientale.
info e prenotazioni

Sagre da abbinare alle escursioni

La stagione autunnale in Campania offre un ricco programma di sagre e feste, molte delle quali propongono itinerari tematici alla scoperta del territorio.
Leggi anche il nostro articolo sulle sagre della castagna in Campania per il prossimo weekend!

in copertina: trekking sul monte Panormo (foto di Alburni Trekking)