Trekking al mattino, al tramonto e di notte, borghi medievali ed antichi sentieri dell’entroterra, osservazioni guidate di alberi e stelle, freschi boschi e panorami mozzafiato.
Ecco a voi la nostra selezione di escursioni e visite guidate in Campania per il weekend 30 giugno – 1 luglio 2018, organizzate da associazioni e guide del territorio.
L’estate è iniziata, la natura, le storie e la bellezza della Campania ci stanno aspettando!

30 giugno | Alla scoperta dell’Orto Botanico di Napoli: gli alberi e i loro abitanti
organizzato da Associazione DIONEA – Didattica Interattiva delle Scienze Naturali e K’ayla Nature
Viale principale dell'Orto Botanico di NapoliUna mattinata dedicata alla biodiversità urbana all’interno del Real Orto Botanico di Napoli, vera e propria oasi verde nel centro storico ed importante centro di ricerca scientifica.
Accompagnati da uno zoologo, i visitatori scopriranno l’importanza dell’Orto e dei suoi alberi per l’avifauna cittadina: qui, infatti, nidificano molteplici specie strettamente legate al verde urbano. Naturalisti e botanici, inoltre, vi condurranno lungo un percorso didattico tra i più importanti alberi dell’Orto, con un gioco di squadra che coinvolgerà adulti e bambini nel riconoscimento di foglie e fusti. L’apertura dell’Orto sarà riservata esclusivamente ai prenotati.
info e prenotazioni

30 giugno | Una notte al borgo di Pietramelara: visita guidata all’ombra della Torre Normanna
organizzata da Work in Progress Pietramelara
Il borgo di Pietramelara con il Monte MaggioreUna passeggiata notturna nel suggestivo borgo medievale di Pietramelara, ai piedi del Monte Maggiore, in provincia di Caserta. I visitatori saranno guidati tra i vicoli e i supportici del borgo dove ascolteranno storie e leggende di Pietramelara dai loro protagonisti, impersonati dagli attori dell’associazione Work in Progress. Il percorso inizia dal Palazzo Ducale Caracciolo Paternò, che da sabato ospiterà una mostra d’arte di pittura e fotografia, e si conclude alla Torre Normanna che domina il borgo, dove di sera si può ammirare uno splendido panorama e dove, per l’occasione, verrà allestito un buffet di benvenuto. La visita guidata è su prenotazione, il raduno è previsto per le ore 21.
info e prenotazioni

30 giugno | Taburno …e le stelle staremo a guardare
escursione organizzata da Taburno Trekking Montesarchio
Osservazioni astronomiche sul Monte TaburnoTrekking notturno sul Taburno, nel Sannio, per ammirare nebulose, galassie, costellazioni e pianeti. Raggiunto Piano Melaino, i partecipanti potranno osservare il cielo con l’aiuto di telescopi professionali e con la guida dell’astronomo Antonio Pepe, direttore dell’Osservatorio Astronomico del Sannio. L’evento rientra nella programmazione dell’iniziativa “Il risveglio della dormiente”, a cura della Regione Campania – Servizio dTerritoriale Provinciale di Benevento. Partenza ore 18, rientro previsto intorno alle ore 1.
info e prenotazioni

30 giugno + 1 luglio | Escursione gratuita nella foresta di Roccarainola
organizzata da RuntoLife
La foresta demaniale di RoccarainolaLa festa medievale “La damigella del re”, a Roccarainola (Na), propone due escursioni gratuite nel weekend all’interno della Foresta Regionale di Roccarainola, una preziosa area naturale ancora poco conosciuta, sebbene sia a pochi passi da Napoli. La folta foresta è situata nel Parco Regionale del Partenio, massiccio montuoso che interessa ben 4 province campane. La foresta ospita anche uno de 16 vivai gestiti dalla Regione Campania ed offre numerosi punti panoramici sulla piana campana e sul Vesuvio. L’escursione prevede attività di fitwalking (camminata sportiva), ciascuno seguendo il proprio passo, e conduce ai punti panoramici “Veduta del Sindaco” e “Piano Maggiore”. La partecipazione è gratuita.
info e prenotazioni

30 giugno + 1 luglio | Gauro: lucciole nel Cratere
escursione organizzata da Stefano Erbaggio – Guida Aigae
Lucciole nel bosco di San SilvestroUna passeggiata notturna sul Monte Barbaro, la vetta meridionale del Cratere del Gauro, vulcano dei Campi Flegrei nato 10.000 anni fa. Il monte è il punto più alto di Pozzuoli (336 metri) e deve il suo nome al paesaggio brullo che lo caratterizza. In alto il chiarore delle stelle e della luna, in basso le luci della città ed intorno tante lucciole, la passeggiata guidata attraversa il bosco fino a raggiungere la vetta, accompagnati dai canti di gufi e civette, insieme a storie di uomini e vulcani. Gratis per i bambini fino ai 7 anni d’età.
info e prenotazioni

1 luglio | Festa dell’Escursionismo a Rofrano – edizione 20
organizzata da Get CultNatura
Trekking a Rofrano, nel CilentoIl gruppo di trekking CultNatura di Rofrano (Sa), nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, celebra i suoi vent’anni di attività con un’escursione guidata sul sentiero “Piano della Croce – San Cristoforo – Donnianni – Piano del Pazzo”. Il percorso, immerso nella frescura e del silenzio dei boschi di cerro, attraverserà i variegati panorami del Monte Centaurino e si concluderà al Parco Avventura “Piano della Croce” con un ritrovo conviviale. L’evento è a rifiuti zero, per cui ogni partecipante dovrà portare con sé le stoviglie personali per consumare il pasto.
info e prenotazioni

