Nasce il Museo del Paesaggio e della Natura del Parco del Cilento

Di |2021-06-24T15:25:13+02:0024 Giugno 2021|Culturae|

Sabato 19 giugno 2021 è stato inaugurato a Santa Maria di Castellabate il nuovo Museo del Paesaggio e della Natura del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni. Il Museo è ubicato all'interno di Villa Matarazzo, in uno dei padiglioni del Centro di Promozione Riserve Marine e del Paesaggio Mediterraneo. Le tre sale del Museo mirano a far conoscere le risorse naturalistiche del Parco individuando tre habitat [...]

Nasce a Boscoreale il Museo del Parco Nazionale del Vesuvio

Di |2021-06-24T15:21:21+02:008 Giugno 2021|Culturae|

Il Parco Nazionale del Vesuvio ha finalmente il suo Museo, centro culturale dedicato al vulcano ed al suo territorio, con sede a Boscoreale. Promosso dalla Regione Campania, il Museo è stato inaugurato martedì 8 giugno 2021 alla presenza del Presidente Vincenzo De Luca, del Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio Agostino Casillo, del Presidente della Fondazione Cives/MAV Luigi Vicinanza, del Direttore dell'Osservatorio Vesuviano dell'INGV Francesca Bianco e del Sindaco [...]

Libera Feola, contadina resistente in terra vesuviana

Di |2021-06-04T11:03:21+02:0012 Dicembre 2017|Culturae|

Da cosa iniziare per raccontare di Libera Feola? Forse dal temperamento vulcanico che la contraddistingue, proprio come quello della terra che coltiva a Somma Vesuviana, nera, ricca e passionale; o ancora dalla dolcezza a tratti ruvida che mette nei rapporti con gli amici, caratteristica che ritroviamo pari pari nelle sue confetture di albicocche pellecchielle, inebrianti e indimenticabili; o ancora, dalla semplicità e dalla “lentezza” con cui approccia le situazioni [...]

A Vico Equense i prodotti naturali di vere “Donne di Terra”!

Di |2021-06-04T11:03:21+02:0013 Giugno 2017|Culturae|

Antonella Vanacore è una delle protagoniste della cooperativa La Ginestra, agriturismo nato intorno ad un'antica casa colonica di Santa Maria del Castello, una piccola frazione di Vico Equense con vista a strapiombo su Positano. Anche Antonella ha aderito al progetto Donne di Terra, una serie di iniziative per raccontare la “resistenza contadina” in Campania e gli sforzi delle donne nel tutelare la biodiversità delle nostre terre. Assieme alle sue compagne di [...]

Crisommola vesuviana, il “frutto d’oro” diventa Slow Food

Di |2021-06-04T11:03:21+02:008 Maggio 2017|Culturae|

Sta per nascere un nuovo Presìdio Slow Food in Campania. Si tratta dell’albicocca vesuviana, localmente chiamata "Crisommola", uno dei vanti dell’agricoltura tradizionale nelle terre del Vesuvio e del Monte Somma. Pellecchiella, boccuccia liscia, boccuccia spinosa, ceccona, palummella, vitillo, fracasso, Portici, San Castese, Puscia, prevetarella: sono le varietà più diffuse fra le oltre quaranta finora censite. Tanti ecotipi concentrati in un territorio ristretto, grazie alla fertilità dei suoli vulcanici e con [...]

Sofia de Capoa e i suoi limoni, una “donna di terra” a Napoli

Di |2021-06-04T11:03:22+02:002 Maggio 2017|Culturae|

Sofia de Capoa è una delle dodici protagoniste del calendario “Donne di Terra: dodici mesi di resistenza contadina in Campania”, un progetto fotografico che si propone di raccontare le esperienze agricole sparse per la nostra regione, puntando i riflettori sul lavoro che le donne fanno quotidianamente nella terra, negli orti, nei frutteti, negli allevamenti che ci danno cibo sano e pulito. Sofia vive a Napoli e qui si prende cura [...]

Villaggio preistorico di Poggiomarino, ecco il Parco di Longola

Di |2021-06-07T12:35:42+02:0022 Aprile 2017|Culturae, Eventi|

Domenica 23 aprile 2017, a Poggiomarino, vicino Pompei, l’amministrazione comunale presenta il nuovo Parco archeologico-naturalistico di Longola. Si tratta di un’area verde nata intorno alle straordinarie scoperte archeologiche del “Villaggio dei Sarrastri”, un insediamento preistorico risalente al II millennio a.C., venuto alla luce nel 2000 in località Longola di Poggiomarino. Il sito ha un’eccezionale importanza storica e antropologica, tanto da aprire nuovi scenari della protostoria italiana. Il villaggio, infatti, era [...]

Guida completa alla Villa Augustea di Somma Vesuviana

Di |2020-06-22T09:31:03+02:0010 Marzo 2017|Culturae|

Ottaviano Augusto, il primo imperatore di Roma, potrebbe aver vissuto i suoi ultimi giorni alle falde del Monte Somma, dove oggi sorge Somma Vesuviana, in provincia di Napoli. Nessuno è mai riuscito a individuare il luogo in cui morì il successore di Caio Giulio Cesare. Gli scavi archeologici in località Starza della Regina, iniziati nel 2002, potrebbero presto fornire una risposta. Tacito scrisse che Augusto spirò nel 14 d.C. [...]

Sapori tipici campani: Vincenzo Egizio e le papaccelle napoletane

Di |2021-06-04T11:03:22+02:0028 Febbraio 2017|Culturae|

Comincia un percorso di racconti – un po’ personali, un po’ no – attraverso i quali vorrei portarvi per mano nelle campagne più belle della nostra Campania, alla scoperta di straordinari prodotti gastronomici e dei contadini coraggiosi che li coltivano, persone con una visione diversa dell'agricoltura e della società. Il primo racconto riguarda colui che sento come il mio più fraterno amico, e questo per un motivo in particolare: [...]

La Pizza Radio Siani, il gusto del Vesuvio contro l’illegalità

Di |2021-06-04T11:03:22+02:0017 Gennaio 2017|Culturae|

Sul Vesuvio c’è una pizza straordinaria che profuma di legalità. E’ una pizza con il “Pizzino”, non una piccola tangente né un bigliettino di mafia, ma un pomodorino del piennolo che a dir poco è speciale. Si tratta di un pomodorino vesuviano della varietà “riccia San Vito”, una delle più rare, saporite e resistenti, battezzato “Pizzino” dai ragazzi di Radio Siani, presìdio Libera, che lo coltivano in un terreno ad [...]

Torna in cima