Passeggiate tra arte e natura, itinerari fra storia e religione, trekking tra monti e città. Domenica 26 novembre 2017 offre tante opportunità per gli amanti dell’ecoturismo in Campania, per chi desidera trascorrere una giornata diversa dal solito, per chi vuole nutrirsi della grande bellezza della nostre terre.
Ecco a voi la nostra selezione settimanale di escursioni guidate in Campania!

26 novembre | Promenade nel Giardino della regina Maria Carolina
organizzata da Campania Grand Tour
Escursioni guidate in Campania domenica 26 novembreUna passeggiata alla scoperta di luoghi raramente battuti all’interno del Giardino Inglese della Reggia di Caserta, voluto da Maria Carolina d’Asburgo, moglie di Ferdinando IV di Borbone e sorella di Maria Antonietta.
Lungo i sentieri di questo luogo sublime, primo esempio di giardino informale italiano, si conosceranno piante rare insieme a storie, aneddoti e curiosità. La passeggiata termina con un aperitivo in enoteca.
Partecipazione gratis per bambini fino a 12 anni d’età.
info e prenotazioni

26 novembre | Tesori dell’Alto Casertano: il sentiero Vicus Saticulanus
escursione organizzato da Salvatore Donatiello, guida turistica
Roccaromana, campagnePercorso storico-naturalistico a Roccaromana, in provincia di Caserta, tra le floride campagne e le antiche testimonianze di un territorio ricco di bellezze. Dal centro di Roccaromana si risale la collina lungo un’antica mulattiera fino a raggiungere l’imponente castello medievale, da cui si gode di una meraviglioso panorama sulla valle con i suoi suggestivi borghi e le loro fortificazioni.
info e prenotazioni

26 novembre | Escursione pomeridiana a Punta Campanella con bus privato
organizzata da Cartotrekking
Trekking guidato al tramonto dal Monte San Costanzo a Punta Campanella, di fronte l’isola di Capri, lunga la striscia di terra che divide il golfo di Napoli da quello di Salerno.
Un’escursione tra superbi panorami, macchia mediterranea e antichi miti, con vista privilegiata sulla meravigliosa Baia di Ieranto.
Appuntamento a Castellammare di Stabia alle ore 12. Autobus privato andata/ritorno con rientro previsto intorno alle 18.
info e prenotazioni

26 novembre | Trekking a Salerno: il Centro, l’Eremo e le Luci d’Artista
organizzato dall’associazione Mundus Vivendi
Salerno, panorama dall'eremo di San LiberatoreTrekking urbano a Salerno, dal centro storico alla zona periferica di S. Liberatore. Dalla stazione Fs si prosegue lungo il corso e la famosa via dei Mercanti, visitando la Chiesa del S.Pietro a Corte, Palazzo Fruscione, la Chiesa della SS.Annunzia e i vicoli dove è vissuto il poeta Alfonso Gatto, per poi risalire i colli che segnano l’inizio della Costiera Amalfitana, lungo un sentiero panoramico che conduce all’Eremo di S.Liberatore, sullo sperone che sovrasta Vietri, da cui si gode un bellissimo panorama che spazia dalla piana salernitana ai Monti Lattari. Al ritorno in centro si visitano il Duomo ed altri luoghi di interesse, in attesa dell’accensione delle celebri “luci d’artista”.
info e prenotazioni

26 novembre | Escursione naturalistica Madonna del Fiume
organizzata dall’Ufficio Turistico Bagnoli-Laceno
La cappella della Madonna del Fiume sui Monti PicentiniTrekking guidato nel Parco Regionale dei Monti Picentini, in Irpinia, tra natura, religione e storia. L’escursione parte dal Laceno, a Bagnoli Irpino, in località Piano Migliato di Callabritto, a 1250 metri di altitudine, e tocca l’antica chiesetta della Madonna dei Grienzi, ai piedi di un costone roccioso, le sorgenti di Petrella, le sorgenti di Ponticchio e la suggestiva cappella della Madonna del Fiume, eretta in un gigantesco e spettacolare antro che si affaccia su un dirupo, nella zona adiacente il Monte Cervialto.
info e prenotazioni

26 novembre | Escursione nella Valle dell’Inferno
organizzata dall’associazione Vesuvio Natura da Esplorare
Vesuvio, panorama dalla Valle dell?inferno dopo gli incendi 2017Dopo i devastanti incendi della scora estate, ritornano le escursioni sul Vesuvio anche nei luoghi colpiti dalle fiamme. Il sentiero della Valle dell’Inferno è uno degli itinerari più spettacolari del Parco Nazionale del Vesuvio, dominato da boschi di ginestre, paesaggi lunari di lava e panorami mozzafiato sul Golfo di Napoli e la Piana Campana (leggi il nostro articolo e guarda il nostro reportage fotografico). L’escursione sarà l’occasione per capire cosa è accaduto, sta accadendo e presumibilmente accadrà, oltre che per riflettere sull’importanza di conoscere e proteggere il nostro territorio.
info e prenotazioni

26 novembre | Visita Guidata alle Basiliche di Cimitile
organizzata da Area Archeologica di Cimitile 
La Basilica "vetus" di San Felice a CimitileUna passeggiata in compagnia di storici dell’arte alla scoperta delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile (Na), vicino Nola, annoverate tra le più importanti testimonianze di arte paleocristiana e medioevale. Si visitano i sette edifici di culto del complesso architettonico, con i loro preziosi mosaici e affreschi, e l’Antiquarium, con reperti risalenti fino agli Osci e ai Sanniti. Le basiliche sono nate nell’area di una necropoli pagana, intorno alla tomba del martire San Felice, per secoli meta di pellegrinaggi da tutto il mondo (leggi il nostro articolo e guarda il nostro reportage fotografico).
info e prenotazioni

26 novembre | Visite ai vigneti e alla “Villa Augustea” di Somma Vesuviana
organizzate dalle associazioni Somma Trekking e Proloco Somma
In occasione dell’evento “Catalanesca IGP”, nell’antico Borgo Casamale di Somma Vesuviana, ai piedi del Monte Somma, di mattina è in programma una passeggiata tra i vigneti del territorio (appuntamento ore 9 in piazzetta Collegiata) e nel pomeriggio, alle ore 15, una visita guidata agli scavi archeologici in corso in località Starza della Regina, alla scoperta della maestosa villa che potrebbe presto rivelarsi il luogo dove visse gli ultimi giorni l’imperatore Ottaviano Augusto. La villa, piena di rimandi al dio Dioniso, fu anche una grande fattoria agricola specializzata nella produzione di vino (leggi il nostro articolo e guarda il nostro reportage fotografico).
info e prenotazioni

in copertina: scorcio del Giardino Inglese della Reggia di Caserta (foto di Campania Grand Tour)