1 luglio | Escursione al Tramonto a Punta Campanella con bus privato
organizzata da Cartotrekking
Trekking guidato al tramonto a Punta Campanella, la meravigliosa striscia di terra che divide il golfo di Napoli da quello di Salerno, a Massa Lubrense, in penisola sorrentina. L’escursione, di media difficoltà, si svolge dal Monte San Costanzo ai resti del tempio di Minerva e della torre di avvistamento, di fronte la vicinissima isola di Capri, con vista privilegiata sulla splendida Baia di Ieranto. Un’escursione tra superbi panorami, macchia mediterranea e antichi miti. Appuntamento a Castellammare di Stabia alle ore 14:30. Autobus privato andata/ritorno con rientro previsto intorno alle 21:30.
info e prenotazioni

1 luglio | Trekking dell’Oro a Somma Vesuviana
organizzata da Somma Trekking
Un tour guidato sul Monte Somma, alle spalle del Vesuvio, in occasione dell’evento “Crisommole”, dedicato all’albicocca vesuviana, recentemente riconosciuta come presìdio Slow Food. Il tour inizia da Santa Maria a Castello a Somma Vesuviana, dove avrà luogo una degustazione di marmellata di albicocca e cornetti. Dopo la visita al museo Etnostorico di Somma Vesuviana, il programma prevede il pranzo presso il ristorante “La Ginestra” ed infine una visita guidata ai resti della Villa Augustea, maestosa villa d’epoca romana, attualmente oggetto di scavi archeologici internazionali, dove l’imperatore Ottaviano Augusto potrebbe aver trascorso i suoi ultimi giorni.
info e prenotazioni

1 luglio | Il Sentiero di Annone – Trekking & Canoa nel Sannio
evento organizzato da Matese Escursioni
Il ponte di Annibale a Cerreto SannitaUna domenica tra Cusano Mutri e Cerreto Sannita, nel Sannio, per un percorso misto di trekking e canoa nei luoghi attraversati dall’esercito cartaginese di Annibale ed i suoi elefanti. Secondo alcuni storici fu Annibale in persona a recarsi in questi luoghi. Secondo altri, invece, su il suo generale Annone. L’itinerario inizia presso il Ponte di Annibale, d’epoca romana, prosegue in cammino verso il Ponte di Lavello e continua in canoa nelle suggestive forre di Lavello fino al Ponte del Mulino. Da qui si ritorna a camminare fino al sentiero della Grotta dei Briganti. Braciata e vino per tutti al punto di arrivo, intorno alle 14.
info e prenotazioni

1 luglio | Invasione Irpina a Montella: sulle sponde del fiume Calore
organizzato da Paesaggi Irpini e FAI Giovani di Avellino
Cascata e ponte della lavandaia a Montella (foto di Fiore S. Barbato)Escursione guidata a Montella, in Irpinia, per la quarta edizione di “Irpinia Mood” 2018, Food Festival quest’anno dedicato all’acqua, fonte di vita e bene prezioso per tutta la comunità irpina. L’oro blu della provincia di Avellino sarà al centro approfondimenti, incontri e talk che si svolgeranno dal 28 giugno a domenica 1 luglio.
L’itinerario di trekking inizia in località Varo della Spina, incontra la Cascata del Fascio, che con il suo ponte convoglia le acque irrigatorie della Piana di Folloni, le Vasche della Tufara, vasche naturali scavate nella pietra dallo scorrere dell’acqua, e termina presso la cascata e il ponte della lavandaia. In occasione dell’escursione sarà possibile scattare foto per partecipare al fotocontest di Irpinia Mood 2018, dedicato anch’esso all’acqua.
info e prenotazioni

1 luglio | Estate in Irpinia: Montecalvo Irpino
escursione organizzata da Info Irpinia
Panorama di Montecalvo IrpinoUna passeggiata guidata alla scoperta di Montecalvo Irpino, borgo a nord della provincia di Avellino, attraversato dal Tratturo Pescasseroli-Candela. Il borgo è famoso per il suo ottimo pane, per gli abiti tradizionali della Pacchiana, finemente ornati d’oro, ed oggi anche per Liberatore Russolillo, anziano musicista del luogo che ha vinto “La Corrida” di Rai1 suonando la tarantella con l’organetto. Si visitano il Santuario di San Pompilio Maria Pirrotti, l’adiacente Museo Pompiliano e della religiosità montecalvese, la Chiesa di Santa Maria Assunta con la suggestiva statua della Madonna dell’Abbondanza, la Mostra Permanente sul Trappeto (antico insediamento abitativo) nel Palazzo Ducale Pignatelli, il Vicoletto degli Innamorati, l’Ospedale dedicato a Santa Caterina, la cui prima edificazione è riconducibile ai crociati montecalvesi, piazza San Pompilio, via Santa Caterina e la Chiesa del Carmine, dove è collocata la statua della Madonna della Libera. Durante il percorso si incontreranno anche la Pacchiana e Liberatore Russolillo.
info e prenotazioni

in copertina: trekking a Rofrano (foto di GET CultNatura)